lelefix

Guitar Hero (non il gioco)

105 posts in this topic

Ragazzi pd, stanno uscendo nomi indicibili. Dopo quello degli slipknot manca che tiriamo fuori quello dei Maiden!

Lelfix li ha vietati ma non si possono mao non nominare i soliti noti, Page e hendrix su tutti (secondo me).

Vi siete dimenticati Iommi e Blackmore.

Steve Ray è tipo l'unica persona al mondo ad aver fatto una cover di hendrix al livello dell'originale e questo dice molto (tutto).

Tornando a noi ne dico tre a babbazzo.

SLASH, perché anche se fa solo pentatoniche e scale maggiori le fa bene.

Zakk wylde, il bruto col cuore tenero. Un grande compositore. Farewell ballad la dice tutta.

John Mayer, si lo so che conoscete solo le canzoni da 12enni, ma beccatevi i livelli di blues duro e di cover eccezionali. Poi se tipo a 18 anni ti invitano a suonare a crossroads... Cioè...

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nota a piè di pagina.

Steve vai scriveva in diretta quello che zappa, ZAPPA, suonava.

A volte è noioso ne virtuosismo fine a sé stesso, ma è tra i pochi davvero simpatici. Oltre ad essere il più "bravo tecnicamente".

Consiglio le versioni livello di Tender Sourrender e Touching Tongues, per non cadere nella banalità di formazione the love of god.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusatemi i pipponi ma di musica parlerei per ore e ore e ore e ore.

Lunga vita al rock n roll.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

No ragazzi, non smetto più.

Robert fripp (un po brioso, ma i primi due dischi dei King crimson ... qualcosa di pazzesco)

E Eric johnson.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son dal telefono...

Pat Metheny

Frank zappa

Franco Mussida

+10000 per Mussida!!! mi emozioni, e io aggiungerei questo che a parere mio la pfm se la mangiava a colazione, mister Maltese  

 

 anche se non è il mio chitarrista preferito in assoluto, anche perché credo di non averne uno...e nemmeno tre

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nota a piè di pagina.

Steve vai scriveva in diretta quello che zappa, ZAPPA, suonava.

A volte è noioso ne virtuosismo fine a sé stesso, ma è tra i pochi davvero simpatici. Oltre ad essere il più "bravo tecnicamente".

Consiglio le versioni livello di Tender Sourrender e Touching Tongues, per non cadere nella banalità di formazione the love of god.

Vai tendenzialmente mi fa cagare ma alcuni suoi lavori li ritengo quasi necessari, a me piace molto, ma molto, passion and warfare. Il maestro è rimasto imbattuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son dal telefono...

Pat Metheny

Frank zappa

Franco Mussida

+10000 per Mussida!!! mi emozioni, e io aggiungerei questo che a parere mio la pfm se la mangiava a colazione, mister Maltese

anche se non è il mio chitarrista preferito in assoluto, anche perché credo di non averne uno...e nemmeno tre

Solamente per aver creato una musica che non ha simili. Vedi la carrozza di hans.. Che uomo

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ordine?

Primo indiscusso Mark Knopfler. Non c'è gara con nessuno.

Secondo per l'anima di quello che suonava Chuck Schudliner.

Terzo per la velocità potrei dire Tomy Laisto dei MPE, o altri 5/6 di cui però non mi viene il nome adesso...tipo il chitarrista dei Dragonforce che è un mostro di velocità ma diventa poco pulito oltre un tot...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ordine?

Primo indiscusso Mark Knopfler. Non c'è gara con nessuno.

Secondo per l'anima di quello che suonava Chuck Schudliner.

Terzo per la velocità potrei dire Tomy Laisto dei MPE, o altri 5/6 di cui però non mi viene il nome adesso...tipo il chitarrista dei Dragonforce che è un mostro di velocità ma diventa poco pulito oltre un tot...

A cosa serve essere veloce se il tuo suono è uguale a mille altri?

Piuttosto che i dragonforce mi rimetto a sentire Petrucci, che è veloce, ma almeno ha qualche merito compositivo.

Andare piano è molto più difficile.

N.B rileggendo mi sembra un tono un po fraintendibile, quindi sottolineo che il mio intervento è volto a parlare, confrontarsi e ovviamente imparare cose nuove!

Edited by stez (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

e nessuno ha ancora detto 

 

DJANGO

 

dove sei @PIZ!?!

non stavo seguendo cmq:

 

post-1995-0-49271700-1374822187.jpg

 

e segnalo pure Ron Thal "bumblefoot"

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ordine?

Primo indiscusso Mark Knopfler. Non c'è gara con nessuno.

Secondo per l'anima di quello che suonava Chuck Schudliner.

Terzo per la velocità potrei dire Tomy Laisto dei MPE, o altri 5/6 di cui però non mi viene il nome adesso...tipo il chitarrista dei Dragonforce che è un mostro di velocità ma diventa poco pulito oltre un tot...

 

rilancio con l'ottimo

 

Paul Masvidal

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate mi era sfuggito il STEVE RAY, grande veramente grande..ho avuto la fortuna di vederlo e ascoltarlo dal vivo a un' Umbria jazz nel '85....scusami STEVE RAY..

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.