Jump to content

Bici spiaccicate


Anquetil
 Share

Recommended Posts

Il 7/12/2021 at 12:26 , legnogrezzo ha scritto:

Ho notato che qua a Casale Monferrato quando fanno "pulizia" non si preoccupano minimamente di togliere rifiuti e quant'altro a bordo strada. Hanno tagliato malamente degli alberi sull'argine destro sotto il ponte della ferrovia e l'attrezzo del trattore ha preso in mezzo di tutto, sacchetti dell'immondizia, materiale di risulta, recinzione del cantiere per la nuova diga e centrale elettrica, probabilmente anche qualche rottame di bici.

Dico la mia, secondo me le bici abbandonate ma riparabili andrebbero rimosse e date in carico alle ciclo officine, sistemate e messe in vendita a prezzi popolari. Certo rimane sempre l'incognita ladri, vandali, incivili in auto.

Ma figurati se chi fa la "pulizia" ha il tempo di togliere i rifiuti. Sono ditte che prendono l'appalto, quando va bene, facendo un offerta al ribasso rispetto l'anno precedente. Quindi corrono come muli frullando tutto ciò che trovano. Ogni anno di più. 

😞

 

Nel mio paese (vicino Torino) ha vinto l'appalto per le potature comunali una ditta di Napoli, facendo ovviamente l'offerta a ribasso, che poi ha dato in subappalto il lavoro allo stesso che le faceva l'anno scorso. Immagina quest'ultimo quanto abbia dovuto "limare" sulla qualità del lavoro svolto.

  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, andrygroove ha scritto:

Ma figurati se chi fa la "pulizia" ha il tempo di togliere i rifiuti. Sono ditte che prendono l'appalto, quando va bene, facendo un offerta al ribasso rispetto l'anno precedente. Quindi corrono come muli frullando tutto ciò che trovano. Ogni anno di più. 

😞

 

Nel mio paese (vicino Torino) ha vinto l'appalto per le potature comunali una ditta di Napoli, facendo ovviamente l'offerta a ribasso, che poi ha dato in subappalto il lavoro allo stesso che le faceva l'anno scorso. Immagina quest'ultimo quanto abbia dovuto "limare" sulla qualità del lavoro svolto.

Purtroppo in questi casi in Italia ci sono due scuole di pensiero, a grandi linee e grossolanamente.

Se si tratta di rubare dei gran soldi si chiama l'archistar (tipo quei quattro pseudo fascisti del mio comune per costruire l'ennesima boiata al posto dell'ex mercato ortofrutticolo, come se mancassero gli architetetti a Casale Monferrato), consulenti da destra e manca, si gonfia a dismisura qualsiasi voce perché tutti devono poter mangiare (mangiare non nel senso di nutrirsi), salvo poi utilizzare materiale più scadenti o non a norma.

Per le piccole cose invece il ribasso è talmente notevole che si può parlare tranquillamente di strozzinaggio. E nessuno controlla mai nulla.

A mio avviso in caso di appalti pubblici bisogna spendere quello che c'è da spendere, senza sprechi ma anche senza tirare per il collo fornitori, prestatori di manodopera, terzisti. Abbiamo fatto una gara per una palestra scolastica (pubblica) nella mia città e ha vinto un'azienda di Torino che ha fatto un prezzo più basso del nostro prezzo di costo. Non vengono dubbi alla gente che approva queste cose? Certo che se sei praticamente analfabeta, come uno dei nostri assessori (FdI...), probabilmente capirci anche qualcosa diventa dura.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, legnogrezzo ha scritto:

Purtroppo in questi casi in Italia ci sono due scuole di pensiero, a grandi linee e grossolanamente.

Se si tratta di rubare dei gran soldi si chiama l'archistar (tipo quei quattro pseudo fascisti del mio comune per costruire l'ennesima boiata al posto dell'ex mercato ortofrutticolo, come se mancassero gli architetetti a Casale Monferrato), consulenti da destra e manca, si gonfia a dismisura qualsiasi voce perché tutti devono poter mangiare (mangiare non nel senso di nutrirsi), salvo poi utilizzare materiale più scadenti o non a norma.

Per le piccole cose invece il ribasso è talmente notevole che si può parlare tranquillamente di strozzinaggio. E nessuno controlla mai nulla.

A mio avviso in caso di appalti pubblici bisogna spendere quello che c'è da spendere, senza sprechi ma anche senza tirare per il collo fornitori, prestatori di manodopera, terzisti. Abbiamo fatto una gara per una palestra scolastica (pubblica) nella mia città e ha vinto un'azienda di Torino che ha fatto un prezzo più basso del nostro prezzo di costo. Non vengono dubbi alla gente che approva queste cose? Certo che se sei praticamente analfabeta, come uno dei nostri assessori (FdI...), probabilmente capirci anche qualcosa diventa dura.

ma infatti a mio avviso, il problema principe del nostro Stato non è solo un sistema clientelare, è anche l'avere a tutti i livelli almeno la metà del personale in posizione di "comando" assolutamente incompetente o peggio

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Il 25/4/2021 at 12:25 , RandagioOfSteel ha scritto:

 

 

Non sono io che faccio il mestruato in gallery e gonfio le tonache vaginali agli utenti, criticando i tappini delle camere d'arie perchè non ho altro da fare se non mandare in flame le discussioni. 

[...]

Non ho tempo per i tipi come te, cosi come non ho tempo di sgrullarmi l'uccello due volte, perchè non sono un segaiolo...ti avevo bloccato, ma su questo forum continuano ad arrivarmi le notifiche.

 

 

... sarà ma a me pare che di tempo tu ne abbia una valanga... hai scritto più cartelle tu in questo thread che io in 10 anni di blog... stima

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, riky76 ha scritto:

... sarà ma a me pare che di tempo tu ne abbia una valanga... hai scritto più cartelle tu in questo thread che io in 10 anni di blog... stima

Login to view the image

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Il 1/4/2022 at 17:54 , andrygroove ha scritto:

ma infatti a mio avviso, il problema principe del nostro Stato non è solo un sistema clientelare, è anche l'avere a tutti i livelli almeno la metà del personale in posizione di "comando" assolutamente incompetente o peggio

Cose da eliminare definitivamente e al più presto in Italia: mafia, corruzione, malasanità, chiesa, calcio.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Login to view the image

Mi piace pensare che “grazie per la sella” e “NOFX” siano state scritte dalla stessa persona 

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .