micheledist

la spedisco o la imbarco?!?

19 posts in this topic

Ciao ragazzi, arriva la bella stagione e si torna a casa!!! vorrei portarmi dietro la mia fissa ma, non avendo mai affrontato questa situazione non saprei cosa fare; cioè se spedire la bici con le poste oppure imbarcarla in aereo!!

Ora, conosciamo tutti la delicatezza di poste italiane e degli operai addetti al carico bagagli!! qualcuno di voi può aiutarmi?!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, arriva la bella stagione e si torna a casa!!! vorrei portarmi dietro la mia fissa ma, non avendo mai affrontato questa situazione non saprei cosa fare; cioè se spedire la bici con le poste oppure imbarcarla in aereo!!

Ora, conosciamo tutti la delicatezza di poste italiane e degli operai addetti al carico bagagli!! qualcuno di voi può aiutarmi?!?

Mah, sulle poste italiane non mi posso pronunciare, però, durante il mio viaggio di nozze a capo Nord in moto comprai a Stoccolma una bicicletta e, con tutto il cartone mi presentai all'ufficio postale locale... è arrivata sana e salva a casa prima di me e con una spesa IRRISORIA. ora è vero che nel tragitto deve aver incontrato anche Poste italiane ma credo che i responsabili della spedizione rimangano comunque gli svedesi quindi non so se la mia testimonianza è indicativa.

Ti posso però dire che un'altra volta tornando da un viaggio IN AEREO persero un tavolino che avevo imbarcato...lo ritrovarono qualche giorno dopo su un tetto di un carrello portrabagagli a Ciampino!!!!

;-)

A.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partenza e destinazione credo siano due dettagli fondamentali per poterti aiutare.. soprattutto riguardo i costi

Se devi spedirla lascia perdere le poste, piuttosto spendi di più e affidala ad un corriere, ma a quel punto forse ti conviene impacchettarla bene e caricarla in aereo.. dipende molto dalle tariffe della compagnia che userai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da dove a dove? Con che compagnia? Se cerchi un po' per l'aereo se n'era già parlato a proposito della criterium di New York e in altri post.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, arriva la bella stagione e si torna a casa!!! vorrei portarmi dietro la mia fissa ma, non avendo mai affrontato questa situazione non saprei cosa fare; cioè se spedire la bici con le poste oppure imbarcarla in aereo!!

Ora, conosciamo tutti la delicatezza di poste italiane e degli operai addetti al carico bagagli!! qualcuno di voi può aiutarmi?!?

Mah, sulle poste italiane non mi posso pronunciare, però, durante il mio viaggio di nozze a capo Nord in moto comprai a Stoccolma una bicicletta e, con tutto il cartone mi presentai all'ufficio postale locale... è arrivata sana e salva a casa prima di me e con una spesa IRRISORIA. ora è vero che nel tragitto deve aver incontrato anche Poste italiane ma credo che i responsabili della spedizione rimangano comunque gli svedesi quindi non so se la mia testimonianza è indicativa.

Ti posso però dire che un'altra volta tornando da un viaggio IN AEREO persero un tavolino che avevo imbarcato...lo ritrovarono qualche giorno dopo su un tetto di un carrello portrabagagli a Ciampino!!!!

;-)

A.

bene... la mia preoccupazione ad imbarcarla in aereo è che se la lanciano come lanciano i bagagli, magari mi va a finire sotto qualche bagaglio!!! faccio prima a farmene una nuova per le vacanze!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da dove a dove? Con che compagnia? Se cerchi un po' per l'aereo se n'era già parlato a proposito della criterium di New York e in altri post.

si ma non devo fare scali internazionali!!! da parma per catania vola solo windjet!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partenza e destinazione credo siano due dettagli fondamentali per poterti aiutare.. soprattutto riguardo i costi

Se devi spedirla lascia perdere le poste, piuttosto spendi di più e affidala ad un corriere, ma a quel punto forse ti conviene impacchettarla bene e caricarla in aereo.. dipende molto dalle tariffe della compagnia che userai

dovrei partire da parma per catania con la windjet, per i costi non è quello il problema, viene a costare quanto un bagaglio in stiva!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da dove a dove? Con che compagnia? Se cerchi un po' per l'aereo se n'era già parlato a proposito della criterium di New York e in altri post.

si ma non devo fare scali internazionali!!! da parma per catania vola solo windjet!!

Sai com'è, se non lo scrivi da nessuna parte, per me puoi anche fare da Parma a Auckland.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partenza e destinazione credo siano due dettagli fondamentali per poterti aiutare.. soprattutto riguardo i costi

Se devi spedirla lascia perdere le poste, piuttosto spendi di più e affidala ad un corriere, ma a quel punto forse ti conviene impacchettarla bene e caricarla in aereo.. dipende molto dalle tariffe della compagnia che userai

dovrei partire da parma per catania con la windjet, per i costi non è quello il problema, viene a costare quanto un bagaglio in stiva!!

Allora se il discorso costi non è un problema allora fai con un corriere che in caso di smarrimenti e danni è più affidabile delle compagnie aeree.. se poi conosci qualcuno che ha un contratto con UPS/SDA/DHL riesci a risparmiarci qualcosa che non guasta mai!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da dove a dove? Con che compagnia? Se cerchi un po' per l'aereo se n'era già parlato a proposito della criterium di New York e in altri post.

si ma non devo fare scali internazionali!!! da parma per catania vola solo windjet!!

Sai com'è, se non lo scrivi da nessuna parte, per me puoi anche fare da Parma a Auckland.

sei il solito polemico! era cosi chiaro nel primo messaggio di apertura.. deve andare a casa no!

dai si scherza micheledist!

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

stacchi la ruota davanti e quella dietro la porti in uno dei tanti punti dove "incelofanano" le valige e ti fai dare un po di giri di domopack e la imbarchi oppure se sei una fighetta come me vendono delle valige per bici la smonti e la spedisci...io a poste italiane non farei spedire neanche una vite della mia bici!

post-2163-0-82593400-1308743915_thumb.jp

post-2163-0-56351800-1308743921_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partenza e destinazione credo siano due dettagli fondamentali per poterti aiutare.. soprattutto riguardo i costi

Se devi spedirla lascia perdere le poste, piuttosto spendi di più e affidala ad un corriere, ma a quel punto forse ti conviene impacchettarla bene e caricarla in aereo.. dipende molto dalle tariffe della compagnia che userai

dovrei partire da parma per catania con la windjet, per i costi non è quello il problema, viene a costare quanto un bagaglio in stiva!!

Portatela che mi sento solo a girare in fissa a ct!

Share this post


Link to post
Share on other sites

concittadino io sarei per lo sbatti delle poste...

in aeroporto puoi sempre beccare il mongolo rotto in culo a cui non va bene l'imballo,l'altezza ecc...

io non mi spiego ancora perchè a new york nessuno mi abbia fatto storie,oddio ho speso 200 dollari,ma avevo lo stesso imballo dell'andata(375 euro che sto ancora aspettando da alitalia),quindi evita la bici in aereo se puoi...

poi con i 25 euro delle poste risparmi di sicuro...

io sto pensando di spedirla a palermo per la gara del 9 luglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque sia la scelta della soluzione ... l'importante è l'imballo !!

Proteggi tutto il telaio ed evita che si muova nella scatola,

idem per le ruote, ben bloccate e catena nastrata per non rigare il telaio ...

Ho ricevuto 2 bici con le poste e nessun problema. Però in tanti uffici fanno storie per imballo e dimensioni.

Un mio amico invece ha spedito con aereo e gli han reso la bici col telaio graffiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

concittadino io sarei per lo sbatti delle poste...

in aeroporto puoi sempre beccare il mongolo rotto in culo a cui non va bene l'imballo,l'altezza ecc...

io non mi spiego ancora perchè a new york nessuno mi abbia fatto storie,oddio ho speso 200 dollari,ma avevo lo stesso imballo dell'andata(375 euro che sto ancora aspettando da alitalia),quindi evita la bici in aereo se puoi...

poi con i 25 euro delle poste risparmi di sicuro...

io sto pensando di spedirla a palermo per la gara del 9 luglio...

Si infatti, alla fine se spedisco faccio un imballo blindato a prova di idiota; per gli aeroporti, bhe fino ad ora ne ho incontrata poco di gente onesta, sono più cagacazzi degli utenti di FIXEDFORUM (si scherza ovviamente)!!!

Bocchi quando il prossimo aperitivo?!?!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.