Ago81

Corretto montaggio tubolari

8 posts in this topic

Ciao a tutti, essendo la prima volta che mi cimento in tale operazione, preferisco chiedere prima di fare danni!

Allora, premesso che credevo fosse necessario levare tutto il vecchio mastice dai cerchi e invece ho scoperto (da youtube) che una base di vecchio mastice è quasi "necessaria", procederei come segue:

 

1) scollo il vecchio tubolare e pulisco grossolanamente il vecchio mastice soprattutto sui bordi (cerchi di alluminio, cosa uso? Taglierino, carta vetro, diluente?)

2) cospargo il cerchio di mastice più uniformemente possibile (quanto tempo aspetto prima di applicare il nuovo tubolare?)

3) gonfio giusto un po' il nuovo tubolare e lo posiziono il più dritto possibile

4) gonfio a 9-10 bar e lascio seccare il mastice per 24 ore

 

Tutto corretto? Dritte e suggerimenti del caso?

Ah, mi sorge un dubbio, bisogna "sporcare" di mastice anche il nuovo tubolare o non occorre?

 

Grazie mille in anticipo!

Ago

Share this post


Link to post
Share on other sites

io prima di montare il nuovo tubolare col mastice lo monto prima senza incollarlo, gonfio al massimo così si "smolla " un pò e lo tengo su per un pò poichè se no cacciarlo su alla prima col mastice è un pò un problema, e ti immerdi tutto di colla, soprattutto se i tubolari son dei vittoria rally, ma più o meno faccio così con tutti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io con i rally ho dovuto montarli sul cerchio in modo da mollarli altrimenti sarebbe stato il delirio.

Cerca su YouTube o bdcforum e trovi video dei vari produttori che ti dicono come montarli.

Io ho usato il biadesivo su carbonio quindi non saprei aiutarti

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, grazie delle dritte, li metterò a "stirare" prima di cominciare il montaggio! ;-)

Ah, dopo aver messo su il mastice, quanto aspetto prima di posizionare il tubolare? 2-3 min o lo metto direttamente?

 

Grazie mille,

Ago

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per grattar via il masticone vecchio, io uso della carta vetra, che ho in abbondanza. Qualcuno usa anche la spazzola d'acciaio.

Il mastice lo metto nel mezzo del seggio del cerchio; una volta calzato il tubolare e gonfiato, si cospargerà da sé.

Al passaggio 3, mentre infilo il tubolare, tenendo la ruota in piedi, parto dalla valvola e tiro le estremità più che posso spingendo verso il basso, cosicché quando arrivo agli ultimi dieci-quindici centimetri, i più difficoltosi, esso entra con facilità.

Soprattutto per le prime volte consiglio l'utilizzo di un paio di guanti di lattice e tenersi vicino del diluente (acetone), in caso di eccessivo sbrodolamento.

Nelle istruzioni di certi tubolari, consigliano l'"avio", un pulitore particolare, per mastici, ma non ne ho mai fatto uso.

;-)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oltre a montarli prima a secco per smollarli ti consiglio la seguente procedura: togli il tubolare dopo averlo lasciato un po a smollarsi (io aspetto almeno 1 gg se ho tempo), applica un sottile strato uniforme di mastice sulla fascia interna del tubolare, aspetta che sia asciutto (almeno un po di ore ma se hai tempo anche un gg), applica uno strato di mastice sul cerchio e monta il tubolare, gonfia al massimo consentito e lascia asciugare almeno 1 gg, sgonfia fino alla pressione voluta.

Ti sembrerà un lavoro lunghissimo ma io preparo prima il tubolare di riserva e quindi poi montarlo diventa veloce.

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ancora per i preziosi consigli!!!
@TAD Effettivamente la cosa di preparare il nuovo tubolare con un filo di colla, mi era venuta in mente perchè colle adesive simili (Bostik, Collaprene ecc.) hanno una presa ottimale proprio cospargendo le parti da unire (e facendole seccare al tatto 2-3 min).

 

Vabbè, vi farò sapere come va! ;-)

 

Grazie ancora,

Ago

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quanto ho letto in giro, effettivamente il Bostik (o Tre Pin, ecc...) viene usato al posto del 'masticone'.

Le colle universali rapide a solvente, funzionano se entrambe le parti da fissare vengono trattate; questo metodo risulterebbe scomodo, a mio avviso, perché si dovrebbe passare la colla anche sul tubolare, complicando non poco il lavoro.

Inoltre, il Bostik fa una presa esagerata (è perfetto per la riparazione delle camere d'aria); nel momento della sostituzione, (sempre IMHO) il tubolare verrebbe via con difficoltà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.