Teo Mat

Lana merino di on*one

48 posts in this topic

Susciterò la suscettibilità di qualcuno del forum :)

Ma la lana merino di on*one va da dio e costa una cosa giusta, non sarà cool come cedar cycling ma fa il suo porco lavoro.

Consigliatissima

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

che  prodotto in particolare hai preso? che grammatura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa qui va benissimo, ma non ha tasca dietro. Pro la metti anche sotto la maglia da ciclismo normale, o la usi come intimo tecnico. Contro, il cellulare lo metti sotto l'ascella.

Traspira, asciuga e tiene caldo quando è freddo e freddo quando è caldo

 

http://www.planet-x-bikes.co.uk/i/q/CLOOMCESS/on_one_merino_core_element_short_sleeve_with_zip_200g

 

 

Questa non so, l'ho presa per quando sarà freddo freddo, ma la vedo più adatta al commuting.

 

http://www.planet-x-bikes.co.uk/i/q/CLOOMELST/on_one_merino_element_long_sleeve_top_320g

 

 

Io adesso sto usando la maniche corte sotto una jersey normale, quando parto è caldo, ma non fastidioso al ritorno e in discesa si fa grandemente apprezzare!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa qui va benissimo, ma non ha tasca dietro. Pro la metti anche sotto la maglia da ciclismo normale, o la usi come intimo tecnico. Contro, il cellulare lo metti sotto l'ascella.

Traspira, asciuga e tiene caldo quando è freddo e freddo quando è caldo

 

http://www.planet-x-bikes.co.uk/i/q/CLOOMCESS/on_one_merino_core_element_short_sleeve_with_zip_200g

 

 

Questa non so, l'ho presa per quando sarà freddo freddo, ma la vedo più adatta al commuting.

 

http://www.planet-x-bikes.co.uk/i/q/CLOOMELST/on_one_merino_element_long_sleeve_top_320g

 

 

Io adesso sto usando la maniche corte sotto una jersey normale, quando parto è caldo, ma non fastidioso al ritorno e in discesa si fa grandemente apprezzare!

 

L'effetto "molto caldo" appena partito è una caratteristica comune a tutti i capi in merino indossati a pelle, quando la lana comincia ad inumidirsi di sudore si ha un'accentuata percezione di calore per qualche minuto. In inverno è una manna ti risparmia quel quarto d'ora di brividi appena partito. Adoro la lana merino ma ne detesto il prezzo ottima segnalazione grazie.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT ma relativo:

 

oggi ho provato la maglia di merino del decatlon (20 eur) e poi una maglia della icebreaker in merino (69 eur) e non ho riscontrato grandi differenze a livello di qualita percepita della lana. La icebreaker ha una fattura più "tecnica" con le manche applicate ma ha il problema di essere corta sulla schiena. Domani vado a prendere quella di dcathlon.

 

credo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT ma relativo:

oggi ho provato la maglia di merino del decatlon (20 eur) e poi una maglia della icebreaker in merino (69 eur) e non ho riscontrato grandi differenze a livello di qualita percepita della lana. La icebreaker ha una fattura più "tecnica" con le manche applicate ma ha il problema di essere corta sulla schiena. Domani vado a prendere quella di dcathlon.

credo

Ho due maglie decathlon e due icebreaker e preferisco nettamente le icebreaker, le trovo più confortevoli e reggono alla grande qualsiasi maltrattamento. Le decathlon sono molto buone ma un gradino sotto. Poi di icebreaker hai una scelta infinita di grammature dalla sottilissima estiva al giaccone impermeabile e antivento, però costano care e sono piuttosto difficili da trovare.

Non credete a chi aggiunge sintetico al merino per renderlo più resistente ai lavaggi la lana merino di qualità non ha nessun problema credo che la mia icebreaker più vecchia sia finita in lavatrice più di 100 volte ed è ancora perfetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Icebreaker sicuramente. Anche se la mia qualche buchetto lo mostra (credo per errati lavaggi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

OT ma relativo:

oggi ho provato la maglia di merino del decatlon (20 eur) e poi una maglia della icebreaker in merino (69 eur) e non ho riscontrato grandi differenze a livello di qualita percepita della lana. La icebreaker ha una fattura più "tecnica" con le manche applicate ma ha il problema di essere corta sulla schiena. Domani vado a prendere quella di dcathlon.

credo

Ho due maglie decathlon e due icebreaker e preferisco nettamente le icebreaker, le trovo più confortevoli e reggono alla grande qualsiasi maltrattamento. Le decathlon sono molto buone ma un gradino sotto. Poi di icebreaker hai una scelta infinita di grammature dalla sottilissima estiva al giaccone impermeabile e antivento, però costano care e sono piuttosto difficili da trovare.

Non credete a chi aggiunge sintetico al merino per renderlo più resistente ai lavaggi la lana merino di qualità non ha nessun problema credo che la mia icebreaker più vecchia sia finita in lavatrice più di 100 volte ed è ancora perfetta.

 

 

alla fine ho preso la decathlon, icebreaker non me la posso permettere. Vediamo come va..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi segnalo che a Milano all'outlet de la Montagna Sport c'è il campionario Icebreaker a prezzi molto buoni.

Io le uso per lo scialpinismo e non potrei più farne a meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.