Sign in to follow this  
TheSnatch

Ratio bici

22 posts in this topic

Ciao a tutti, 

Il ratio, se non erro, è il rapporto tra numero di denti corona diviso quello del pignone. 

Vi rompo le scatole perché non ho capito la differenza tra un 33 11 ed un 48 16, sempre 3 fa. In una bici da pista, o meglio da poser, ci sono i punti skid, che non ho capito cosa sono, ma tanto a me le fisse stanno sui maroni...mentre mi interessa sulle bici da corsa, perché sto facendo una 1x10, ma con una corona da 53 è molto raro che uso pignoni sotto al 15, quindi stavo pensando di mettere una corona da 42 in modo da partire più in basso con i pignoni realmente usati, in modo da risparmiare peso ed evitare l'utilizzo di un cambio a gabbia lunga. Trattasi bici urbana/gravel

Buona giornata 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ratio 3 significa che 1 giro completo della corona fa ruotare la ruota 3 volte.

Dei punti skid non te ne frega nulla se non su una fissa.

 

 

Gravel/urban siete tutti uguali.

  • Like 4
  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se sto dicendo una cazzata, mi pare di ricordare che tra due rapporti pari ratio sia preferibile quello con dimensioni corona-pignone maggiori, per via di un consumo minore( molto probabilmente trascurabile).

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ratio è il rapporto che esiste tra la circonferenza (denti) della corona e quella del pignone, lo sviluppo metrico è figlio della ratio e della dimensione della ruota.

matematicamente quello che conta sono questi 2 fattori, il discorso della leva (forza x braccio) dovuto all'uso di corone + grandi dovrebbe in realtà annullarsi perchè a parità di ratio hai anche pignoni + grandi e quindi il rapporto tra i due e sempre costante.

di consumo su denti e catena non ne parlo nemmeno perchè o fai percorrenze da pro (vero) o sono solo troiate da bar.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, per dare un idea ci cosa significa l' allineamento della catena, allego qualche foto.
Chiaramente la linea perfetta si ha con il single speed. 
In ogni caso preferisco montare una doppia corona in quanto  la linea catena è sempre più gestibile. 
Per quanto riguarda i rapporti da utilizzare in città, a modesto parere mio, utilizzerei combinazioni abbastanza leggere. Tra semafori e incroci c'è sempre da dover ripartire da fermo, e un rapporto lungo lo gestisci peggio. 
Con l' occasione ti invio anche un foglio di calcolo in excel con il quale in base al diametro della ruota posteriore e rapporti utilizzati e pedalate al minuto, puoi avere:
- Velocità
- Sviluppo metrico
Buone pedalate

Chainline1.jpg

Chainline2.jpg

Chainline3.jpg

Chainline6.jpg

chainline-rear-after.jpg

Rapporti bici.xls

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso non so se è leggenda o meno ma i pistard a parita di ratio preferiscono corone e pignoni piu grossi dicono per una questione di scorrevolezza.....se qualcuno sa confermi grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, crisbike ha scritto:

adesso non so se è leggenda o meno ma i pistard a parita di ratio preferiscono corone e pignoni piu grossi dicono per una questione di scorrevolezza.....se qualcuno sa confermi grazie

non è una leggenda, quando hai 2400W nelle gambe e ti giochi una medaglia prediligi corone grandi perchè la catena fa curve meno "nette e quindi risulta più scorrevole.

io che di picco faccio abbondantemente meno di 1/3 posso montare anche un 34/11 che tanto il problema sta altrove!

 

 

Edited by white-scorpion (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisogna sempre prediligere la corona grossa perché nel caso in cui si vada in crisi di fame basta un uovo ed un accendino per potersi fare un uovo al padellino.

Riferisco quello che mi fu detto da un pro, perchè in caso di crisi di fame io vado al ristorante

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va be, quindi, tralasciando la linea catena, per un ciclista con gamba normale, non cambia nulla, a parità di ratio, usare più o meno denti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheSnatch ha scritto:

Va be, quindi, tralasciando la linea catena, per un ciclista con gamba normale, non cambia nulla, a parità di ratio, usare più o meno denti

se trovi il pignolo ti dice che non è vero, diciamo che è come montare gli specchietti in carbonio sulla panda, qualcosa migliora anche se impercettibile ma di fatto è inutile

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Frost ha scritto:

discussione esaustiva

MA

@TheSnatch

SEI REGISTRATO DAL 2012 E NON SAI COSA SONO I PUNTI SKID.

amministratori ban pls

 

 

 

ps

@B-boz the game

fanculo le fisse

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheSnatch ha scritto:

fanculo le fisse

adesso vogliamo vederti su una fissa con corona 56 pignone 11 e skiddare con entrambe le gambe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/11/2019 at 14:17 , white-scorpion ha scritto:

non è una leggenda, quando hai 2400W nelle gambe e ti giochi una medaglia prediligi corone grandi perchè la catena fa curve meno "nette e quindi risulta più scorrevole.

io che di picco faccio abbondantemente meno di 1/3 posso montare anche un 34/11 che tanto il problema sta altrove!

 

 

ti porto un esempio nel campo motoristico , al banco una moto con pignone piu piccolo faceva -5 cv su 160 rispetto al pignone originale , certo trascurabile pero per recuperare quei 5 cv ci voleva uno scarico da 800 euro , detto ciò se gareggi ha un suo perchè se no è praticamente uguale

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.