jack'ass

cromatura no more.

23 posts in this topic

Ciao gentaglia.

 

Ho un telaio corsa con forca e carro cromati. la cromatura è in uno stato pietoso. 

L'ho già sabbiato e la cagna resiste. Spazzole metalliche e carta vetrata, la cagna resiste. Qualcuno ha sperimentato metodi fichissimi casalinghi per rimuoverla? Niente barili di acido, sto in appartamento e ho una pupa di 20 mesi. thanks!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'unico modo è toglierla come è stata messa,

ovvero portarla da un cromatore e metterla in un bagno elettrolitico

 

....ergo "scromare". ovviamente i tubi bestemmiano ad ogni immersione

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi verniciarla, puoi usare la cromatura come base per poi verniciarci sopra...

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'unico modo è toglierla come è stata messa,

ovvero portarla da un cromatore e metterla in un bagno elettrolitico

....ergo "scromare". ovviamente i tubi bestemmiano ad ogni immersione

PD. Temevo qualcosa del genere. È che al momento un c'ho na lira, la galvanica dovrà attendere. Ultimo tentativo, una spazzola di un metro di diametro a 18.000 giri al minuto. In tutto ciò mi chiedo perché non cromino le scatole nere degli aerei.

(ma i tubi bestemmiano tanto tanto tanto?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao gentaglia.

 

Ho un telaio corsa con forca e carro cromati. la cromatura è in uno stato pietoso. 

L'ho già sabbiato e la cagna resiste. Spazzole metalliche e carta vetrata, la cagna resiste. Qualcuno ha sperimentato metodi fichissimi casalinghi per rimuoverla? Niente barili di acido, sto in appartamento e ho una pupa di 20 mesi. thanks!

 

 

Ma per quale motivo sei così tanto intenzionato a toglierla? Se la cromatura fa merda e vuoi riverniciare il telaio, riverniciaci sopra, No?

 

Se invece lo vuoi fare per lasciarlo raw, è un' altro discorso. Teoricamente una sabbiatura piuttosto violenta dovrebbe riuscire perfettamente a toglierla! (magari la prima che hai fatto era troppo "delicata")

 

Mik.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ciao gentaglia.

 

Ho un telaio corsa con forca e carro cromati. la cromatura è in uno stato pietoso. 

L'ho già sabbiato e la cagna resiste. Spazzole metalliche e carta vetrata, la cagna resiste. Qualcuno ha sperimentato metodi fichissimi casalinghi per rimuoverla? Niente barili di acido, sto in appartamento e ho una pupa di 20 mesi. thanks!

 

 

Ma per quale motivo sei così tanto intenzionato a toglierla? Se la cromatura fa merda e vuoi riverniciare il telaio, riverniciaci sopra, No?

 

Se invece lo vuoi fare per lasciarlo raw, è un' altro discorso. Teoricamente una sabbiatura piuttosto violenta dovrebbe riuscire perfettamente a toglierla! (magari la prima che hai fatto era troppo "delicata")

 

Mik.

 

Well, al momento non ho una lira ed è un bel telaio, che si merita una ri-cromatura e una verniciatura decenti. Quindi l'idea è di tenerlo appunto raw, giusto con del trasparente e usarlo così finchè non trovo il petrolio sotto casa e poi se ne riparla.

 

Tenterò la strada della sabbiatura di satana allora, grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao gentaglia.

Ho un telaio corsa con forca e carro cromati. la cromatura è in uno stato pietoso.

L'ho già sabbiato e la cagna resiste. Spazzole metalliche e carta vetrata, la cagna resiste. Qualcuno ha sperimentato metodi fichissimi casalinghi per rimuoverla? Niente barili di acido, sto in appartamento e ho una pupa di 20 mesi. thanks!

Ma per quale motivo sei così tanto intenzionato a toglierla? Se la cromatura fa merda e vuoi riverniciare il telaio, riverniciaci sopra, No?

Se invece lo vuoi fare per lasciarlo raw, è un' altro discorso. Teoricamente una sabbiatura piuttosto violenta dovrebbe riuscire perfettamente a toglierla! (magari la prima che hai fatto era troppo "delicata")

Mik.

Well, al momento non ho una lira ed è un bel telaio, che si merita una ri-cromatura e una verniciatura decenti. Quindi l'idea è di tenerlo appunto raw, giusto con del trasparente e usarlo così finchè non trovo il petrolio sotto casa e poi se ne riparla.

Tenterò la strada della sabbiatura di satana allora, grazie!

Io ho paura che una sabbiatura troppo violenta porti più danni che benefici, ho visto le cromature grattare a carta vetrata, non sono malissimo... E soprattutto non rendono necessari trattamenti

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sì zio vernicialo a polvere sulla cromatura. 30 euro e hai la bici nuova

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sì zio vernicialo a polvere sulla cromatura. 30 euro e hai la bici nuova

e nno, è tutta a scaglie e buchi.. Vero che la vernice a polvere copre di tutto, ma mi sa che viene na mmerda lo stesso. E vabbuò, olio di gomito!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma sì zio vernicialo a polvere sulla cromatura. 30 euro e hai la bici nuovaur

e nno, è tutta a scaglie e buchi.. Vero che la vernice a polvere copre di tutto, ma mi sa che viene na mmerda lo stesso. E vabbuò, olio di gomito!

 

Allora stucca con stucco per metalli, poi levighi con carta da 1000 e opacizzi il tutto con un panno scotch brite,una lavavata con diluente antisiliconico poi primer epossidico bicomponente!!!Tra stucco,carta, scotch brite e 1/2 kg di primer spenderai un 40 euri....

Il primer puoi darlo con una pistola aerografo con ugello da 1,2, ed anche se non ti viene propio perfetto, lo puoi rilevigare con la carta da 1000, in futuro poi lo potrai verniciare o far verniciare con calma, nel frattempo avrai un bel telaio grigio satinato!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sì zio vernicialo a polvere sulla cromatura. 30 euro e hai la bici nuovaur

e nno, è tutta a scaglie e buchi.. Vero che la vernice a polvere copre di tutto, ma mi sa che viene na mmerda lo stesso. E vabbuò, olio di gomito!

Allora stucca con stucco per metalli, poi levighi con carta da 1000 e opacizzi il tutto con un panno scotch brite,una lavavata con diluente antisiliconico poi primer epossidico bicomponente!!!Tra stucco,carta, scotch brite e 1/2 kg di primer spenderai un 40 euri....

Il primer puoi darlo con una pistola aerografo con ugello da 1,2, ed anche se non ti viene propio perfetto, lo puoi rilevigare con la carta da 1000, in futuro poi lo potrai verniciare o far verniciare con calma, nel frattempo avrai un bel telaio grigio satinato!!!

Oook. questa può funzionare. Grazie delle dritte man!

Share this post


Link to post
Share on other sites

jack ass.

ho una bici bianchi selvino trattata da stazione fs.

 

mi sono deciso qualche mese fa di rimetterla a posto.

 

con mio sommo gaudio, ho scoperto che tutto il telaio era cromato e verniciato a pezzi in nero. così l'ho sverniciato credendo nel potere dell'immortalità della cromatura.

un disastro. in alcuni punti quasi perfetta (tubo sella-tubi posteriori) ma tutto il resto inguardabile.

ho provato con il prodotto più famoso, l'olio di gomito, risultato pessimo.

 

ho cercato uno sverniciatore, un cromatore, un carrozziere...tutti a dire gratta qui e la, perdici tempo e fatica...

poi ho chiesto ad una ditta che fa cancellate...portoni...gabbie. risposta: sabbiatura a grani di vetro (se non ho capito male).

una sabbiatura violenta da 30euro.

a questo punto ho il telaio pronto per qualunque progetto. non ho idea dello stress che hanno dovuto subire i tubi, ma 50 anni di stazione credo che siano già una prova di resistenza :-)

eh le bianchi di un tempo...perfette.

 

buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

jack ass.

ho una bici bianchi selvino trattata da stazione fs.

mi sono deciso qualche mese fa di rimetterla a posto.

con mio sommo gaudio, ho scoperto che tutto il telaio era cromato e verniciato a pezzi in nero. così l'ho sverniciato credendo nel potere dell'immortalità della cromatura.

un disastro. in alcuni punti quasi perfetta (tubo sella-tubi posteriori) ma tutto il resto inguardabile.

ho provato con il prodotto più famoso, l'olio di gomito, risultato pessimo.

ho cercato uno sverniciatore, un cromatore, un carrozziere...tutti a dire gratta qui e la, perdici tempo e fatica...

poi ho chiesto ad una ditta che fa cancellate...portoni...gabbie. risposta: sabbiatura a grani di vetro (se non ho capito male).

una sabbiatura violenta da 30euro.

a questo punto ho il telaio pronto per qualunque progetto. non ho idea dello stress che hanno dovuto subire i tubi, ma 50 anni di stazione credo che siano già una prova di resistenza :-)

eh le bianchi di un tempo...perfette.

buon lavoro.

Ti dirò. Dopo un pomeriggio passato a tirare madonne, con tutti i più sadici strumenti di un'intera officina meccanica a disposizione e risultati paragonabili alla mmerda, penso proprio che investirò in una sabbiatura violenta. Yo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

jack ass.

ho una bici bianchi selvino trattata da stazione fs.

mi sono deciso qualche mese fa di rimetterla a posto.

con mio sommo gaudio, ho scoperto che tutto il telaio era cromato e verniciato a pezzi in nero. così l'ho sverniciato credendo nel potere dell'immortalità della cromatura.

un disastro. in alcuni punti quasi perfetta (tubo sella-tubi posteriori) ma tutto il resto inguardabile.

ho provato con il prodotto più famoso, l'olio di gomito, risultato pessimo.

ho cercato uno sverniciatore, un cromatore, un carrozziere...tutti a dire gratta qui e la, perdici tempo e fatica...

poi ho chiesto ad una ditta che fa cancellate...portoni...gabbie. risposta: sabbiatura a grani di vetro (se non ho capito male).

una sabbiatura violenta da 30euro.

a questo punto ho il telaio pronto per qualunque progetto. non ho idea dello stress che hanno dovuto subire i tubi, ma 50 anni di stazione credo che siano già una prova di resistenza :-)

eh le bianchi di un tempo...perfette.

buon lavoro.

Ti dirò. Dopo un pomeriggio passato a tirare madonne, con tutti i più sadici strumenti di un'intera officina meccanica a disposizione e risultati paragonabili alla mmerda, penso proprio che investirò in una sabbiatura violenta. Yo!

 

 

ciao ciao telaio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

jack ass.

ho una bici bianchi selvino trattata da stazione fs.

mi sono deciso qualche mese fa di rimetterla a posto.

con mio sommo gaudio, ho scoperto che tutto il telaio era cromato e verniciato a pezzi in nero. così l'ho sverniciato credendo nel potere dell'immortalità della cromatura.

un disastro. in alcuni punti quasi perfetta (tubo sella-tubi posteriori) ma tutto il resto inguardabile.

ho provato con il prodotto più famoso, l'olio di gomito, risultato pessimo.

ho cercato uno sverniciatore, un cromatore, un carrozziere...tutti a dire gratta qui e la, perdici tempo e fatica...

poi ho chiesto ad una ditta che fa cancellate...portoni...gabbie. risposta: sabbiatura a grani di vetro (se non ho capito male).

una sabbiatura violenta da 30euro.

a questo punto ho il telaio pronto per qualunque progetto. non ho idea dello stress che hanno dovuto subire i tubi, ma 50 anni di stazione credo che siano già una prova di resistenza :-)

eh le bianchi di un tempo...perfette.

buon lavoro.

Ti dirò. Dopo un pomeriggio passato a tirare madonne, con tutti i più sadici strumenti di un'intera officina meccanica a disposizione e risultati paragonabili alla mmerda, penso proprio che investirò in una sabbiatura violenta. Yo!

 

 

ciao ciao telaio!

 

 

 

merda. ma che davero? fuck, comincio a essere stufo di passarci del tempo con sto telaio maledetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.