Dirtboarder

nuova gravel/adventure, forse monstercross?

121 posts in this topic

stavo ragionando se cambiare la mia vecchia diverge, o forse tenerla, e prendere una monstercross

al momento ho:

una mtb da trail/am, uso quasi sempre quella

un dolan per giretti in pausa pranzo: stradine poco trafficate, qualche tratto di strada bianca, ogni tanto giri più lunghi per ciclabili

e appunto la diverge, gomme larghe 28 (pronti dei 32 da montare appena finite le attuali) che uso pochissimo, perlopiù come commuter (se ho tempo da perdere uso la fissa anche per quello, o la mtb) un paio di volte l'anno per star fuori a dormire la notte con la tenda, ma vorrei aumentare questo tipo di uscite e magari andar per bivacchi

quando posso vado al lavoro in bici, circa 16-18km misti ciclabile/sterrato, il problema è che per la diverge alcun tratti di sentiero sono troppo scassati e mi costringono o ad andare a 2 kmh o a farmi pezzi di asfalto che preferisco evitare, la mtb su asfalto è una pena (full 150/150 27,5 x 2,3")

budget 1500 massimo massimo avrei adocchiato la genesis vagabond 2020

doppia, rapportino 28x36 che le salite da carico se no col cazzo che riesco a farle, dischi meccanici (li ho uguali sulla diverge e per quel che ci faccio bastano e avanzano) 

side_1563361764_lg.jpg.e25cde945379cba6a7b362f4e117bf31.jpg

 

 

che ne pensate?

in alternativa cube nuroad, costa meno, pesa meno ha i perni passanti ma non vorrei rischiare di avere una bici troppo simile a quella che ho già troppo limitata sullo sterrato

 

380100_light.jpg.40785b595d4dea9875eb96a7ffc3840f.jpg

 

anche la cannondale topstone mi piace, stesso discorso della cube

2020-Cannondale-Topstone-AL-Sora.jpg.0e8a0860a5bdbf2e51e8345aa0ba8f80.jpg

 

certo che la vagabond pesa un botto, non son quello che sta a guardare il peso ma 12 kg e mezzo per una rigida... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bho una monstercross come la prima la vedo troppo come una mtb e poco come una gravel.....ci vorrebbe una monsteroad...pensato di montare un secondo set di ruote sulla diverge da 26 o 27.5 cicciotte visto che hai i disco? Carro e forcella hanno spazio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte che come dice @TheSnatch le monstercross sono mtb con drop bar e che adesso i produttori più o meno grandi vendono come bici da viaggio, trail, endurance supercomodo, randonnée o chipiùnehapiùnemetta; questo per dire che anche se hai un bel tratto di casa-lavoro, forse la bici è sovradimensionata (ma io facevo 90 km sull'argine del Po con pochi metri di dislivello con la TeamMachine, che poi è una bici scattosa da salita, quindi il mio discorso lascia il tempo che trova).

Se t'attizzano la Cube e la Cannondale è proprio vero che sono come la Diverge come destinazione d'uso. Perché non investi su un secondo paio di ruote, magari 32 raggi e canale da 19-23 e gommazze da 40? Dovrebbero starci, ci monti dei pneumatici aggressivi tipo Schwalbe X-bite (odio Schwalbe ma ne parlano bene) o Michelin Power Gravel (appena presi, bella sorpresa) e sullo scassato te la dovresti godere senza penalizzare il resto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, filixeo ha scritto:

A parte che come dice @TheSnatch le monstercross sono mtb con drop bar e che adesso i produttori più o meno grandi vendono come bici da viaggio, trail, endurance supercomodo, randonnée o chipiùnehapiùnemetta; questo per dire che anche se hai un bel tratto di casa-lavoro, forse la bici è sovradimensionata (ma io facevo 90 km sull'argine del Po con pochi metri di dislivello con la TeamMachine, che poi è una bici scattosa da salita, quindi il mio discorso lascia il tempo che trova).

Se t'attizzano la Cube e la Cannondale è proprio vero che sono come la Diverge come destinazione d'uso. Perché non investi su un secondo paio di ruote, magari 32 raggi e canale da 19-23 e gommazze da 40? Dovrebbero starci, ci monti dei pneumatici aggressivi tipo Schwalbe X-bite (odio Schwalbe ma ne parlano bene) o Michelin Power Gravel (appena presi, bella sorpresa) e sullo scassato te la dovresti godere senza penalizzare il resto.

Sono d'accordo, tranne sul concetto di Monstercross^^'

La carta 27.5 per me potrebbe sulla diverge potrebbe dare soddisfazione......da quello che leggo con una ricerca di 30 secondo dovresti riuscire a montare fino ai 47

Edited by Nekro (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mia diverge è una di quelle vecchie, al massimo massimo ci stanno i 32 (dopo vi posto una foto) avevo fatto una prova con un kenda small block 35 ma ci passava un capello fra gomma e carro

anche con le 650 stessa storia è di lato che c'è poco spazio

devo dire che fra le 3 mi piace di più proprio la vagabond, anche se sulla carta è la bici sbagliata (d'altronde se fossi una persona intelligente mica sarei so 'sto forum no?)
pensandoci bene mi sa che vorrei proprio una mtb col drop bar, al massimo meglio montare gomme più scorrevoli lì piuttosto che dover allargare sulla cube rischiando poi di toccare il carro a ogni accenno di fango no?
come contro trovo solo peso, prezzo e qr in realtà

oltre al casa lavoro spero di usarla anche in montagna (nekro che è delle mie parti forse conosce le zone) tipo alto garda, ponale, cima rest, tremalzo, passo nota, crocedomini, baremone, stando fuori a dormire una o magari 2/3 notti, tenda e sacco a pelo, fornello, birra, tanta birra
con la full portarsi dietro tutto sto peso significa gonfiare le sospensioni a manetta e avere una bici rigidissima e inguidabile, tanto più quanto si è abituati a come va da scarica e con ammo e forcella gonfie il giusto, allora tanto vale non averle del tutto e poter contare su un manubrio che ti possa far cambiare presa pensavo


diciamo che la cube sarebbe per sostituire la diverge, la vagabond per tenerle entrambe (e poi magari se vedo che uso solo quest'ultima la specialized sono sempre a tempo a venderla)
la cosa migliore sarebbe comprare cube E vagabond ma iniziare a prostituirmi alla mia età la vedo dura


 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In una situazione simile alla tua ho preso la Pipedream Alice. Semisconosciuta, ma ha tutte le carte in regola e un prezzo più che competitivo. Buttaci un occhio!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Marcootsee ha scritto:

In una situazione simile alla tua ho preso la Pipedream Alice. Semisconosciuta, ma ha tutte le carte in regola e un prezzo più che competitivo. Buttaci un occhio!

molto figa, posso chiederti se l'hai presa completa quanto l'hai pagata e, se lo sai, quanto pesa? 
sul loro sito trovo solo un "rolling classis" senza trasmissione, freni e piega a poco più di mille sterline

...e qualche foto magari
grazie

Edited by Dirtboarder (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Dirtboarder ha scritto:

stavo ragionando se cambiare la mia vecchia diverge, o forse tenerla, e prendere una monstercross

al momento ho:

una mtb da trail/am, uso quasi sempre quella

un dolan per giretti in pausa pranzo: stradine poco trafficate, qualche tratto di strada bianca, ogni tanto giri più lunghi per ciclabili

e appunto la diverge, gomme larghe 28 (pronti dei 32 da montare appena finite le attuali) che uso pochissimo, perlopiù come commuter (se ho tempo da perdere uso la fissa anche per quello, o la mtb) un paio di volte l'anno per star fuori a dormire la notte con la tenda, ma vorrei aumentare questo tipo di uscite e magari andar per bivacchi

quando posso vado al lavoro in bici, circa 16-18km misti ciclabile/sterrato, il problema è che per la diverge alcun tratti di sentiero sono troppo scassati e mi costringono o ad andare a 2 kmh o a farmi pezzi di asfalto che preferisco evitare, la mtb su asfalto è una pena (full 150/150 27,5 x 2,3")

budget 1500 massimo massimo avrei adocchiato la genesis vagabond 2020

doppia, rapportino 28x36 che le salite da carico se no col cazzo che riesco a farle, dischi meccanici (li ho uguali sulla diverge e per quel che ci faccio bastano e avanzano) 

side_1563361764_lg.jpg.e25cde945379cba6a7b362f4e117bf31.jpg

 

 

che ne pensate?

in alternativa cube nuroad, costa meno, pesa meno ha i perni passanti ma non vorrei rischiare di avere una bici troppo simile a quella che ho già troppo limitata sullo sterrato

 

380100_light.jpg.40785b595d4dea9875eb96a7ffc3840f.jpg

 

anche la cannondale topstone mi piace, stesso discorso della cube

2020-Cannondale-Topstone-AL-Sora.jpg.0e8a0860a5bdbf2e51e8345aa0ba8f80.jpg

 

certo che la vagabond pesa un botto, non son quello che sta a guardare il peso ma 12 kg e mezzo per una rigida... 

 

più che il peso complessivo della biga mi focalizzerei sopratutto sulle ruote: diametro, mozzi, peso complessivo (ruote+mozzi+copertoni), spessore massimo dei copertoni che si possono montare. 

Che caratteristiche hanno le ruote di questi 3 mezzi? 

meglio avere una 29", meglio il perno passante, meglio avere bici più pesante ma ruote più leggere e performanti (tutte ovvietà..)

Di queste la genesis ha il movimento centrale a perno passante, la cube i mozzi ruota, avere entrambe le cose sarebbe meglio (altra ovvietà).

riesci a trovarne una biga con perni passanti (su ruote e movimento centrale), ruote performanti da 29 (ci vorrebbe un cerchio ETRTO con spessore interno da 25-26, ma leggero e mozzo agli androgeni)--> un cerchio cosi si riesce a trovare nuovo sulle 800, restando sull'alluminio, ma sono poco informato sulle ruote di questi 3 mezzi.

spessore pneumatici: con i 2.1 senza forcella i sentieri più scassati li senti tutti, ci vuole qualcosa di più anche con i cerchi da 29, meglio un 2.2-2.3 (meglio guardare comunque gli ETRTO, perchè i mm di spessore possono variare parecchio tra un modello ed un altro) che su una 29 sarebbe il giusto compromesso tra scorrimento e assorbimento delle asperità. 

 

Edited by RandagioOfSteel (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, RandagioOfSteel ha scritto:

 

più che il peso complessivo mi focalizzerei sopratutto sulle ruote: diametro, mozzi, peso complessivo (ruote+mozzi+copertoni), spessore massimo dei copertoni che si possono montare. 

Che caratteristiche hanno le ruote di questi 3 mezzi? 

meglio avere una 29", meglio il perno passante, meglio avere bici più pesante ma ruote più leggere e performanti (tutte ovvietà..)

Di queste la genesis ha il movimento centrale a perno passante, la cube i mozzi ruota, avere entrambe le cose sarebbe meglio (altra ovvietà).

riesci a trovarne una biga con perni passanti (su ruote e movimento centrale), ruote performanti da 29 (ci vorrebbe un cerchio ETRTO con spessore interno da 25-26, ma leggero e mozzo agli androgeni)--> un cerchio cosi si riesce a trovare nuovo sulle 800, restando sull'alluminio, ma sono poco informato sulle ruote di questi 3 mezzi.

spessore pneumatici: con i 2.1 senza forcella i sentieri più scassati li senti tutti, ci vuole qualcosa di più anche con i cerchi da 29, meglio un 2.3 che su una 29 sarebbe il giusto compromesso tra scorrimento e assorbimento delle asperità. 

 

Ni un po' per tutto^^'

il MC a calotte e quindi con guarnitura a perno passante ce l'hanno tutte (ormai).....forse ho il dubbio sulla topstone, ma se non fosse così direi che è montata forse un po' troppo cheap.

Canale da 25/26 mi sembra esagerato per una monstercross, come mi sembra eccessivo montare coperto più grossi di 2.20.....oltre al fatto che non so neppure se ne esistano di copertoni "gravel" più grossi.

Io sulle mie gravel non ho mai osato più di 2.20.....e dopo poco utilizzo sono sceso a 2.10 visto che quello che erano troppo "tenerini" i continental che montavo.........detto questo, è importantissimo, secondo me, la pressione giusta della gomma.......cosa che io sbaglio quasi sempre: se si vuole fare brecciolino, sterrato va bene una certa pressione, se si vuole fare scassato "quasi" da mtb ce ne vuole un'altra.

Cmq valuterei Planetx.....la space-chicken è scontata visto che è uscita la Ranger ............. però è carbonella

 

Edited by Nekro (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dirtboarder ha scritto:

molto figa, posso chiederti se l'hai presa completa quanto l'hai pagata e, se lo sai, quanto pesa? 
sul loro sito trovo solo un "rolling classis" senza trasmissione, freni e piega a poco più di mille sterline

...e qualche foto magari
grazie

500 sterle per il frameset, sconto di fine serie. Parlando con i ragazzi della Pipedream (molto disponibili ma talvolta lenti a rispondere) uscirà un modello aggiornato (con conseguente restock) ad aprire/maggio.

Come peso non lo so, e non ho foto montate perché ahimè avendola presa un mese fa tra quarantena e noie meccaniche è ancora incompleta. 

Per qualche foto vai su Instagram (o la pagina fb di Pipedream), c'è un ragazzo di nome Daniele Villa che ce l'ha (e da cui l'ho provata la prima volta) e ne ha caricate un tot

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi piace molto anche la bombtrack beyound, perni passanti e tutto, ma son 500€ fuori budget

Beyond-Small-486.jpg.8de299ae1edd363d68a89dd15128fe13.jpg

 


per le gomme penso che un 2,1 sia più che sufficiente, per i giri scassati da mtb vera ho la full

in sostanza i percorsi sterrati che credo andrò a fare maggiormente sono mulattiere e strade militari, robe del genere

729444.thumb.jpg.0d98409e5154548cc80031198f134f51.jpg

 

l-italia-passo-di-tremalzo-28317419.thumb.jpg.91c04dd438f7aa3c9fe4d1a9d09a4492.jpg

 

senza dimenticare che purtroppo un po' di asfalto lo dovrò fare sempre
 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Dirtboarder ha scritto:

mi piace molto anche la bombtrack beyound, perni passanti e tutto, ma son 500€ fuori budget

Beyond-Small-486.jpg.8de299ae1edd363d68a89dd15128fe13.jpg

 


per le gomme penso che un 2,1 sia più che sufficiente, per i giri scassati da mtb vera ho la full

in sostanza i percorsi sterrati che credo andrò a fare maggiormente sono mulattiere e strade militari, robe del genere

 

 

 

 

senza dimenticare che purtroppo un po' di asfalto lo dovrò fare sempre
 

Bellissima la Bombtrack.................confermo 2.10 basta e avanza per quel tipo di terreno

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Nekro ha scritto:

Ni un po' per tutto^^'

il MC a calotte e quindi con guarnitura a perno passante ce l'hanno tutte (ormai).....forse ho il dubbio sulla topstone, ma se non fosse così direi che è montata forse un po' troppo cheap.

Canale da 25/26 mi sembra esagerato per una monstercross, come mi sembra eccessivo montare coperto più grossi di 2.20.....oltre al fatto che non so neppure se ne esistano di copertoni "gravel" più grossi.

Io sulle mie gravel non ho mai osato più di 2.20.....e dopo poco utilizzo sono sceso a 2.10 visto che quello che erano troppo "tenerini" i continental che montavo.........detto questo, è importantissimo, secondo me, la pressione giusta della gomma.......cosa che io sbaglio quasi sempre: se si vuole fare brecciolino, sterrato va bene una certa pressione, se si vuole fare scassato "quasi" da mtb ce ne vuole un'altra.

Cmq valuterei Planetx.....la space-chicken è scontata visto che è uscita la Ranger ............. però è carbonella

 

 

Da quello che mi è sembrato di intendere, l'utente vorrebbe qualcosa a cavallo tra una xc ed una gravel, praticamente una xc a forcella rigida e piega. sbaglio? forse

2 delle 3 bighe segnalate non hanno perno passante sulla guarnitura, il perno passante sulla guarnitura ancora non è presente su tutte le xc, figuriamoci su gravel, ciclo e monster cross. 

Discorso sulle ruote:

Canale da 25-26 permette di montare perfettamente i 2.10-2.20 (essendo questi 2 valori nella media di quelli possibili da installare) ed evitare un profilo copertone a pera (che si verifica con i canali più stretti), quindi più aria, profilo pneumatico squadrato, più comfort, più tenuta in curva. La genesis ha canale interno da 17 (che ormai viene montato sulle bici da corsa) e monta 2.10, il massimo possibile--> per me, non è una buona accoppiata anche se possibile.

Andiamo a vedere il peso: 

la genenis monta dei cerchi XCD da canale interno da 17mm che pesano 470 grammi. Se prendiamo dei newmen evolution sl X.A con canale interno da 25mm invece di pesare molto di più, pesano di meno: 400 grammi, con i tutti i plus di un canale più largo ma anche più leggero, per questo consiglio di fare molta attenzione alle ruote, che essendo parti in movimento sono la cosa più importante nella dinamica di una bici, tanto ormai i telai sono tutti buoni. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Dirtboarder ha scritto:

mi piace molto anche la bombtrack beyound, perni passanti e tutto, ma son 500€ fuori budget


per le gomme penso che un 2,1 sia più che sufficiente, per i giri scassati da mtb vera ho la full

in sostanza i percorsi sterrati che credo andrò a fare maggiormente sono mulattiere e strade militari, robe del genere

senza dimenticare che purtroppo un po' di asfalto lo dovrò fare sempre
 

La bombtrack mi piace di più rispetto alla genesis, essendo montata con più raziocinio ed infatti perni passanti, canale interno dei cerchi interno da 23 (un'ottima accoppiata tra cerchi e pneumatici) pneumatici da 2.0  che se devi affrontare solo strade bianche è più che sufficiente. 

 

Valuta anche di acquistare tutto separatamente, spenderai qualcosa in più ma il guadagno in termini di qualità sarà abissale ed aumenterai il godimento nelle uscite randagie. 

Edited by RandagioOfSteel (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, RandagioOfSteel ha scritto:

 

Da quello che mi è sembrato di intendere, l'utente vorrebbe qualcosa a cavallo tra una xc ed una gravel, praticamente una xc a forcella rigida e piega. sbaglio? forse

2 delle 3 bighe segnalate non hanno perno passante sulla guarnitura, il perno passante sulla guarnitura ancora non è presente su tutte le xc, figuriamoci su gravel, ciclo e monster cross. 

Discorso sulle ruote:

Canale da 25-26 permette di montare perfettamente i 2.10-2.20 (essendo questi 2 valori nella media di quelli possibili da installare) ed evitare un profilo copertone a pera (che si verifica con i canali più stretti), quindi più aria, profilo pneumatico squadrato, più comfort, più tenuta in curva. La genesis ha canale interno da 17 (che ormai viene montato sulle bici da corsa) e monta 2.10, il massimo possibile--> per me, non è una buona accoppiata anche se possibile.

Andiamo a vedere il peso: 

la genenis monta dei cerchi XCD da canale interno da 17mm che pesano 470 grammi. Se prendiamo dei newmen evolution sl X.A con canale interno da 25mm invece di pesare molto di più, pesano di meno: 400 grammi, con i tutti i plus di un canale più largo ma anche più leggero, per questo consiglio di fare molta attenzione alle ruote, che essendo parti in movimento sono la cosa più importante nella dinamica di una bici, tanto ormai i telai sono tutti buoni. 

 

Potrei aver capito male io.....la mia compagna me lo dice sempre^^'

Non insisto, ma sulla genesis e sulla cube sicuramente c'è montata una guarnitura passante, mentre sulla topstone la guarnitura è una fsa tempo con perno quadro.

Su tutte mtb ormai le guarniture sono col perno passate.....forse su quelle del supermercato si monta ancora il perno quadro (che a me poi, sulla fissa piace di più^^')

Secondo me il canale ottimale sarebbe da 21 così ci si può montare dai 35 fino ai 62, 25/26 è da mtb pura, quindi boh!

Sul peso non mi esprimo, ma il target delle ruote che montano le bici postate di certo non è su ruote da 800 euro.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.