Sign in to follow this  
Followers 0
enry_mega_drop

compatibilità componenti da 1/8" e 3/32"

8 posts in this topic

Ok. internet è pieno di discussioni e FAQ a riguardo, ma vorrei un po' di opinioni dai miei connazionali.

Secondo voi è rischioso girare su una fissa brakeless con corona anteriore da 3/32" e catena + pignone da 1/8"?

L'ho fatto per anni con la ruota libera senza problemi a parte un paio di "salti" causati da catena molle e lo faccio tutt'ora col contropedale, ma non so se su una fissa sia proprio la stessa cosa. Non vorrei rischiare di spaccare qualcosa alla bici o spaccarmi io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

potresti piegare la corona e sicuramente fa piu rumore . il passo 1/8 è piu spesso per robustezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vedo molto dura piegare la corona... farà più rumore, ma può andare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quanto ne so, il rischio è che il maggiore gioco presente tra i denti degli ingranaggi ti conduca ad usurare la catena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vedo molto dura piegare la corona... farà più rumore, ma può andare...

caro lanerosi, il gioco tra parti non a misura non è mai salutare in meccanica.

chiedi a Matteo cosa ne è stato del suo pignone 3/32... stracciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, sono un grande sostenitore dei gruppi completi per quanto riguarda le bici da corsa.

Tuttavia nel caso specifico usare catena e pignone da un ottavo e corona da 3/32" (cosa che ho fatto solo una volta recentemente per far provare una fissa ad una ragazza) non crea grossi problemi, se non appunto un po' di rumorosità e un consumo precoce della corona (ma se ne devono fare di chilometri...).

Per quanto riguarda il piegare le corone, c'è troppo poco braccio (1/32" di pollice al massimo, cioè meno di un millimetro) per riuscirci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che si parla di corone piegate e simili ... un momento

SE la catena è perfettamente in linea, SE i componenti sono di qualità, non c'è alcun problema, chiaro che partendo da componenti che sono compatibili fino ad un certo punto ogni altro fattore diventa fondamentale.

SE la corona è una Campagnolo da corsa, non ci credo che si piega lavorando con catena da 1/8", se invece è una corona da citybike da supermercato con linea di catena approssimativa si sarebbe aperta anche con la sua catena da 3/32"

OVVIO che è meglio una trasmissione dello stesso tipo, meglio ancora tutto della stessa marca, ma se i singoli componenti sono ok non vedo grossi problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le osservazioni si Aldone sono corrette.

Nello specifico io ho montato una corona da 42 denti Campagnolo su girobulloni da 135 (distanza bulloni-denti minima), con una linea catena ottima. Non ho mai minimamente dubitato che potesse avere problemi del genere, altrimenti non gliela avrei data la bici. Che nonostante fosse piccola (50x52) l'ho testata personalmente con il mio dolce peso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.