skiatore

Ne vale la pena?

13 posts in this topic

Ciao chiedo alcuni consigli a voi esperti... Ho questo telaio, penso fine '80 primi '90 e stavo pensando di convertirlo in fissa. secondo voi ne val la pena o meno? Nel caso ne valesse la pena avrei bisogno di un po di consigli. Cercherei due ruote complete da montare ( che tipo di trasmissione dovrei cercare?) e mantenendo la guarnitura attuale è meglio tenere corona grande o piccola per l'allineamento catena? (mantenendo la grande la vorrei quasi cambiare perchè un 53 mi sembra un po troppo duro). Mantenendo la pipa esistente posso montare un manubrio dritto tipo questo: Kcnc Handlebar Rampant 31.8 Flat (non so se posso metter il link al negozio? Avrei poi intenzione di metter un reggisella arretrato tipo Thomson. Grazie della disponibilità a chi avrà voglia di darmi consigli

20190411_164642.jpg

20190411_164717.jpg

20190411_164742.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspettando i consigli dei veri esperti, comincio a risponderti io perché ci sono passato.

Il telaio, se integro, va più che bene per provare la conversione, soprattutto perché ha i forcellini orizzontali.

Per le ruote, dato che si tratta (se non ho capito male) di una prova, puoi prendere delle flip-flop economiche per ora (guarda anche sul mercatino). Magari ti toccherà sostituire il pignone fisso.

Per la corona, io avevo mantenuto la grande (era una 52), anche per ragioni estetiche, con un pignone da 19. Se non devi affrontare salite dure ed hai un po' di gamba, ce la fai benissimo. Per la linea catena, puoi sempre giocare spostando la corona dall'esterno del ragno all'interno...

Come manubrio, io avevo lasciato la piega, ma nulla ti impedisce di mettere un flat o un riser. Certo deve avere il diametro giusto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie delle info. In realtà ho già una fissa ma è roba commerciale (che in effetti non è di gran qualità) quindi il flip flop non mi interessa un granchè. La piega volevo cambiarla perchè voglio mantenere un freno e tenerne solo uno sulla piega esteticamente non mi convince e poi per l'uso che ne faccio è più comodo un flat. In effetti mantenere la corona grande è decisamente più bella. Grazie dei consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo solo un paio di cose a quanto detto da nino:

- il manubrio che dici tu nella parte centrale ha un diametro di 31.8 mm (il cosiddetto oversize o OS). Il diametro della tua pipa all'attacco manubrio dovrebbe invece avere diametro massimo 25.4 mm.

- nel cambio ruote fai occhio alla dimensione del mozzo posteriore. l'acciaio è flessibile, ma converrebbe comunque evitre di montare mozzi con battuta 120 o peggio 110 su carri con battuta 126 (come dovrebbe essere il tuo)

- converrebbe cambiare corona, perchè in quanto corsa questa ha i denti di spessore 3/32", mentre le corone e i pignoni da pista (e da bici a velocità singola in generale) hanno denti più spessi (1/8"). se tenessi questa dovresti quindi o usare una catena da 3/32" che va giusta davanti ma non entra bene dietro o una catena da 1/8" che entra bene dietro ma sta larga sulla corona (con tutti i conseguenti problemi di maggiore usura, scarsa affidabilità, rumore, etc)

- il reggisella arretrato dipende dalla misura della bici in rapporto alle tue misure. se ti è leggermente piccola ci sta, in caso contrario non ha molto senso e ti consiglierei di anteporre salute della schiena all'estetica.

- quando la converti evita di segare via appendici varie (passacavi sull'orizzontale, attacchi deragliatori e manettini) e tieni da parte tutti i componenti che hai tolto. in questo modo, se quando farai un upgrade telaio potrai trasferire i pezzi nuovi sul nuovo telaio e rimontare questa da corsa in maniera rapida, coerente ed efficace e regalarla a una tipa, ad un figlio o ad un nipote a seconda dell'età

PS: per quanto riguarda le particolarità tecniche il forum è pieno di validissime guide che ti possono aiutare in ogni aspetto della conversione (reparto tecnico > glossario della fissa). buona lettura

Edited by yacopo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie mille degli accorgimenti. per ora non ho ancora valutato i dettagli tecnici e non ho ancora guardato cosa posso trovare nel mercatino comunque ora starò attento a ciò che mi hai consigliato. per il momento era per capire se il tutto potesse avere un senso o meno :5_smiley:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, skiatore ha scritto:

grazie mille degli accorgimenti. per ora non ho ancora valutato i dettagli tecnici e non ho ancora guardato cosa posso trovare nel mercatino comunque ora starò attento a ciò che mi hai consigliato. per il momento era per capire se il tutto potesse avere un senso o meno :5_smiley:

Al momento di interessante sul mercatino ci sono queste.

C'è un utente in coda, ma magari ce la fai.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, GG1987 ha scritto:

Al momento di interessante sul mercatino ci sono queste.

C'è un utente in coda, ma magari ce la fai.

dovrei capire se vanno bene come misura dei mozzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, skiatore ha scritto:

dovrei capire se vanno bene come misura dei mozzi

La battuta del posteriore é da 120, al limite metti un paio di rondelle per lato, interne ai forcellini, in modo che facciano spessore evitando di piegare il carro (da 126 o 130mm). Io ho fatto cosi sulla mia convertita e ci giro da 7 e passa anni.

Se proprio vuoi fare una cosa fatta bene porti il telaio e la ruota posteriore da un ciclista e ti fai mettere gli spessori adatti tra il bullone a cono ed il suo controdado, se é una persona onesta non ti chiederà più di 5€.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si in effetti un paio di rondelle della giusta misura non dovrebbero creare problemi... adesso vedo se le riesco a prendere perchè sembrano interessanti per quel che ne capisco io

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, yacopo ha scritto:

 

- converrebbe cambiare corona, perchè in quanto corsa questa ha i denti di spessore 3/32", mentre le corone e i pignoni da pista (e da bici a velocità singola in generale) hanno denti più spessi (1/8"). se tenessi questa dovresti quindi o usare una catena da 3/32" che va giusta davanti ma non entra bene dietro o una catena da 1/8" che entra bene dietro ma sta larga sulla corona (con tutti i conseguenti problemi di maggiore usura, scarsa affidabilità, rumore, etc)

 

Ciao @yacopo pignoni pista 3/32 ce ne sono e il 3/32 (naturalmente tutto il drivetrain) si usa anche in pista. 

Toni

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, skiatore ha scritto:

si in effetti un paio di rondelle della giusta misura non dovrebbero creare problemi... adesso vedo se le riesco a prendere perchè sembrano interessanti per quel che ne capisco io

Confermo, buonissime ruote ad un buon prezzo. Solo i mozzi, senza raggiatura e cerchi, vai a spendere 90€.

Poi magari chiedi al proprietario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/4/2019 at 15:59 , Toni ha scritto:

Ciao @yacopo pignoni pista 3/32 ce ne sono e il 3/32 (naturalmente tutto il drivetrain) si usa anche in pista. 

Toni

Io sulla convertita lasciai la corona da 42 e presi un pignone da 15 3/32, non ha mai perso un colpo.

Poi non mi sono mai trattenuto con gli skid, soprattutto all'inizio xD

Edited by GG1987 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Toni ha scritto:

Ciao @yacopo pignoni pista 3/32 ce ne sono e il 3/32 (naturalmente tutto il drivetrain) si usa anche in pista. 

Toni

non sapevo, mea culpa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.