Sign in to follow this  
pendenza

Deda Crono

10 posts in this topic

vorrei prendere il suddetto manubrio, però come al solito dalle mie parti non c'è e dovrei ordinarlo a scatola chiusa...

dalle immagini che ho potuto vedere mi sembra che la parte centrale abbia un profilo aereodinamico.

Visto che l'utilizzo su una fissa è un po diverso da quello di una bici da crono, vorrei chiedere a chi lo possiede, è pratico da utilizzare nella parte centrale oppure le mani non hanno una buona presa?

grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, confermo che il profilo centrale del crono è più squadrato ma la presa secondo me rimane ottima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRazie Daz,

googolando ho trovato anche la recensione di Aldone che l'aveva montato sul vigorelli e conferma la testimonianza.

Bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto tutto: è perfetto sia nella parte centrale piatta per le lunghe distanze sia le corna (leggermente inclinate in avanti) per alzarsi sui pedali e scattare con cattiveria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine , girando girando ho trovato nel retrobottega di un negozio una curva crono Cinelli L.A.84 a sezione tonda con attacco manubrio della 3TTT e insieme mi son fatto dare anche il nastro nuovo in pelle nera della battaglin.

Il tutto per 30 euro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tutto per 30 euro!

ecco ora per finire lo sfregio nei nostri confronti dovresti prendere una mazzetta ed appiattire la parte centrale così assomiglia al crono che cercavi! :D :D :D

...scherzo, eh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco ora per finire lo sfregio nei nostri confronti dovresti prendere una mazzetta ed appiattire la parte centrale così assomiglia al crono che cercavi!

NOn vorrei "sfregiarmi" io!

nella curva sono stati praticati dei buchi per far passare i cavi e mi sembra che nel modello originale non siano presenti (su milanofixed avevo visto il post su questa curva, mi potete confermare l'assenza di fori?), considerando l'età del pezzo, non vorrei incorrere in un cedimento....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uaz! ho montato la piega crono ed è stato "amore".... :)

da quando ho tolto le leve freno dalla curva stradale, mal digerivo i fuori sella per via della presa, ora è di nuovo un piacere scattare!

e poi, grazie alla presa allungata, ho potuto montare un'attacco più corto che in presa alta mi favorisce al reattività nel traffico.

Insomma, per me, sullo scatto fisso, crono per sempre!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uaz! ho montato la piega crono ed è stato "amore".... :)

da quando ho tolto le leve freno dalla curva stradale, mal digerivo i fuori sella per via della presa, ora è di nuovo un piacere scattare!

e poi, grazie alla presa allungata, ho potuto montare un'attacco più corto che in presa alta mi favorisce al reattività nel traffico.

Insomma, per me, sullo scatto fisso, crono per sempre!

per tutto il primo periodo di autocostruzioni mi sono fissato con la piega classica. diciamo un retaggio che arriva sin dall'infanzia: ho sognato da bimbo per anni una bici da corsa...

ho snobbato per un po' sia la piega crono che il puro e semplice riser e, ammetto, solo per un fattore esclusivamente estetico.

ultimamente li ho scoperti e devo dire che è arrivata la consapevolezza di quanto un manubrio può cambiare radicalmente le carte in tavola. logicamente gran parte dello sforzo dovrebbe essere quello di riuscire a trovare un assetto che si declini bene con il tipo di bici, l'uso che si vuole farne e il tipo di pedalata che si desidera ottenere.

il crono è molto aggressivo e trovo si concili molto bene con una pedalata reattiva e nervosa: spingi parecchio sull'anteriore e ti permette di lavorare di spalle e braccia. inzomma, ti permette un feeling molto fisico con la guida.

per la distanza invece, su settori comunque lineari e di passo, continuo a preferire la piega da corsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal punto di vista estetico, anche io preferisco la piega da corsa.

Il fatto è che se gli togli le leve freno, praticamente diminuisci le possibilità di presa, in fuori sella devi usare la presa bassa che non sempre è comodissima e sulle lunghe distanze , se ci sono salite, può risultare dispendiosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.