29 posts in this topic

Buongiorno a tutti !

Seconda domanda da neofita

chi per la prima volta come me, inizia a usare una bicicletta a contropedale si trova un po’ disorientato. Niente leve dei freni e nessuna possibilità di riposizionare i pedali da fermo. Anche fermarsi in un punto esatto diventa un po’ complicato.

È solo questione di abitudine o c’è qualche accorgimento o consiglio che potete darmi per partire e fermarmi nel modo migliore ?? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Voltron81 ha scritto:

Addirittura ?! Non pensavo. Dici che devo togliere il post ? 
 

ma no, non toglierlo!

Diciamo che il forum è dedicato principalmente alle bici fisse e le contropedale sono più bici da passeggio che da ciclismo "sportivo", tutto qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Voltron81 da come hai descritto la cosa direi che il problema è di facile soluzione. Ti fermi, scendi dalla sella, la alzi a mano e dai un giro di pedale per riposizionarlo nella ripartenza... io faccio così in genere

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, riky76 ha scritto:

@Voltron81 da come hai descritto la cosa direi che il problema è di facile soluzione. Ti fermi, scendi dalla sella, la alzi a mano e dai un giro di pedale per riposizionarlo nella ripartenza... io faccio così in genere

Si ma specifica che lo fai con la fissa che altrimenti mi insospettisco

  • Like 1
  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Visconte Cobram ha scritto:

Si ma specifica che lo fai con la fissa che altrimenti mi insospettisco

il mio culo non ha mai sfiorato il sellino di una contropedale <3

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda stupida ma che veramente non so.

In una fissa la ruota segue il movimento dei pedali, in una ruota libera la ruota segue solo la pedalata in avanti ma un contropedale come funziona?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Gobolbe ha scritto:

Domanda stupida ma che veramente non so.

In una fissa la ruota segue il movimento dei pedali, in una ruota libera la ruota segue solo la pedalata in avanti ma un contropedale come funziona?

spingi indietro i pedali e freni come se non ci fosse un domani

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Gobolbe ha scritto:

Domanda stupida ma che veramente non so.

In una fissa la ruota segue il movimento dei pedali, in una ruota libera la ruota segue solo la pedalata in avanti ma un contropedale come funziona?

Sostanzialmente in avanti pedali e indietro azioni il freno quindi alla fine non hai la possibilità di riposizionare i pedali. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque nella mia ignoranza pur sapendo a grandi linee la differenza tra scatto fisso e contropedale, pensavo che facessero parte in qualche modo della stessa famiglia delle rapporto singolo 😉
Allora mi metterò in contatto con il buon Kaffa che Da quanto leggo abita pure vicino a casa mia. 
comunque come al solito in questo forum si trova tanta gente cordiale che in una mattinata riesce a risolverti i problemi, grazie a tutti !!

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti, pensavo che si potesse pedalare indietro come una ruota libera, cioe restava frenata la ruota ma i pedali girano.

Sinceramente, anche dopo aver visto il video di @Nekro, lo trovo al quanto pericoloso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Gobolbe ha scritto:

Grazie a tutti, pensavo che si potesse pedalare indietro come una ruota libera, cioe restava frenata la ruota ma i pedali girano.

Sinceramente, anche dopo aver visto il video di @Nekro, lo trovo al quanto pericoloso...

beh il fascino delle klunker è anche quello^^'

Poi il contropedale è utilizzato tantissimo in nord europa......rimane un tipo di ciclismo da passeggio

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Nekro ha scritto:

beh il fascino delle klunker è anche quello^^'

Poi il contropedale è utilizzato tantissimo in nord europa......rimane un tipo di ciclismo da passeggio

Il che a me va benissimo per fare il tragitto casa lavoro in tranquillezza. Appena ho finito di personalizzare il mezzo, vi posto qualche foto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.