pepo

Guarnitura per bicicletta del nonno

17 posts in this topic

ciao ragazzi,

voglio fisssare la "bicicletta del nonno"....

parlo di un telaio di una bici di città risalente non so a quale periodo ma sicuramento moooolto vecchia...

vorrei mettere delle ruote con lo spessore dello city bike ancora oggi in commercio...ecc ecc

vorrei che mi deste consigli su come risolvere la questione guarnitura e movimento centrale associato.

il ciclista da cui mi sono rivolto mi ha proposto questa :

http://www.desgena.com/index.php?pg=dettagli.php&cat=AC&sotcat=GU&idp=85&idc=GRE

secondo voi va bene? la pedivella 165 non è "faticosa" su un telaio che non sia da corsa?

e poi che movimento centrale mi conviene acquistare?

il telaio ha :

- il carro posteriore di 115 mm (misura presa all'interno dei forcellini)

- cassetta del movimento centrale di 68 mm (filettatura italiana con 36 mm di diametro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

Share this post


Link to post
Share on other sites

MC 68mm non era inglese?

da quel che so 165mm son buoni per 2 cose: toccano meno in curva(conta che hai sempre i pedali in movimento), e sono piu comodi a cricetare(alti rpm). per me quei denti sono pochi, ma dipende da gamba e percorsi, oltre che dal pignone designato e da come uno ci si trova. 46 o 48x18 o 17(meglio per i punti skid) sono molto comuni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

"ci sta da culo" vuole dire che non va bene? e quale metteresti tu?

non ho foto della bici...poi tra l'altro adesso ce l'ho smontata perchè sto scartavetrando il telaio...

il movimento centrale ha filettatura italiana (detto da più ciclisti a cui mi sono riferito....magari ho misurato male!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

MC 68mm non era inglese?

da quel che so 165mm son buoni per 2 cose: toccano meno in curva(conta che hai sempre i pedali in movimento), e sono piu comodi a cricetare(alti rpm). per me quei denti sono pochi, ma dipende da gamba e percorsi, oltre che dal pignone designato e da come uno ci si trova. 46 o 48x18 o 17(meglio per i punti skid) sono molto comuni.

la mia intenzione è fare una passeggiona, quindi i miei dubbi non erano su numeri di denti e rapporti...

mi interessa piuttosto sapere :

- se la pedivella di 165 può comunque andare bene e

- quale movimento centrale associare per avere una linea catena buona

sono benaccetti consigli su altre guarniture (diverse da quella proposta da me) e magari tutt'altre soluzioni...

Edited by pepo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

MC 68mm non era inglese?

da quel che so 165mm son buoni per 2 cose: toccano meno in curva(conta che hai sempre i pedali in movimento), e sono piu comodi a cricetare(alti rpm). per me quei denti sono pochi, ma dipende da gamba e percorsi, oltre che dal pignone designato e da come uno ci si trova. 46 o 48x18 o 17(meglio per i punti skid) sono molto comuni.

la mia intenzione è fare una passeggiona, quindi i miei dubbi non erano su numeri di denti e rapporti...

mi interessa piuttosto sapere :

- se la pedivella di 165 può comunque andare bene e

- quale movimento centrale associare per avere una linea catena buona

sono benaccetti consigli su altre guarniture (diverse da quella proposta da me) e magari tutt'altre soluzioni...

La 165 va benissimo, se devi fare passeggiate tranquille che problema c'è? manco te ne accorgi di quel centimetro.

ti consiglio una classica 42 denti vintage a chiavette, che su una bici datata sta sempre bene, e costan anche davvero poco, movimento centrale basta che misuri quello che avevi prima ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

"ci sta da culo" vuole dire che non va bene? e quale metteresti tu?

non ho foto della bici...poi tra l'altro adesso ce l'ho smontata perchè sto scartavetrando il telaio...

il movimento centrale ha filettatura italiana (detto da più ciclisti a cui mi sono riferito....magari ho misurato male!!)

Ci sta da culo nel senso che è una guarnitura dall'aspetto moderno su una bici vecchia. Come lunghezza alla fine conta che da un 165 a un comue 170 da strada cambiano 5mm, in pratica cambia più l'altezza delle tue scarpe da un giorno all'altro... Alla fine la lunghezza a questi livelli non è così importantissima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

MC 68mm non era inglese?

da quel che so 165mm son buoni per 2 cose: toccano meno in curva(conta che hai sempre i pedali in movimento), e sono piu comodi a cricetare(alti rpm). per me quei denti sono pochi, ma dipende da gamba e percorsi, oltre che dal pignone designato e da come uno ci si trova. 46 o 48x18 o 17(meglio per i punti skid) sono molto comuni.

la mia intenzione è fare una passeggiona, quindi i miei dubbi non erano su numeri di denti e rapporti...

mi interessa piuttosto sapere :

- se la pedivella di 165 può comunque andare bene e

- quale movimento centrale associare per avere una linea catena buona

sono benaccetti consigli su altre guarniture (diverse da quella proposta da me) e magari tutt'altre soluzioni...

La 165 va benissimo, se devi fare passeggiate tranquille che problema c'è? manco te ne accorgi di quel centimetro.

ti consiglio una classica 42 denti vintage a chiavette, che su una bici datata sta sempre bene, e costan anche davvero poco, movimento centrale basta che misuri quello che avevi prima ;)

ma la guarnitura a chiavette (con movimento centrale associato) la bici ce l'ha già !!! volevo mettergli una guarnitura senza le chiavette, perchè si è sempre detto che con lo scatto fisso le chiavette non vanno bene....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

"ci sta da culo" vuole dire che non va bene? e quale metteresti tu?

non ho foto della bici...poi tra l'altro adesso ce l'ho smontata perchè sto scartavetrando il telaio...

il movimento centrale ha filettatura italiana (detto da più ciclisti a cui mi sono riferito....magari ho misurato male!!)

Ci sta da culo nel senso che è una guarnitura dall'aspetto moderno su una bici vecchia. Come lunghezza alla fine conta che da un 165 a un comue 170 da strada cambiano 5mm, in pratica cambia più l'altezza delle tue scarpe da un giorno all'altro... Alla fine la lunghezza a questi livelli non è così importantissima.

perfetto ! quindi mi sembra di poter stare tranquillo rispetto alla lunghezza 165 !! meglio così...

per quanto riguarda l'estetica, sono d'accordo con te...non mi piace... il problema è che non conosco alternativa. mi sai consigliare che tipo di guarnituraa mettereeeeee!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

"ci sta da culo" vuole dire che non va bene? e quale metteresti tu?

non ho foto della bici...poi tra l'altro adesso ce l'ho smontata perchè sto scartavetrando il telaio...

il movimento centrale ha filettatura italiana (detto da più ciclisti a cui mi sono riferito....magari ho misurato male!!)

Ci sta da culo nel senso che è una guarnitura dall'aspetto moderno su una bici vecchia. Come lunghezza alla fine conta che da un 165 a un comue 170 da strada cambiano 5mm, in pratica cambia più l'altezza delle tue scarpe da un giorno all'altro... Alla fine la lunghezza a questi livelli non è così importantissima.

perfetto ! quindi mi sembra di poter stare tranquillo rispetto alla lunghezza 165 !! meglio così...

per quanto riguarda l'estetica, sono d'accordo con te...non mi piace... il problema è che non conosco alternativa. mi sai consigliare che tipo di guarnituraa mettereeeeee!!!!!!!

Una Campagnolo vecchia, anche strada va bene...oppure gipiemme, oppure boh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capitoil tipo di bici, la guarnitura ci sta da culo. Non è che hai per caso una foto? COmunque MC 68= ING, 70=ITA

"ci sta da culo" vuole dire che non va bene? e quale metteresti tu?

non ho foto della bici...poi tra l'altro adesso ce l'ho smontata perchè sto scartavetrando il telaio...

il movimento centrale ha filettatura italiana (detto da più ciclisti a cui mi sono riferito....magari ho misurato male!!)

Ci sta da culo nel senso che è una guarnitura dall'aspetto moderno su una bici vecchia. Come lunghezza alla fine conta che da un 165 a un comue 170 da strada cambiano 5mm, in pratica cambia più l'altezza delle tue scarpe da un giorno all'altro... Alla fine la lunghezza a questi livelli non è così importantissima.

perfetto ! quindi mi sembra di poter stare tranquillo rispetto alla lunghezza 165 !! meglio così...

per quanto riguarda l'estetica, sono d'accordo con te...non mi piace... il problema è che non conosco alternativa. mi sai consigliare che tipo di guarnituraa mettereeeeee!!!!!!!

Una Campagnolo vecchia, anche strada va bene...oppure gipiemme, oppure boh...

ah, ok... sono da acquistare di seconda mano o se ne trovano anche di nuove???

e poi fondamentale : mi sai consigliare il modello di movimento centrale (quali misure deve avere???) giusto per il mio caso, al fine di avere una buona linea di catena???

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto si trova nuovo, se non vuoi componenti di un anno o un decennio specifico e lontano.

ma l'usato da che mondo è mondo costa meno.

per la linea catena devi vedere non solo la guarnitura ma anche la bici stessa, quindi non te la possiamo consigliare noi, specialmente perchè non è un telaio conosciuto. si trattasse di un cinelli vigorelli o un vinier o un moser probabilmente ci sarebbe qualcuno qui che ce l'ha e ti risolve il problema. così, vai da qualche ciclista competente e ti fai consigliare, oppure una volta presa la guarnitura usi il tasto cerca e il tasto google e ti trovi dei metodi di misurazione per capire quanto lungo e come deve essere l'mc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oppure una volta presa la guarnitura usi il tasto cerca e il tasto google e ti trovi dei metodi di misurazione per capire quanto lungo e come deve essere l'mc.

tanto per cominciare visto che ce l'ho (prima di rivendermela e passare ad una guarnitura più appropriata) vorrei montare questa appunto http://www.desgena.com/index.php?pg=dettagli.php&cat=AC&sotcat=GU&idp=85&idc=GRE

tra quanti modelli di mc mi toccherà scegliere??? come dicevo prima la cassseta del telaio è filettatura italiana e decisamente più lunga di quelle dei telai corsa...

mi puoi proporre alcune alternative? dalle ricerche che ho fatto non riesco a cavare niente....(al ciclista vorrei andarci con le idee più chiare di quanto le abbia adessso)

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli mc li scegli in base alla lunghezza del perno che è funzione della linea catena e quindi da guarnitura, telaio, mozzo, pignone.

ci sono stessi mc con diverse lunghezze(107, 110, ...)

su desgena ci sono degli mc della miche che van vbene. ripeto che per la lunghezza non ti posso aiutare.

rinnovo l'invito a cercare su google, io ho fatto così, ci sono dei calcoli di massima da poter fare, io non li ricordo e non li posso fare per te peraltro. =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga io sulla bici "del nonno" che sto fissando sto pensando di mantenere una guarnitura da 44..considerando che non devo andare in giro a fare il "fenomeno" dite che potrebbe andare bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.