Tomcat11

Telaio acciaio per fare tutto male

36 posts in this topic

Giro in fissa da 4 anni con una onesta convertita, divertentissima ma col tempo ho capito che abitare in collina in un paese di 10k anime con molta campagna intorno non è proprio l'habitat ideale per una fissa. Sto cercando un telaio che possa fare un po' tutto cambiando ruote o gomme, dal cx alla fissa alla bdc senza essere specializzato in nulla. Requisiti sono:

-steel or die

-gomme fino a 42/45

-forcellini orizzontali con possibilità di montare il cambio

-freni cantilever (aka mini vbrake)

-occhielli per dei parafanghi o un rack ma non fondamentali

 

Il top sarebbe un pompino con le marce (lo facessero ancora ne prenderei uno solo perchè è bellixximo)

Con queste caratteristiche ho trovato il Cinelli Tutto Plus e il Surly Cross check, tra le due mi piace molto più il secondo ma pagare il 50% del prezzo per il nome sull'obliquo non mi va tanto giù.

L'uso sarebbe un 70% commuter fissa,  20% gravel dove la mtb è sprecata 10 bdc 

Conoscete altri telai che fanno al caso mio o sapete consigliarmi come meglio muovermi?

Edited by Tomcat11 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Tomcat11 ha scritto:

Giro in fissa da 4 anni con una onesta convertita, divertentissima ma col tempo ho capito che abitare in collina in un paese di 10k anime con molta campagna intorno non è proprio l'habitat ideale per una fissa. Sto cercando un telaio che possa fare un po' tutto cambiando ruote o gomme, dal cx alla fissa alla bdc senza essere specializzato in nulla. Requisiti sono:

-steel or die

-gomme fino a 42/45

-forcellini orizzontali con possibilità di montare il cambio

-freni cantilever (aka mini vbrake)

-occhielli per dei parafanghi o un rack ma non fondamentali

 

Il top sarebbe un pompino con le marce (lo facessero ancora ne prenderei uno solo perchè è bellixximo)

Con queste caratteristiche ho trovato il Cinelli Tutto Plus e il Surly Cross check, tra le due mi piace molto più il secondo ma pagare il 50% del prezzo per il nome sull'obliquo non mi va tanto giù.

L'uso sarebbe un 70% commuter fissa,  20% gravel dove la mtb è sprecata 10 bdc 

Conoscete altri telai che fanno al caso mio o sapete consigliarmi come meglio muovermi?

Se vuoi un consiglio lascia stare sia la Surly che la Cinelli. La risposta alle tue esigenze é questa: https://omniumcargo.dk/omnium-cxc/ 

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, SimøneGRG ha scritto:

Se vuoi un consiglio lascia stare sia la Surly che la Cinelli. La risposta alle tue esigenze é questa: https://omniumcargo.dk/omnium-cxc/ 

La Cinelli, seppur non sappia perchè, non ispira nemmeno me, non è scattata la scintilla, dovrei vederne/provarne una. Perchè però la surly no? Della straggler ne parlano un gran bene e la crosscheck è la stessa senza dischi.

Avevo già visto la CXC ma cercavo qualcosa senza dischi. Ho anche qualche dubbio sulle geometrie "troppo" tirate per un telaio da usare per ciclabili sterrate, single track, salire scendere scalini o comunque usandolo come versatile carro armato

Edited by Tomcat11 (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Telaio a giunzioni saldobrasate, cromovelato, su misura, con tubazioni premium, dopo una bella visita dal biomeccanico.

fai l’investimento una volta e diventa come un diamante: per sempre! 
piuttosto che spendere soldi a vita ed essere costantemente infelice, perché cercare la felicità su un telaio commerciale è come cercare l’amore in un albergo a ore.

queste le mie conclusioni dopo anni di vagabondaggio e tanti denari spesi inutilmente.

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me stare a fare un monta-smonta anche solo 4 o 5 volte l'anno per avere i diversi setup fissa - gravel - bdc ti farà passare la voglia e man mano arriverai ad una configurazione che sarà un ibrido di queste 3 e che ti coprirà per quanto più possibile le tue esigenze.

Passare da fissa a gravel (o bdc) non è un'operazione propriamente immediata, anche a patto che tu abbia più set di ruote, devi considerare che ogni volta devi smontare (o rimontare) il cambio, il deragliatore, le leve, la guarnitura, la catena...
Senza cosiderare che tra gravel e BDC potrebbe cambiare anche pacco pignoni e deragliatore.

Alla fine giungerai ad una conclusione definitiva che vada bene per tutto (ad esempio un setup simil bdc con gomme 32c con cui fai un po' tutto)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, jack070767 ha scritto:

Concordo sul fatto che un pompino sia il top.

Inviato dal mio SM-T235 utilizzando Tapatalk
 

Spero lo rifacciano

 

6 ore fa, RandagioOfSteel ha scritto:

Telaio a giunzioni saldobrasate, cromovelato, su misura, con tubazioni premium, dopo una bella visita dal biomeccanico.

fai l’investimento una volta e diventa come un diamante: per sempre! 
piuttosto che spendere soldi a vita ed essere costantemente infelice, perché cercare la felicità su un telaio commerciale è come cercare l’amore in un albergo a ore.

queste le mie conclusioni dopo anni di vagabondaggio e tanti denari spesi inutilmente.

 

è una spesa che non mi posso permettere al momento

 

5 ore fa, fra1993 ha scritto:

Secondo me stare a fare un monta-smonta anche solo 4 o 5 volte l'anno per avere i diversi setup fissa - gravel - bdc ti farà passare la voglia e man mano arriverai ad una configurazione che sarà un ibrido di queste 3 e che ti coprirà per quanto più possibile le tue esigenze.

Passare da fissa a gravel (o bdc) non è un'operazione propriamente immediata, anche a patto che tu abbia più set di ruote, devi considerare che ogni volta devi smontare (o rimontare) il cambio, il deragliatore, le leve, la guarnitura, la catena...
Senza cosiderare che tra gravel e BDC potrebbe cambiare anche pacco pignoni e deragliatore.

Alla fine giungerai ad una conclusione definitiva che vada bene per tutto (ad esempio un setup simil bdc con gomme 32c con cui fai un po' tutto)

Nooo troppo da pro, versione gravel e bdc sarebbero, almeno per il momento, identiche, per bdc intendo semplicemente giri su asfalto senza nessuna velleità di cronometro, al massimo gonfio più le gomme.

Passaggio fissa-cambio la faccio già adesso ogni tanto montando una piega con su freni e cavi e montando deragliatori, in un'ora faccio tutto ed è comunque una cosa che faccio massimo due volte l'anno.

 

 

Per le mie capacità e per come vivo la bici è per me inutile avere più bici specialistiche, tranne in mtb, lì prenderei 2 o 3 bici per specialità. Preferisco averne una e montarla all'occorrenza, da workhorse con parafanghi rack e riser a fissa con ruote da 25 e piega a gravel con i 38 tassellati. Credo che fino ad adesso la crosscheck risponda meglio alle mie esigenze.

Poi è proprio bella 

40066b9d-7e74-47ef-94c2-6c73b5d93c96_largesize.jpg

3a83cd96b0f4cb7b3bd7e536827f0060.jpg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cxc, freni a disco meccanici (siamo nel 2020, basta con sti V brake) e via.

6 ore fa, Tomcat11 ha scritto:

Per le mie capacità e per come vivo la bici è per me inutile avere più bici specialistiche

Quindi che ti frega delle geo un po’ più tirate?

Cxc

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Olio ha scritto:

Cxc, freni a disco meccanici (siamo nel 2020, basta con sti V brake) e via.

Quindi che ti frega delle geo un po’ più tirate?

Cxc

Sui dischi e non vbrake ci sta e sto valutando la cosa, sa un po' di comprare qualcosa di vecchio, anche se per me i dischi sono idraulici e basta e lì aumenta tanto il costo 

Perchè cxc e non straggler? 

Guardando le geometria la cxc non la vedo troppo bene con i gommoni in off road, dal sito poi monta fino ai 37, lisci presumo. Vedo la surly più come una vera "do it all".

Voglio cambiare la mia convertita per due motivi: sfizio e off road, monto fino ai 32 (credo non di più) e il frenino si riempie di fango, poi il telaio è distrutto ma vabbè altro discorso-

550 eurini per un telaio acciaio da 3 kg e mezzo mi sembra un po' overpriced ma se non c'è altro di simile in commercio ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho avuto un Pompino e ho ancora la Cross Check.
Il primo difficilmente prende più di un 33 tassellato, ma sul Surly dei 42 riesci a metterceli di sicuro.
Concordo con gli altri però che oggi se ti fai un CX/Gravel deve avere i dischi dai...
Passi per una bici Road pura, ma i Cantilever NO.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Tomcat11 ha scritto:

Sui dischi e non vbrake ci sta e sto valutando la cosa, sa un po' di comprare qualcosa di vecchio, anche se per me i dischi sono idraulici e basta e lì aumenta tanto il costo 

Perchè cxc e non straggler? 

Guardando le geometria la cxc non la vedo troppo bene con i gommoni in off road, dal sito poi monta fino ai 37, lisci presumo. Vedo la surly più come una vera "do it all".

Voglio cambiare la mia convertita per due motivi: sfizio e off road, monto fino ai 32 (credo non di più) e il frenino si riempie di fango, poi il telaio è distrutto ma vabbè altro discorso-

550 eurini per un telaio acciaio da 3 kg e mezzo mi sembra un po' overpriced ma se non c'è altro di simile in commercio ...

Andiamo per punti, se vuoi ragionaci un po' e trai le tue conclusioni:

1) con 50/60 euro ti fai una coppia di freni a disco idraulici Shimano completi o quasi

2) ti assicuro che i nuovi CXC arrivano a montare fino a 700x40C tassellati tranquillamente (anche se penso che più di 700x38 per fare fuori strada-commuting non serva... )

3) la roba Surly é sempre troppo costosa, tempo fa valutavo anche io ma ho subito lasciato stare. Per un telaio in Hi-Ten 550 Euro son decisamente troppi (in più immagino ci sarebbe il costo della spedizione)

4) son d'accordo con te sul Pompino ottimo rapporto qualità/prezzo, ma ormai se ne trovano molto pochi in giro :(

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove si può trovare una gallery con le colorazioni della cxc? volvevo vedere come ci stava lo space blue. Secondo voi quale è il colore che meglio rende giustizia a questo telaio? 

grazie

 

Edited by RandagioOfSteel (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, RandagioOfSteel ha scritto:

dove si può trovare una gallery con le colorazioni della cxc? volvevo vedere come ci stava lo space blue. Secondo voi quale è il colore che meglio rende giustizia a questo telaio? 

grazie

 

Trovi tutto sul sito di Omnium Cargo.

Per la colorazione sicuro il giallo canarino

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto il sito, ma ci sono solamente piccoli sample del colore e qualche foto fatta bene della colorazione verde. 
Dove è possibile trovare delle foto di tutta la bici o anche solamente del telaio nelle varie colorazioni, per capire le differenze? 
faccio questa domanda perché lo space blue sembra avere una variazione sul verde in particolari condizioni di luce, ma non essendoci foto, non riesco a capire se è un colore geniale oppure una ciofeca.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.