Xero

riconoscimento colorazione

15 posts in this topic

Tranquilli non voglio chiedere il colore che si abbina di più alla mia fixi o come comporla, vorrei solo capire come si chiama e si fa questa colorazione che mi sta facendo impazzire ultimamente...

è una verniciatura? cromovelatura? trattamento particolare?

l'ho trovata prima di tutto sulla awol usata da Erik per la transcontinental, ma adesso ho visto che sta venendo fuori anche in altri ambiti, ovviamente tutti la chiamano in maniera diversa

 

post-4761-0-76582200-1425598756.jpg

post-4761-0-38946600-1425598758_thumb.jp

post-4761-0-90832200-1425598759_thumb.jp

 

post-4761-0-88064700-1425598812_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mio suocero ha fatto auto così, nello specifico la twingo di mia suocera prima di farla ASI (si la twingo si può fare asi).

Se trovo le foto te la posto, magari prossima settimana che sono a casa e ti dico il nome della vernice e/o produttore.

 

Unica cosa credo ci sia stato aggiunto un trattamento tipo cromovelatura sopra perchè la vernice di per se non era così brillante ma la peculiarità è che da qualsiasi parte la guardavi e con diverse condizioni di luminanza la carrozzeria aveva una volta cromatica differente.

 

P.s. quella vernice è decisamente NSFTW!

 

 

p.p.s. nello specifico quella usata da mio suocero è prodotta in esclusiva dalla Azko Nobel.

Edited by Alb (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, diciamo che non è proprio una vernice, è un trasparente con delle molecole al suo interno che riflette la luce in maniera diversa dall'angolo da cui la si osserva (viene chiamata vernice perlata, anche se è un trasparente).. per ottenere questo effetto si usa la vernice di fondo (ad esempio mi pare che il telaio qua sia stato cromato) e poi sopra viene spruzzato il trasparente con le molecole riflettenti.

Poi fanno anche le vernici con i riflessi già pronte e si chiamano metallescenti.

 

Basta andare in una qualsiasi carrozzeria e ti sapranno dire tutto, occhio che costa un botto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colorazione da paura...comunque, direttamente dal loro Tumblr ( http://wearegoingawol.tumblr.com/ ):

 

"Eric rides a large AWOL frame named The Transcontinental Grace coated with the craziest PVD coating yet seen by man."

 

Più info sul PVD su wikipedia : http://en.wikipedia.org/wiki/Physical_vapor_deposition    http://it.wikipedia.org/wiki/Deposizione_fisica_da_vapore

 

Secondo me costa tanti eurodollah una cosa del genere...

Edited by Jombe (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dire che su una bici ce ne va talmente poca che...però essendo colorazioni particolari molti te la devo ordinare e sicuro non te la danno a 10€ verniciata ed infornata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dire che su una bici ce ne va talmente poca che...però essendo colorazioni particolari molti te la devo ordinare e sicuro non te la danno a 10€ verniciata ed infornata.

 

 

@Alb

ALT!!!

 

tuo suocero vernicia? a bologna?

 

Non è una verniciatura. E' un processo chimico, e dubito che un verniciatore abbia il materiale per farlo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Alb

ALT!!!

 

tuo suocero vernicia? a bologna?

 

Si ma non è uno di quelli che lo fa per lavoro.

Lavora per una multinazionale e fa corsi a carrozzai e a imprese del settore.

Quindi qualsiasi richiesta è un no a priori :)

 

 

Ripeto nessun processo chimico per ciò che ho visto io sulla twingo.

E' una  vernice, chiamatela trasparente, chiamatela fondo ma è una vernice.

vive dentro una latta.

costa come il naso di Lapo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

@Alb

ALT!!!

 

tuo suocero vernicia? a bologna?

 

Si ma non è uno di quelli che lo fa per lavoro.

Lavora per una multinazionale e fa corsi a carrozzai e a imprese del settore.

Quindi qualsiasi richiesta è un no a priori :)

 

 

Ripeto nessun processo chimico per ciò che ho visto io sulla twingo.

E' una  vernice, chiamatela trasparente, chiamatela fondo ma è una vernice.

vive dentro una latta.

costa come il naso di Lapo.

 

 

Scusa allora, mi son perso riguardo la twingo. Se son riusciti ad avere lo stesso effetto con una vernice tanto meglio.

Ma per quanto riguarda il telaio su cui è stata posta la domanda, in quel caso non è vernice ma processo chimico.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi informerò meglio ma se non ricordo male la vernice della twingo al pubblico (ovvero al carrozzaio) veniva 160€/kg + IVA.

 

Per la bici non so dirti se è stato usato o meno un processo chimico ma l'effetto è molto simile, forse era venuto "meno pacchiano" ma cmq multisfumatura sicuro.

Era una figata. poi è tornata viola originale per ASI, ma pazienza. restano le foto se le trovo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok quindi a chi dovrei rivolgermi casomai per avere un preventivo? cioè chi è che fa oggetti con pvd?

 

e se fosse titanium oxynitride coating?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah.. a quanto ne so io è una sorta zincatura data da un bagno galvanico, poi successivamente lucidato e messo sotto trasparente per non farlo ossidare/perdere di lucidità! non costa tanterrimo, ma non ci sono troppe aziende che lo fanno e mi pare che non tutti gli acciai possano ricevere questo trattamento!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.