Jump to content

Consiglio scarpe strada


Toni
 Share

Recommended Posts

2 ore fa, filixeo ha scritto:

Con Time/doppio bolt intendi comunque quelli da fuoristrada, tipo spd giusto?
Secondo me ti apri due/tre opzioni:

  1. scarpe corsa che abbiano anche l'attacco spd (esempio
    attenzione che camminare sulla tacchetta in metallo è una merda) o scarpe mtb/cx rigide come quelle da corsa (ne sapranno qualcosa i cxisti come @riky76 o @Alb);
  2. scarpe spd che permettano comunque di fare commuting/camminare un minimo --> le Giro Rumble (le ha/aveva @Nekro) o le XC5 di Shimano che abbiamo io e il @Visconte Cobram. Io mi strasento di consigliartele perché ci faccio tutto, ma sono come me: fanno tutto ma non eccellono da nessuna parte. Sono belle perché hanno i lacci e diverse grafiche; la suola è rigida ma la tomaia e la gomma della suola sono abbastanza morbide da permettere di fare due passi e portare in spalla la bici; i lacci non sono un minus, io mi trovo bene, mi rompe solo le balle slacciarle per toglierle e aprirle per metterle, ma sticazzi; non so se hai mai indossato Shimano che come numero sono un po' balorde: le scarpe sono abbastanza larghe, ma lo stesso io ho preso un numero in più di quello che ho di solito (Nike, Vans); so che il Visconte invece consiglia il numero preciso

La mia unica esperienza con Shimano è con i suoi sandali SPD estivi, quelli da giappo fricchettone per intenderci e li uso d'estate per i viaggi in Brompton e carrellino al seguito (ovviamente con la bandierina).

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, SaveTheSteel ha scritto:

Io, per quanto riguarda le scarpette sono un fido cliente Vittoria, molti modelli tra cui scegliere, buona assistenza post vendita e in genere con una forma che ben si adatta al mio piede, a differenza di Sidi che ho sempre trovato troppo strette.

Mi vorrei tuttavia concentrare più su quello che è il sistema di chiusura.

Provati lacci, boa e straps e, per quanto fighi, i lacci gli sconsiglio. Probabilmente si tratta di un mio problema, ovvero un  frequente gonfia/sgonfia dei piedi motivo che mi porta quindi a stringere/allargare spesso le scarpette durante le uscite. Tutto ciò per dire che se si hanno problemi di gonfiore ai piedi consiglio gli straps anche in virtù della delicatezza del boa, soprattutto in caso di caduta.

Grazie anche per il consiglio Vittoria che prenderò in considerazione quando andrò in shortlist ;-)

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Toni ha scritto:

Ciao a tutti,

Stanco di usare ovunque le mie Chrome chiedo il vostro aiuto.

Vorrei acquistare un paio di scarpe da strada con le seguenti caratteristiche: belle + compatibili tacchette Time (doppio bolt).

Uso pedali Time anche sulla bdc.

Grazie a tutti per i vostri consigli.

Toni

amico mio...Io ho trovato una super bazza su ebay. ho preso settimana scorsa da un negozio le VITTORIA VELOCE.

stanno sulle 170 lui le aveva a 140 ed è stato molto gentile accettando paypal fuori ebay. totale 120 euro spedite

L'UNICA COSA CHE MI SENTO REALMENTE DI CONSIGLIARTI  se non ne hai mai avute è di prenderle COMODE e di provarne e provarne e provarne. io ho preso queste perche col doppio boa riesco a gestire meglio il fatto che ho la pianta molto larga e questo comporta il fatto che devo prendere la scarpa una misura piu lunga. con altri modelli di scarpa che hanno lo strap in punta mi dava noia la cucitura sull 'interno scarpa e quindi fastidio a dita dei piedi

lascio il link per tutti gli utenti. A me piacciono sia esteticamente sia come comfort

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Io mi sono sempre trovato molto bene con l'accoppiata Gaerne/time , le avevo quando ho cominciato in mtb, le ho ancora adesso, 20anni dopo, su tutte (TUTTE) le bici.

 mi ero trovato bene anche con sidi.

Le Gaerne, da quel che ho capito, sono comode per chi ha il piede affusolato

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 7/4/2021 at 14:40 , riky76 ha scritto:

beh già @filixeo ha fatto una grossa scrematura che condivido in pieno, occhio però che per il punto 2. c'è già mezzo forum di opinioni, quindi resterei sul 1. Ah dimenticavo, le giro rumble non le fanno più (ho pianto anche io...) ma al posto ci sono le gauge che vanno decisamente bene

 

Io da qualche anno ho in uso delle DMT da mtb super belle super leggere e super rigide che consiglio alla grande, anche per come DMT cura il cliente post vendita, hanno tutti i ricambi della suola, il che è fondamentale per me. Il modello è il Lynx che ovviamente non fanno più ma diciamo che è di medio/alta gamma. Me le vendette quel barbuto di @H-BES e ancora se ne pente ;)

 

 

Non conoscevo DMT come marchio, sono andato a spulciare un po' in rete e sembrano veramente essere un bel prodottino... infatti si fanno pagare.

Ora un po' ti odio perchè mi ero promesso di finire la stagione con quelle che ho, però mi confermate che la scarpa dell'identico colore del telaio dia un 18% in più di Watt? 

 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, skullfixed ha scritto:

Non conoscevo DMT come marchio, sono andato a spulciare un po' in rete e sembrano veramente essere un bel prodottino... infatti si fanno pagare.

Ora un po' ti odio perchè mi ero promesso di finire la stagione con quelle che ho, però mi confermate che la scarpa dell'identico colore del telaio dia un 18% in più di Watt? 

 

Certo, infatti io, che, per vestirmi, mi spalmo di coccoina e mi lancio nell'armadio, vado pianissimo!

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Aggiorno la discussione con queste nuove scarpe del Deca, vendute a 50 euro:

Login to view the image

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Boyz, grazie davvero per gli ottimi consigli, sono stati davvero di grande aiuto.

Alla fine ho optato per un grande classico old school. Buona parte delle mie scelte di vita, essendo grandicello ma non un vecchio, mi portano ad abbracciare quasi sempre gli insegnamenti della vecchia scuola. E quindi Vittoria Classic 1976 in colorazione PINK. Sono stati molto cortesi i ragazzi del team Vittoria ad assistermi con le misure, i test e l'ordine finale con un tessuto ormai fuori produzione ma una colorazione non solo in linea con i miei più recenti orientamenti sessuali ma soprattutto estetici.

Parliamo di una scarpa traforata che considero per uso estivo. Se dovessi trovarmici veramente bene come spero in inverno prenderò la versione col "cappottino".

Le ho scelte per la comodità di camminata, la rigidità che è giusta e non da soleret in uso nel medioevo, i lacci ragazzi, i lacci ché sono fantastici nella funzione di chiusura e contenimento e poiché naturalmente tendono a cedere accompagnano in un certo senso il rilassamento della tomaia che naturalmente prende la forma del piede. Ovviamente suola SPD. La taglia è quella giusta. Per chi porta di solito un  43 il 43 è OK e questo ho ordinato. Per i possessori di Onitsuka Tiger Mexico 66, che sono le scarpe che uso sempre se non ho le SPD ai piedi, se avete un ripiegato come me su un 42,5 (calzano più stretto del normale, in genere mezza taglia in meno) OK il 43 delle Classic 1976.

Seguirà recensione quando le riceverò e potrò quindi pedalarci un po'.

Un saluto carissimo e affettuoso a tutti e grazie ancora per l'aiuto!

Toni

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...

Per la primavera vorrei cambiare le scarpette da strada, mi piacciono molto le Shimano RC5 e le RC7, ma qui il dubbio wide-fit o no? In passato mi è capitato di avere problemi di larghezza, ad esempio con le northwave rebel 3, qualcuno sa dirmi di più sul fitting di Shimano? su internet di ufficiale non si trova nulla e non trovo nemmeno rivenditori a portata da cui provarle

Link to comment
Share on other sites

Il 9/3/2024 at 19:14 , SaveTheSteel ha scritto:

Per la primavera vorrei cambiare le scarpette da strada, mi piacciono molto le Shimano RC5 e le RC7, ma qui il dubbio wide-fit o no? In passato mi è capitato di avere problemi di larghezza, ad esempio con le northwave rebel 3, qualcuno sa dirmi di più sul fitting di Shimano? su internet di ufficiale non si trova nulla e non trovo nemmeno rivenditori a portata da cui provarle

non ti aiuto più di tanto ma ti racconto che ho lo stesso problema di pianta larga (molto) ed è sempre stato molto difficile perchè quelle  che non mi stringevano alla fine avevano minimo un numero in più e quindi calzavano comunque non bene.

Ho risolto con le Giro empire modello HV dove la sigla sta proprio per high volume ovvero per piante larghe come la mia...e son 3 anni che le uso con enorme soddisfazione

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .