Leocicli

Virus ebola.

105 posts in this topic

Un argomento che porta malcontento, pressione e ansia. Un argomento che in caffetteria non fa molto piacere trattare!

Però vorrei sapere ugualmente la vostra.

Voi siete in ansia? Ve ne strafottete? Pensate che il virus si propagherà e decimerà la popolazione mondiale?

Argomento serio! Andare in fissa con l'ebola non fa streetcred!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io me ne sto fottendo anche perchè non saprei proprio cosa fare.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

esistono vari ceppi di ebola

non ho ancora capito che ceppo sia quello di cui si parla adesso;

alcuni sono curabili;

il più pericoloso ovviamente non ha ancora una cura efficacie.

fondamentalmente se vieni contagiato (dal ceppo ancora senza una cura) sei spacciato perchè la malattia ha un decorso veloce portando alla morte, fortunatamente è poco infettivo quindi la diffusione dovrebbe esser lenta.

in ogni caso qualisasi ceppo sia a che serve stare in ansia? che io sappia l'ansia non combatte l'ebola.

In conclusione sto sereno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia l'ansia è fonte di stress e lo stress fa più morti dell'ebola quindi...

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovresti preoccuparti se si trasmettesse come il morbillo. La trasmissione dell'ebola avviene come con il virus dell'HIV. Fai le tue deduzioni :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci riusciremo cazzo un giorno.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono loro a volere farvi credere che sia "ebola"...

Un consiglio, preparatevi delle armi bianche....il rumore li attira....

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto seguendo la serie tv Utopia e questa cosa del virus Ebola ha un certo, sinistro, "già visto"...se poi ci mettiamo che hanno dato l'ok a usare Giano vaccini in stadio sperimentale, allora siamo a posto.

 

Tornando seri: http://www.ilpost.it/tag/ebola/

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io auspico una bella decimazione della popolazione mondiale

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 tipi di ebola, quello che sta facendo morti è l'Zaire ebolavirus

in teoria la diffusione è minima, perchè la gente muore troppo presto per infettarne altri.

Se l'infezione prende anche il marocco, siamo fregati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Muoiono molte più persone di malaria ad esempio, ma al momento la malaria non tira molto sulle piattaforme di informazione! Meditate gente, e sopratutto, siate voi ad informarvi e non lasciate che siano gli altri ad informare voi!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Muoiono molte più persone di malaria ad esempio, ma al momento la malaria non tira molto sulle piattaforme di informazione! Meditate gente, e sopratutto, siate voi ad informarvi e non lasciate che siano gli altri ad informare voi!

Vero.

A spanne, questa epidemia di ebola ha fatto un migliaio di morti. La malaria in Africa fa circa un milone e duecentomila morti all'anno. In pratica la malaria ne uccide ogni sei ore tanti quanti ebola durante tutta questa epidemia.

Questo non vuol dire che ebola debba essere ignorata, o che non possa far paura. Resta da chiedersi perchè fa paura: fa paura perchè un Europeo medio, anche se viaggia in un paese africano e contrae la malaria, è estremamente difficile che ne muoia. I rimedi, per noi, sono disponibili, economici, efficaci. Al contrario ebola - a parte qualche dose di siero sperimentale di non provata efficacia e di scarsa disponibilità - puo, molto teoricamente, colpire mortalmente chiunque.

Non dico, si badi bene, che non sia umano e comprensibile essere più allarmati per un pericolo (per quanto remoto) potenzialmente letale che per un pericolo che, seppur statisticamente incidente per un europeo (capita ogni anno che diversi europei contraggano la malaria), non è per gli europei, in prima persona, letale.

Detto cio, considerato insomma il fattore umano, personale, emotivo, di autodifesa primaria, occorre anche usare queste occasioni per domandarsi perchè ebola faccia i titoloni (perchè è molto gore e fa morti ammazzati in stile hollywoodiano, perfetti per vendere i giornali), mentre il massacro quotidiano di morti ammazzati di malaria non fa neppure una riga. Eppure ci sarebbe materiale non solo per articoli di cronaca, ma per inchieste approfondite, per vero giornalismo: come viene effettuata la cura e profilassi in Africa? Quali sono gli interessi in gioco? Che posizioni assumono le case farmaceutiche? Ostacolano la libera circolazione dei farmaci o la favoriscono? Come aiutiamo/non aiutiamo operazioni di bonifica in zone in cui noi europei abbiamo fatto massacri e disastri negli ultimi cinque secoli, e nei confronti delle quali abbiamo un obiettivo debito storico? Etc, etc.

Certo mi fa impressione che le due dosi di siero disponibile siano state date a due americani, ma questo puo essere (forse) capito con la possibilità di studiare i due pazienti in ambiente controllato, sfruttando al massimo i dati raccolti durante la cura, ed evitando che il paziente sia rimesso in circolo isenza essere seguito adeguatamente (che ne so, invento, il siero potrebbe rendere il paziente asintomatico ma infettivo). Ma mi fa molta, ma molta più impressione la disparità fra quel milione e passa di morti nella gran maggioranza perfettamente curabili e la quasi totale assenza di rischio che la malaria per noi comporta.

 

disamina ineccepibile, quoto fino all'ultima virgola. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.