automatic_jack

Trick rimozione cuscinetti mozzi

7 posts in this topic

Ciao a tutti,

se è la sezione sbagliata mi scuso...spostate pure dove più indicato :7_sweat_smile:

Vorrei condividere questo trucco per la rimozione di cuscinetti problematici dai mozzi (si rimuove l'inner race del cuscinetto, si inserisce una vite con parte filettata abbastanza stretta da passare all'interno del mozzo e parte superiore che passa a filo attraverso l'outer race del cuscinetto, si riempie di epoxy e poi si martella...ok, il tipo lo spega meglio di me)

A me ha funzionato 4 volte su 4 (la prima perchè, come nel caso del video, era venuto via l'inner race...le rimanenti 3 perchè ho trovato questo sistema più semplice e sicuro di altri)

Massimo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è una roba che ti capita di avere accanto allo spazzolino quella pasta bicomponente, ma come risultato ci sta alla grande.
 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Ukate said:

Non è una roba che ti capita di avere accanto allo spazzolino quella pasta bicomponente, ma come risultato ci sta alla grande.
 

Concordo, fortuna che l'avevo altrimenti col lockdown sarebbe stato difficile procurarsela :10_wink:

Ad ogni modo va bene qualsiasi epoxy (io ne aveva una vecchia di almeno 10 anni, non specifica per il metallo ed ha funzionato)

Qui un video in cui si confrontano diverse marche e tipi di epoxy (spacializzate e non)

Aggiungo solo una cosa al trick che ho postato: sebbene il risultato finale sia perfetto (nessun rischio di graffi o peggio al corpo del mozzo) è lungo da realizzare in quanto va rimosso l'inner race (circa 5 minuti di lavoro certosino, all'allegro chirurgo per capirsi) e poi va atteso il tempo necessario all'epoxy di asciugarsi (io ho lasciato sempre per 24 ore)

Ciao e tutti :12_slight_smile:

Edited by automatic_jack (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve io sconsiglio di togliere l' anello interno. E' sufficiente spingere decisamente con una pressa idonea il perno (asse) e lo scalino interno spingerà fuori il cuscinetto. Stessa cosa per il lato opposto. Il lavoro risulta pulito e preciso. Per rimettere i cuscinetti nuovi, è altrettanto facile avendo cura di spingerli con una boccola avente diametro appena inferiore dell' anello esterno del cuscinetto. Ho cambiato tutti i cuscinetti delle mie tre coppie di ruote (ho messo gli skf). Le ruote girano perfette ed il lavoro  risulta abbastanza facile.
Saluti

M

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, Maurando said:

E' sufficiente spingere decisamente con una pressa idonea il perno (asse) e lo scalino interno spingerà fuori il cuscinetto.

Ci avevo sperato anche io, ma questo dipende molto da come sono fatti i mozzi: sui (miei) miche i cuscinetti hanno un alloggiamento nel mozzo e l'asse passa da parte a parte senza toccare i cuscinetti stessi :10_wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, automatic_jack ha scritto:

Ci avevo sperato anche io, ma questo dipende molto da come sono fatti i mozzi: sui (miei) miche i cuscinetti hanno un alloggiamento nel mozzo e l'asse passa da parte a parte senza toccare i cuscinetti stessi :10_wink:

Di solito c'è un minimo di gioco per cui inclinando l'asse riesci a battere sull'anello interno! 

Caso mai non ci fosse questo gap, è molto meglio, economico e veloce, procurarsi una lamiera abbastanza spessa ma larga circa 10mm (come l'asse) e piegarne a L la fine  in modo che ruotandola verso le flange del mozzo si battere sulla ralla interna!

Questo è un metodo valido se esplode la gabbietta che tiene le sfere(ma a quel punto riempio il cuscinetto io e procedo come sopra)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, Thelorleo said:

Di solito c'è un minimo di gioco per cui inclinando l'asse riesci a battere sull'anello interno! 

Caso mai non ci fosse questo gap, è molto meglio, economico e veloce, procurarsi una lamiera abbastanza spessa ma larga circa 10mm (come l'asse) e piegarne a L la fine  in modo che ruotandola verso le flange del mozzo si battere sulla ralla interna!

Questo è un metodo valido se esplode la gabbietta che tiene le sfere(ma a quel punto riempio il cuscinetto io e procedo come sopra)

Prossima volta provo questo metodo, ti ringrazio...pensa che ero talmente disperato che, se non avesse funzionato il trick con l'epoxy, avrei provato con le molliche di pane bagnate (tecnica che funziona sui cuscinetti a fondo cieco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.