sfrenato

E Riccò ci ricascò....parte 2ª....

71 posts in this topic

Ultime dichiarazioni del solito testa di cazzo che non si smentisce mai.. speriamo che almeno questa volta si levi veramente dalle palle..

Riccò: "Non torno, il ciclismo fa schifo"

Il Cobra torna a parlare dopo il blocco renale e i sospetti di doping che hanno portato la Vacansoleil a licenziarlo. "I giornali mi hanno già condannato prima ancora di conoscere la sentenza - ha detto Riccò - Comunque sono stanco di correre, farò il barista"

BASTA CICLISMO - "Non ho voglia di tornare a correre. Per niente. Ho voltato pagina. Il mondo del ciclismo mi fa schifo, mi ha fatto vomitare. Tutti quelli che ci sono dentro mi fanno schifo".

RICCO' NON RICORDA - - Riccardo Riccò rompe il silenzio. Ricoverato a inizio febbraio in gravi condizioni per un blocco renale e dimesso dopo quasi due settimane, il Cobra è stato licenziato dalla Vacansoleil perché avrebbe confessato al medico che lo ha soccorso di essere ricorso all'autotrasfusione. Versione che, intervistato dalla "Gazzetta dello Sport", Riccò smentisce.

"Ho la cartella clinica e non c'è scritto niente, solo frasi inventate. Lui dice così, io dico in un altro modo. Ero più di lì che di qui e non so cosa posso aver detto. Vediamo chi avrà ragione dalle analisi. Io al medico non ho riferito un bel niente".

"NON ROMPETEMI PIU'" - Il suo cuore non preoccupa più, "non ho problemi di salute - assicura - Sto bene e vado in bici. Mi hanno detto che tornerò come prima. Non sono demoralizzato. L'importante è avere la coscienza a posto. Il ciclismo non mi manca". Non gli manca un mondo che lo ha ripudiato. "Mi volevano far smettere già quando sono rientrato. Adesso basta: Riccò non c'è più, non rompetemi più".

"NON SONO UN DOPATO" - Su di lui, però, indagano sia la Procura di Modena che quella del Coni. "Vorrei che la vicenda si chiudesse in fretta ma penso che invece sarà lunga - prosegue il Cobra – Il Coni? Mi radieranno e festa finita. Tanto è quello che volevano. Comunque, che abbia torto o ragione, non tornerò a correre. La sentenza l'avete già voi. Io non ho letto i giornali, ma mi hanno detto che mi avete già fatto il processo. Non è un caso di doping, non mi hanno trovato positivo, ma sono stato già condannato". E per il futuro dice: "Cosa farò? Il barista. Sono stanco, questo è un mondo che non mi piace più. Meglio fare l'operaio a mille euro, ci sono meno pensieri".

LA REPLICA DELL’AUSL DI MODENA - "Non ci aspettavamo un grazie, visto che tutti hanno solo fatto il proprio lavoro, di certo però nemmeno ci aspettavamo un attacco, per noi incomprensibile, che si riferisce ad un'intera struttura. Di certo non possiamo nascondere la nostra costernazione a fronte di accuse, in verità non chiare, se non addirittura confuse, rivolte in particolare a chi è intervenuto presso l'Ospedale di Pavullo. Il medico evocato è un professionista di grande qualità umane ed etiche, ancor prima che professionali, che gode della piena fiducia dell'azienda e, soprattutto, delle tante persone che negli anni ha assistito. Quanto poi al trasferimento a Baggiovara, siamo di fronte ad un esempio di funzionamento ottimale del modello assistenziale basato sulla rete degli Ospedali della provincia”.

Edited by sfrenato (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe da un testa di ca##o così non mi sarei aspettati di meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riccò: "Non torno"

E ce ne faremo una ragione.....

il ciclismo fa schifo"

E chi meglio di te può saperlo?!...

comunque sono stanco di correre, farò il barista

Tanto come si beve lo sai già.....

L'importante è avere la coscienza a posto.

Eh sì, l'importante sarebbe quello.....

Mi volevano far smettere già quando sono rientrato

No, no, ti volevano far smettere già quand'eri dilettante!...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

fuori dalle palle riccò.però non fare il barista...non si sa mai che capito al locale dove lavori e il giorno dopo ho due braccia come Arnold Schwarzenegger

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la simpatia che si ritrova sai quanti clienti porta nel bar..:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io fossi un barista mi sentirei offeso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Meglio fare l'operaio a mille euro, ci sono meno pensieri".

Mai vai @[email protected]!!!!!!!!!!

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora ci manca che faccia pure causa al medico e poi il cerchio è chiuso..

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'erano dubbi prima, ma è certo ora che sto personaggio ha dei grossi problemi mentali....ma grossi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe...che dire...non c'è limite al peggio...

http://www.resport.it/leggiarticolo2.asp?idarticolo=65418

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.