oromisso

consiglio - una bici da corsa per correre

4 posts in this topic

attento a tutte le minime differenze fra questo e quel telaio o gruppo vintage, ho un po' perso il treno del presente, in fatto di bici.
Un mio amico, sportivo sfegatato, vuole urgentemente prendersi una bici nuova, per uscite, ed eventualmente qualche garetta di intermediate triathlon. Non so bene che consigliargli.

Avete idee per una bici da corsa (non necessariamente da triathlon) stando su di una budget, diciamo, entro i 700 euro? E cosa ha realmente senso? alluminio? carbonio? l'acciaio ha un qualche perchè al di fuori dell'amore per il vintage o di qualche telaio nuovo di superaltissimo costo e livello?

Qualche idea? O un qualche superdeal in usato? (la sua taglia è un 61/62, inteso con geometria classica senza sloping)

 

grazie

Edited by oromisso (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...ciao, io nella stessa situazione inizialmente mi sono orientato su un alluminio con forca in carbonio...di usati ce ne sono diversi in rete, anche se la misura 61/62 non è poi così gettonatissima, parlando però con amici più esperti tutti mi hanno invece poi indirizzato verso il carbonio ("già che ci sei fai la spesa 1 volta e la fai bene")...e così è stato...come componenti consiglio almeno uno Shimano 105 anche senza la tripla anteriore (per il triathlon solitamente ne bastano due) chiaramente se non pretendi ruote in carbonio dovresti rimanere sui 1000€ per una bici al massimo di 3/4 anni (la mia ne ha 2) in ottimo stato e decisamente sfruttabile sia per le gare che per le uscite d'allenamento...

piuttosto che spendere 700 euro per un nuovo meiocre e di bassa gamma io fossi in lui mi indirizzerei decisamente su un usato di pari importo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

700 euro è quasi un prezzo di partenza perchè oggi le migliori bici da corsa arrivano anche fino a 4000-5000 euro, se vuoi buone prestazioni intanto scordati l'acciaio che è peso spiombato (sta bene sulle bici vintage), l'alluminio invece è un ottimo materiale perchè non si ossida, è leggero, robusto ed assorbe bene le vibrazioni. il carbonio con 700 euro non ci arrivi, è leggerissimo ma secondo me non è adatto al fondo stradale disconnesso delle vie che facciamo tutti i giorni, è meglio per i velodromi.

per la taglia adesso non ricordo bene le corrispondenze numeriche ma mi sembra (correggetemi se sbaglio) che oggi le bici moderne si trovano solo di tre taglie: L, M, S 

Marche sono tutte ottime e ce ne sono tante, ma senza stare a impazzire fa prima a rivolgersi al suo biciclettaio personale, gli dice: con 700 euro che ci prendo? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al dilà delle poche idee ma confuse di ragazzodicampagna al tuo amico serve una bici usata prova ad indirizzarlo al mercatino di bdc forum.

Nuovo da gara a quel prezzo non trova niente.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.