nino#

Una fixed di qualche anno fa

12 posts in this topic

In attesa di postare i miei primi quesiti tecnici, voglio farvi partecipi di un articolo che ho letto grazie ad un altro forum.

 

Che le fixed esistessero da tempo lo sappiamo bene (se non sbaglio, la bici è nata a scatto fisso, no?), ma che ci fossero anche pieghevoli e, incredibile ma vero, anche con un sistema rudimentale, ma efficace, di cambio?

 

Ecco quindi la Bianchi Military Folding Bycicle, in dotazione ai bersaglieri negli anni '10:

 

02.jpg

 

Il cambio di cui parlavo è assicurato dal fatto che le ruote, intercambiabili, montavano quattro pignoni con dentature diverse. L'operazione non era complicatissima: era resa relativamente agevole dalle grosse manopole di sgancio con cui erano fissate le ruote; ma certo, bisognava fermarsi e perdere dei minuti. Diciamo che era un'operazione preventiva, in base al percorso da affrontare...

Le gomme erano piene per scongiurare le forature e, opportunamente, la bici era bi-ammortizzata.

Beh?! Non è sorprendente?

Qui l'articolo completo: http://milanofoldingbikers.blogspot.it/2015/01/bianchi-military-folding-bicycle-gianni.html

Edited by nino# (see edit history)
5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella bella diciamo che è molto particolare.

il carro posteriore mi piace tantissimo.

Ma dimmi cosa è quel lavoro sul fodero dx della forcella?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli di questa foto intendi?

 

military%2Bfolding%2Bbike%2B04.jpg

 

Sono gli ammortizzatori (anche se non capisco bene come agiscano; la forcella sembra fissa...).

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le ruote ant. e post. sono intercambiabili, sembra ci sia un pignone. 

Pure il posteriore è ammortizzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, l'ho scritto sopra: in pratica, avevi a disposizione quattro rapporti diversi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto avevo letto l'introduzione e ingrandito la foto e mi ero perso la parte sotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli di questa foto intendi?

 

military%2Bfolding%2Bbike%2B04.jpg

 

Sono gli ammortizzatori (anche se non capisco bene come agiscano; la forcella sembra fissa...).

Credo funzionino in un modo simile a quello delle forcelle springer delle prime Harley... Probabilmente la ruota si aggancia su quel pezo che poi entra nell'ammortizzatore e non alla forca come si fa adesso

 

edit: tre ore di studio no stop gonna kill my italian

Edited by RudeRider (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, l'ho scritto sopra: in pratica, avevi a disposizione quattro rapporti diversi.

Qualche anno fa Gorilla aveva fatto un telaio da bike polo con battuta uguale davanti e dietro, per poter montare due ruote posteriori e avere così quattro rapporti... Magari pensavano di aver inventato chissà cosa ahahah

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

pochi cazzi, pare essere una biammortizzata !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.