Sturt

bonifici dall'estero verso italia e trattenute del 20%

40 posts in this topic

davvero pacco. l'ho letto stasera sul fatto quotidiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un cazzo di motivo un più per non spedire biciclette in malesia states australia.

La Gioconda al Louvre è una Pogliaghi a Manila. Sapevatelo, ed evitate di essere artefici dello scempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vale anche per le imprese,

ma magari che si ritorna a magnare pomodori calabbri invece che tunisini,

magari che si ritorna a magnare arance catanesi invece che spagnole,

magari che si ritorna a condire con olio umbro invece che greco,

magari che si ritorna a bere Forst inveche che Becks,

ma magari che ritorna a farsi risuolare la scarpa al calzolaro inveche che buttare e ricomprare da Pittarello madeinchina.

NO??

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggendo meglio l'articolo pare che le trattenute non vengano addebitate se il pagamento proviene da paesi SEPA

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari che si ritorna a magnare arance catanesi invece che spagnole,

 

 

Giusto, ma se l'arance catanesi le fanno raccattare al disperato di turno a 5 cents all'ora non abbiamo vinto comunque.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tommybarno ma sai, l'italioto deve fare l'agente di commercio enelgaseluce per comprarsi la A3 a 22 anni, raccogliere frutta e sbudellare maiali? Roba da neCri. "loro" ci rubano il lavoro che ci hanno indotto a non desiderare di fare perchè è roba per "loro".

ecco%20il%20proverbiale%20cane%20che%20s

6 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tommybarno ma sai, l'italioto deve fare l'agente di commercio enelgaseluce per comprarsi la A3 a 22 anni, raccogliere frutta e sbudellare maiali? Roba da neCri. "loro" ci rubano il lavoro che ci hanno indotto a non desiderare di fare perchè è roba per "loro".

ecco%20il%20proverbiale%20cane%20che%20s

extra, forse il primo like che ti metto

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

sapevatelo so cazzi. non fatevi bonificare nulla dall'estero, fate in altri modi

 

 

http://www.federconsumatori.it/ShowDoc.asp?nid=20140215164532&t=news

Ne parlava Giannino su Radio24 venerdì pomeriggio.

 

Bella inculata.

 

Checchè non abbia na laurea quello ha la testa.

Comunque io credo che una tassazione sul lavoro, in generale, sia una stronzata. Piu tassi il lavoro piu hai crisi, e sti cretini non l'han ancora capito, da Monti in giu.

E questa è l'ennesima stronzata. 

 

Mancano i soldi allo stato? è perchè si spendono a cazzo di cane, non perchè non ne arrivano abbastanza.

 

Per il resto son anche d'accordo a livello teorico con un pochetto d'autarchia, ma qui non si limita l'importazione, si limita l'esportazione, o il lavoro all'estero..perchè i bonifici colpiti sono in entrata!

Per il resto, paypal non è bonifico e ha una tariffazione parecchio inferiore. 

Se avessi un entrata sempre presente aprirei un conto all'estero e userei carte.

Oppure farei rimbalzare la cosa su un conto sepa. (io impersonale, sia chiaro)

L'italiano medio-alto le leggi le fotte, e questa è fottibile con una scioltezza allucinante. 

Andrà a fottere, come al solito, solo i poveri cristi onesti e piccoli. 

 

 

Primo like per @EXTRA anche per me. Bravo Extruccio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque io credo che una tassazione sul lavoro, in generale, sia una stronzata. Piu tassi il lavoro piu hai crisi, e sti cretini non l'han ancora capito, da Monti in giu.

Fare gli straordinari ormai è diventato controproducente, per quanto ci riguarda.

 

Inoltre, devi sempre stare all'occhio con le fasce di reddito, per non sforare, se ti chiedono di fare qualche ora in più.

Edited by Rockarollas (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@EXTRA , post n. 5 , forse  - o forse si torna a fare la fame vera come una volta quando non c'era un cazzo e si viveva con un cazzo, compreso però quello che mettevi a tavola, ricordando a tutti che non siamo autosufficienti neanche per quanto concerne i vegetali, e non potremmo neanche esserlo considerando che in italia non c'è abbastanza superficie arabile, e che le derrate che ci compriamo dall' estero sono ricavate dai guadagni ottenuti da schifezze come produzione e vendita di auto o prodotti zootecnici di qualità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ps: comunque, non sottovalutate chi ci governa, nel loro male assoluto sanno benissimo come funziona e come invece dovrebbe funzionare, è che o non ci riescono o per motivi di forza maggiore oppure semplicemente perché conviene a qualcuno, i soliti comunque,  ipotesi più probabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.