Lox88

La notte delle 100 bici ToBike distrutte

52 posts in this topic

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa...lo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

potresti essere stato tu, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa...lo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

potresti essere stato tu, no?

Ti dò alcuni buoni motivi per cui sicuramente non sono stato io:

-sono sano di mente, non farei mai una cosa del genere;

-non ho alcun interesse a distruggere le biciclette del ToBike, anzi me la prendo a quel posto perchè i miei amici hanno le tessere e se non trovano la bicicletta per uscire tocca lasciare la bici a casa anche a me;

-non ho il tempo di andare in giro a spaccare 100 bicicletta, ho altre cose da fare nella vita;

-sono uno studente anch'io, e quando non hai la macchina, gli autobus hanno smesso di passare e trovi la bicicletta non funzionante, sai che dovrai tornare a casa a piedi. M'è successo, non è una cosa simpatica.

:)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa...lo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

potresti essere stato tu, no?

Ti dò alcuni buoni motivi per cui sicuramente non sono stato io:

-sono sano di mente, non farei mai una cosa del genere;

-non ho alcun interesse a distruggere le biciclette del ToBike, anzi me la prendo a quel posto perchè i miei amici hanno le tessere e se non trovano la bicicletta per uscire tocca lasciare la bici a casa anche a me;

-non ho il tempo di andare in giro a spaccare 100 bicicletta, ho altre cose da fare nella vita;

-sono uno studente anch'io, e quando non hai la macchina, gli autobus hanno smesso di passare e trovi la bicicletta non funzionante, sai che dovrai tornare a casa a piedi. M'è successo, non è una cosa simpatica.

:)

beh, potresti anche essere perverso e prenderci in giro attraverso lo schermo di un monitor:)

Per me comunque è stato qualche tassista.

Fare fuori le bici di una stazione è da balordi. 100 no.

Se non è stato qualcuno con interessi economici allora erano sicuramente malati, problemi seri.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa...lo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

potresti essere stato tu, no?

Ti dò alcuni buoni motivi per cui sicuramente non sono stato io:

-sono sano di mente, non farei mai una cosa del genere;

-non ho alcun interesse a distruggere le biciclette del ToBike, anzi me la prendo a quel posto perchè i miei amici hanno le tessere e se non trovano la bicicletta per uscire tocca lasciare la bici a casa anche a me;

-non ho il tempo di andare in giro a spaccare 100 bicicletta, ho altre cose da fare nella vita;

-sono uno studente anch'io, e quando non hai la macchina, gli autobus hanno smesso di passare e trovi la bicicletta non funzionante, sai che dovrai tornare a casa a piedi. M'è successo, non è una cosa simpatica.

:)

beh, potresti anche essere perverso e prenderci in giro attraverso lo schermo di un monitor:)

Per me comunque è stato qualche tassista.

Fare fuori le bici di una stazione è da balordi. 100 no.

Se non è stato qualcuno con interessi economici allora erano sicuramente malati, problemi seri.

Magari ci beccheremo a qualche bike pride, ci faremo una birra e ti convincerai che non sono il tipo che và in giro a spaccare le bici altrui, figurati un servizio per il pubblico!

Cmq anche a me ieri sera, parlando con più persone in diverse zone della città, è usciata fuori la storia dei tassisti.

Questa cosa mi ha profondamente colpito, in negativo chiaramente.

Come difendiamo le nostre biciclette da chi ce le ruba per portarle al Baloon il sabato mattina, è giusto difendere anche le bici del ToBike.

Almeno, questo è quello che penso io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo vedevo che ultimamente anche a Milano dopo un avvio molto convincente (pochissimi furti e danni nei primi anni) ultimamente sono aumentati i danni a mezzi e stazioni del bikemi. Che peste li colga!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne siete a conoscenza?

http://www3.lastampa...lo/lstp/458363/

Pur avendo la bici privata devo dire che questa storia non m'è piaciuta per nulla.

Sta notte ho sentito in giro varie storie su chi potesse essere interessato a far una cosa del genere, e devo dire che alcune son convincenti, inquitantemente convincenti.

Chi se la prende con una bici e soprattutto con un servizio per il pubblico, (pubblico che ha necessità di muoversi velocemente ed economicamente, tipo gli studenti.......) è solo un mentecatto.

Voi che idea vi siete fatti su questa faccenda? Pensate che siano stati solo dei vandali oppure gente che curava i propri interessi?

Son curioso di sapere che ne pensate.

Un saluto a tutti! ;)

potresti essere stato tu, no?

Ti dò alcuni buoni motivi per cui sicuramente non sono stato io:

-sono sano di mente, non farei mai una cosa del genere;

-non ho alcun interesse a distruggere le biciclette del ToBike, anzi me la prendo a quel posto perchè i miei amici hanno le tessere e se non trovano la bicicletta per uscire tocca lasciare la bici a casa anche a me;

-non ho il tempo di andare in giro a spaccare 100 bicicletta, ho altre cose da fare nella vita;

-sono uno studente anch'io, e quando non hai la macchina, gli autobus hanno smesso di passare e trovi la bicicletta non funzionante, sai che dovrai tornare a casa a piedi. M'è successo, non è una cosa simpatica.

:)

beh, potresti anche essere perverso e prenderci in giro attraverso lo schermo di un monitor:)

Per me comunque è stato qualche tassista.

Fare fuori le bici di una stazione è da balordi. 100 no.

Se non è stato qualcuno con interessi economici allora erano sicuramente malati, problemi seri.

Magari ci beccheremo a qualche bike pride, ci faremo una birra e ti convincerai che non sono il tipo che và in giro a spaccare le bici altrui, figurati un servizio per il pubblico!

Cmq anche a me ieri sera, parlando con più persone in diverse zone della città, è usciata fuori la storia dei tassisti.

Questa cosa mi ha profondamente colpito, in negativo chiaramente.

Come difendiamo le nostre biciclette da chi ce le ruba per portarle al Baloon il sabato mattina, è giusto difendere anche le bici del ToBike.

Almeno, questo è quello che penso io.

non ho dubbi:)

però ci vuole apertura mentale e quindi nessuna pista esclusa.

Per quanto riguarda la storia dei tassisti chiaramente è solo quello che io credo e rimane un sesto senso. non di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è stata la FIAT

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voci di corridoio (quindi prendiamole per tali) dicono che sia stata una rivendicazione fatta da chi ha subito denunce da parte di ToBike per quanto riguarda dei furti di bici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è stato un atto vandalico l'ha fatto uno che ha veramente dei seri problemi di frustrazione contro i ciclisti. Però vista l'entità del danno anche secondo me è qualcuno che voleva miratamente colpire sto servizio. Tassisti che hanno iniziato a guadagnare meno da quando c'è il bike sharing? Può darsi. Bisognerebbe magari capire se effettivamente c'è stata una diminuzione dei loro introiti. O magari un pirla che questo mese non riesce a pagarsi la rata del SUV?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voci di corridoio (quindi prendiamole per tali) dicono che sia stata una rivendicazione fatta da chi ha subito denunce da parte di ToBike per quanto riguarda dei furti di bici.

Sarebbe l'ennesima dimostrazione della coglionaggine di chi compra o usa bici rubate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro è interessante il tipo di taglio... appena ho un po' di tempo prendo un vecchio copertone e provo a massacrarlo in vari modi per cercare di capire che attrezzo potrebbe avere usato il sabotatore.

http://multimedia.lastampa.it/multimedia/torino/lstp/154885/

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè qualunque cosa accada bisogna dare la colpa agli anarchici??

E' un grande evergreen ed in più è anche d'attualità.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.