erikt

52-18? Che ne pensate?

91 posts in this topic

Salve a tutti, sono nuovo nel forum, ieri mi hanno regalato due ruote no brand con mozzo flip flop, e dato che è da un po che volevo farmi la fissa ho subito convertito una bdc anni '70 che presi a 30 euro (con guarnitura miche e cambio campagnolo). Ma visto che mi piace scannare sulla biga ho deciso di usare la corona grande a 52t con pignone 18t. Oggi ho fatto la mia seconda uscita passando anche in centro, e molti miei amici mi han detto che il 52-18 è un rapporto pesante per uso urbano. Che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un rapporto perfetto per un uso urbano, e comunque è solo la tua gamba che ti può dire se un rapporto va bene o no.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

la scelta del rapporto dipende da molte cose (presenza del freno/commuting o giri lunghi/livello di allenamento/come ti piace pedalare).
In linea di massima direi che ogni abbinamento che mantiene il gear ratio tra i 2,5 e il 3 è ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah okay grazie mille.
Beh ho perso la tessera dell'atm e ho deciso che mi spostero sempre in bici (almeno fino a ottobre). L'unica cosa ''anomala'' sono i dolori alle gambe, per ora sto girando breakless e cerco sempre di rallentare applicando pressione contraria ai pedali; mi è capitato 2 o 3 volte di dover bloccare i pedali e skiddare di qualche centimetro per fermarmi al semaforo, ma per il resto mi sembrava ok.
Male che vada aumento massa ai quadricipiti :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho fatto la mia seconda uscita passando anche in centro, e molti miei amici mi han detto che il 52-18 è un rapporto pesante per uso urbano. Che ne dite?

 

no va bene, pure io ho iniziato con un 42-15 (praticamente equivalente, come regola grossolana considera che togliere 1 dente dietro equivale ad aggiungerne tre davanti) ed è agile il giusto. i tuoi amici si saranno fatti intimorire dal padellone da 52 ;)

 

inoltre così puoi eventualmente indurirlo senza troppi sbatti con un pignone da 17 (ne guadagneresti anche in punti skid, da 9 a 17; altro parametro da considerare nella scelta del rapporto)

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un rapporto perfetto per un uso urbano, e comunque è solo la tua gamba che ti può dire se un rapporto va bene o no.

right in the feels.

il tuo avatar intendo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Oggi ho fatto la mia seconda uscita passando anche in centro, e molti miei amici mi han detto che il 52-18 è un rapporto pesante per uso urbano. Che ne dite?

 

no va bene, pure io ho iniziato con un 42-15 (praticamente equivalente, come regola grossolana considera che togliere 1 dente dietro equivale ad aggiungerne tre davanti) ed è agile il giusto. i tuoi amici si saranno fatti intimorire dal padellone da 52 ;)

 

inoltre così puoi eventualmente indurirlo senza troppi sbatti con un pignone da 17 (ne guadagneresti anche in punti skid, da 9 a 17; altro parametro da considerare nella scelta del rapporto)

 

gia puo darsi. in realtà gia ho il 17 pronto da montare appena mi abituo al 18

giusto un'altro paio di uscite e magari posto anche qualche foto poi :))

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da dove giri ma oramai da 2 anni uso il 52-18 ed in città senza eccessivi declivi (Madrid nel passato e ora Valencia) mi trovo bene. Costa un poco nei periodi che non la uso riprendere il ritmo...ma va bene per le mia gambe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah okay grazie mille.

Beh ho perso la tessera dell'atm e ho deciso che mi spostero sempre in bici (almeno fino a ottobre). L'unica cosa ''anomala'' sono i dolori alle gambe, per ora sto girando breakless e cerco sempre di rallentare applicando pressione contraria ai pedali; mi è capitato 2 o 3 volte di dover bloccare i pedali e skiddare di qualche centimetro per fermarmi al semaforo, ma per il resto mi sembrava ok.

Male che vada aumento massa ai quadricipiti :)

domanda, non skiddi perchè non vuoi o perchè non riesci?

il 53/18 è il mio rapporto da alley bagnata.

se no uso 53/17 (ora a dire il vero il 17 è finito sul crono convertito, perchè coi forcellini orizzontali quello si può fare, quindi sto usando il 53/18 sempre, e anche sul crono il rapporto è equivalente -49/17-. non è male: di solito io giro basso con gli rpm, sto usando questa contingenza per abituarmi a girar anche alto. lo sento corto solo in pochi tratti extraurbani o strade urbane a alto scorrimento, in città però va da favola).

col 53/19 ci si scalano i monti. =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ah okay grazie mille.

Beh ho perso la tessera dell'atm e ho deciso che mi spostero sempre in bici (almeno fino a ottobre). L'unica cosa ''anomala'' sono i dolori alle gambe, per ora sto girando breakless e cerco sempre di rallentare applicando pressione contraria ai pedali; mi è capitato 2 o 3 volte di dover bloccare i pedali e skiddare di qualche centimetro per fermarmi al semaforo, ma per il resto mi sembrava ok.

Male che vada aumento massa ai quadricipiti :)

domanda, non skiddi perchè non vuoi o perchè non riesci?

il 53/18 è il mio rapporto da alley bagnata.

se no uso 53/17 (ora a dire il vero il 17 è finito sul crono convertito, perchè coi forcellini orizzontali quello si può fare, quindi sto usando il 53/18 sempre, e anche sul crono il rapporto è equivalente -49/17-. non è male: di solito io giro basso con gli rpm, sto usando questa contingenza per abituarmi a girar anche alto. lo sento corto solo in pochi tratti extraurbani o strade urbane a alto scorrimento, in città però va da favola).

col 53/19 ci si scalano i monti. =)

 

Nono, io so skiddare (non sono un pro ma so farlo dai), piu che altro non skiddo sempre per due motivi:

1. ho paura di prenderci gusto di brutto e farlo sempre

2. Il mio concetto di fissa è un veicolo senza freni, quindi nn ci si ferma mai finchè non si arriva a destinazione. Se vedo che il semaforo è rosso rallento applicando pressione ai pedali, mi sembra che skiddandare sia come usare il freno posteriore, quindi un'azione surpeflua..

In ogni caso skiddare è una figata xD 

Io sto uscendo tutti i giorni in biga e confermo, in città 52-18 mi sembra giusto e comodo, anche se a momenti penso monterò il 17 che ho da parte. :))

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

hmm quindi?
scusate nn so molti termini tecnici tipo rpm, o come si calcoli la velocita che si raggiunge a 100 pedalate al minuto ^^'''

Share this post


Link to post
Share on other sites

hmm quindi?

scusate nn so molti termini tecnici tipo rpm, o come si calcoli la velocita che si raggiunge a 100 pedalate al minuto ^^'''

Significa che per lo zio Rockarollas, che un po' di gamba ne ha, è un rapporto duro.

 

Per un uso urbano intendo.

Edited by Rockarollas (see edit history)
  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

hmm quindi?

scusate nn so molti termini tecnici tipo rpm, o come si calcoli la velocita che si raggiunge a 100 pedalate al minuto ^^'''

Fai così, vieni a girare con quel rapporto venerdì pomeriggio insieme a noi in Barona, così vedi se è adatto a te oppure è troppo lungo.

Edited by Rockarollas (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sto usando da circa una settimana tutti i giorni, avro fatto si e no 250 km circa e mi trovo bene :)
il fatto è che lo vedo molto come un allenamento e quindi tenderò sicuramente rimpicciolire il pignone :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.