Sign in to follow this  
mariazzo

saldature, cromature, ottone sparito

7 posts in this topic

Ciao a tutti,
sto "restaurando" un vecchio telaio.
Dopo averlo sverniciato, sono andato dal cromatore per far ricromare i pendenti posteriori orizzontali.
Dopo la cromatura sono tornato dal verniciatore che... mi ha fatto del terrorismo psicologico facendomi notare come sono state smangiate le saldature in ottone dopo aver fatto la cromatura.
Ora. che devo fare? è stato compromesso il telaio? o è solo una cosa "estetica"? effettivamente intorno alle congiunzioni manca quel "contorno" giallino.

please rassicuratemi che posso fare sonni e pedalate tranquille...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che vuol dire che sono state smangiate le saldature?

Foto?

Tre+Tre+na+strunzata.gif

La cromatura ovviamente va a coprire tutto quindi anche l'ottone delle saldature (al massimo gli si da una lucidatura della parte da cromare e poi si immerge e gli si fa il bagnetto).

Con la sabbiatura precedente c'era l'ottone a vista?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fastidio ha scritto:

Che vuol dire che sono state smangiate le saldature?

Foto?

Tre+Tre+na+strunzata.gif

La cromatura ovviamente va a coprire tutto quindi anche l'ottone delle saldature (al massimo gli si da una lucidatura della parte da cromare e poi si immerge e gli si fa il bagnetto).

Con la sabbiatura precedente c'era l'ottone a vista?

non ho foto perchè il telaio ora è appunto dal verniciatore.

allora, il telaio è stato sabbiato tutto tranne le parti da cromare.
l'ho portato a ri-cromare e hanno ricromato le parti che servivano.
Sono tornato dal verniciatore che mi ha fatto notare che probabilmente nel fare il bagno (per togliere la vecchia cromatura) hanno immerso tutto il telaio e non solo la parte interessata, per cui in questa fase "l'acido"(?) si è portato via l'ottone sulle congiunzioni (es: tubo sterzo) che prima effettivamente era visibile.

Quindi mi domandavo se, a livello di sicurezza, il telaio non sia stato compromesso, cioè che mentre me lo pedalerò mi si smonterà sotto il culo :D


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok c'è qualcosa che non capisco dall'inizio: come facevi a vedere le saldature con l'ottone sotto la precedente cromatura?

Stiamo parlando di telaio acciaio a congiunzioni vero? (comunque quando viene saldato l'ottone si infiltra per capillarità tra i tubi e congiunzioni, quindi a meno di vedere solchi....)

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, fastidio ha scritto:

Ok c'è qualcosa che non capisco dall'inizio: come facevi a vedere le saldature con l'ottone sotto la precedente cromatura?

Stiamo parlando di telaio acciaio a congiunzioni vero? (comunque quando viene saldato l'ottone si infiltra per capillarità tra i tubi e congiunzioni, quindi a meno di vedere solchi....)

non sto parlando dell'ottone sotto alla cromatura, ma l'ottone nelle parti che non erano cromate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, mariazzo ha scritto:

non sto parlando dell'ottone sotto alla cromatura, ma l'ottone nelle parti che non erano cromate.

Potrebbero essere stato il MIX di elettricità e acido a mangiare l'ottone ma in linea di massima non dovrebbero esserci problemi.

Quando faccio ricromare i forcellini la scritta si consuma parecchio e mi hanno detto che le cause potrebbero essere la lucidatura a specchio di quella parte e il mix tra acido e corrente elettrica a mangiare lo strato superficiale.

Il verniciatore che ti dice? lui sicuramente avrà più epserienza in merito.

in genere per cromare alcune parti del telaio si lucidano a specchio e si immerge tutto. Sulle parti lucidate a specchio il cromo aderisce, sulle altre parti no. Ovviamente se devi cromare solo i forcellini si immaerge solo un pezzo del carro, non tutto i ltelaio. Evidentemente hai fatto cromare diverse parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, lesente ha scritto:

Potrebbero essere stato il MIX di elettricità e acido a mangiare l'ottone ma in linea di massima non dovrebbero esserci problemi.

Quando faccio ricromare i forcellini la scritta si consuma parecchio e mi hanno detto che le cause potrebbero essere la lucidatura a specchio di quella parte e il mix tra acido e corrente elettrica a mangiare lo strato superficiale.

Il verniciatore che ti dice? lui sicuramente avrà più epserienza in merito.

in genere per cromare alcune parti del telaio si lucidano a specchio e si immerge tutto. Sulle parti lucidate a specchio il cromo aderisce, sulle altre parti no. Ovviamente se devi cromare solo i forcellini si immaerge solo un pezzo del carro, non tutto i ltelaio. Evidentemente hai fatto cromare diverse parti.

capito.
a me fondamentalmente interessa che il telaio non sia compromesso a livello meccanico, che poi sia un po' più "brutto" esteticamente (mangiandosi l'ottone, le congiunzioni sono, come dire, più in rilievo) me ne sbatto.

Eh il verniciatore mi ha fatto notare questa cosa...maledicendo il lavoro fatto....

La cosa buffa è che è stato il cromatore a consigliarmi di andare da questo verniciatore. cioè gli ha procurato un nuovo cliente e lui gli fa un dissing :D
siamo proprio in italia.

 


 

Edited by mariazzo (see edit history)
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.