Sign in to follow this  
Followers 0
Pak

ancora sulla trasmissione a cinghia

7 posts in this topic

pare che oramai sia prassi abituale per molte aziende inserire modelli con trazione a cinghia nei loro cataloghi, sti qua addirittura sono specializzati:

http://www.schindelhauerbikes.com/#/en/ ... or/config/

non so bene perché ma a me mi fanno ancora storcere il naso.

notizie di prima mano?

qualcuno che ne ha pedalate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è da Rossin , dovrebbero essere 1200 pleuri ...

La vedo li da mesi ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pedalata no ma l'ho vista dal vivo, una felt credo.

La cinghia non mi ha dato una sensazione di robustezza come può dare una catena. Tra l'altro il dente della cinghia è arrotondato quindi potrebbe slittare da una sede della corona/pignone abbastanza facilmente IMHO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, pero' anche le Harley Davidson hanno/avevano la trasmissione a cinghia.. quindi penso che per la resistenza in senso assoluto non ci siano problemi particolari. Probabilmente con il fatto che sono tornate di moda le fixed la cinghia ha senso, con una con il cambio la vedo dura farla salire e scendere dalle corone.

Inoltre per i maniaci del peso .. la cinghia pesa solo 70gr .. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre per i maniaci del peso .. la cinghia pesa solo 70gr .. :)

Be' diciamo che il peso risparmiato almeno in parte lo recuperi altrove: giunzione apribile del telaio, corona e pignone mediamente più grossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre per i maniaci del peso .. la cinghia pesa solo 70gr .. :)

Be' diciamo che il peso risparmiato almeno in parte lo recuperi altrove: giunzione apribile del telaio, corona e pignone mediamente più grossi.

credo che corona e pignone possano essere anche loro di plastica, con ulteriore risparmio.

a me però il metallo piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto sfogliando il catalogo 2010 di Schindelhauer qui in ufficio. Le bici sono una più figa dell'altra, ma senza esagerare. Ho provato personalmente la fixed a cinghia e va da favola. Se volete provarle potete andare da Fabrizio Tiriolo che credo sia il distributore per l'Italia. Tutti noi amanti del metallo rimaniamo sicuramente un po' scettici sull'uso di una cinghia, ma si tratta delle stesse cinghie che usano le automobili ecc., quindi direi ampiamente testate!

Fabrizio lo trovate allo spazio Richard Ginori di Via Lodovico il Moro oppure passando da dietro, via Morimondo. Non ricordo il numero dello stabile ma, se siete interessati a fare un giretto di prova "super silenzioso", vi lascio il numero di cell. 347-6704874.

Jacques

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.