Donkey

La crisi morde, la primavera avanza e le bici aumentano.

122 posts in this topic

Succede pure a me, che la gente (intendo quella che non ha mai pedalato) mi chieda info per acquistare un bici.

Ma per mia esperienza e per mia opinione, tutto ciò deriva più che altro dallo "spirito di emulazione", più che dalla crisi: cioè, vedono che tu lo fai, che lo fai sempre, in qualsiasi condizione, e che ti piace pure e allora pensano: "Se lo fa lui, posso farlo anch'io." E allora via...

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

sara' perche' fa anche un po' fico, ma noto un interesse maggiore.. in ufficio, al bar...

Tutto fa brodo...crisi, moda, curiosità, benza in rialzo perenne.

L'importante è che la bici venga seriamente presa in considerazione da sempre più persone.

Ragionando in termini azionari, da borsa di salcazzo...se l'elemento bici fosse quotato ora le sue azioni sarebbero alle stelle!

Share this post


Link to post
Share on other sites

sara' perche' fa anche un po' fico, ma noto un interesse maggiore.. in ufficio, al bar...

Tutto fa brodo...crisi, moda, curiosità, benza in rialzo perenne.

L'importante è che la bici venga seriamente presa in considerazione da sempre più persone.

Ragionando in termini azionari, da borsa di salcazzo...se l'elemento bici fosse quotato ora le sue azioni sarebbero alle stelle!

e fu così che la bicicletta divenne un oggetto di merda....

Share this post


Link to post
Share on other sites

.

Non fraintendermi...io ho appunto specificato che è necessario, affinchè la cosa non sia fine a se stessa e quindi dannosa, che la bici venga seriamente presa in considerazione.

Metto la mano sul fuoco per la valanga di miei amici che mi "stressano" affinchè li aiuti a non prendere inculate nell'acquisto di una bici, non è moda, non è voglia passeggera o bisogno momentaneo.

E' una scelta!

T'è capì? ;-)

p.s. per la cronaca il solo parlare in termini azionari mi ha fatto venire l'orticaria al sottopalle.

Edited by Donkey (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sara' perche' fa anche un po' fico, ma noto un interesse maggiore.. in ufficio, al bar...

Tutto fa brodo...crisi, moda, curiosità, benza in rialzo perenne.

L'importante è che la bici venga seriamente presa in considerazione da sempre più persone.

Ragionando in termini azionari, da borsa di salcazzo...se l'elemento bici fosse quotato ora le sue azioni sarebbero alle stelle!

e fu così che la bicicletta divenne un oggetto di merda....

bah, se ci son troppe macchine siamo un popolo di stronzi, se ci son troppe bici son oggetti di merda... non so, per me e' grasso che cola..

Share this post


Link to post
Share on other sites

.

Non fraintendermi...io ho appunto specificato che è necessario, affinchè la cosa non sia fine a se stessa e quindi dannosa, che la bici venga seriamente presa in considerazione.

Metto la mano sul fuoco per la valanga di miei amici che mi "stressano" affinchè li aiuti a non prendere inculate nell'acquisto di una bici, non è moda, non è voglia passeggera o bisogno momentaneo.

E' una scelta!

T'è capì? ;-)

si ho capito, quello che intendevo dire è, vedrai che se la bici diventerà un affare serio, i soliti noti non perderanno tempo ad assoggettarla a leggi leggine tasse e tassette...ho paura per questo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, se ci son troppe macchine siamo un popolo di stronzi, se ci son troppe bici son oggetti di merda... non so, per me e' grasso che cola..

Ma infatti meglio un mondo di stronzi in bici che in macchina, son meno pericolosi.

Edited by Valter (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.