TheSnatch

Reggisella in line, quando dove e perché

22 posts in this topic

11 minuti fa, Nekro ha scritto:

beh ma non dipende da quanto è inclinato il verticale?

Mah, se si parla di bdc non mi pare di aver mai visto dei verticali talmente inclinati da richiedere obbligatoriamente (in taglie normali) l' uso di arretrati. Sulle fisse magari si.

Ditemelo se scrivo minchiate nè.

Edited by MauroMN88 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Nekro ha scritto:

beh ma non dipende da quanto è inclinato il verticale?

La scelta del reggisella dipende dal l'inclinazione e dall'arretramento.

Il valore dall'arretramento invece si calcola dal centro dell'mc lunghezza pedivelle e altezza, ma quello dev'essere sempre il solito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'arretramento si calcola in funzione delle misure del ciclista, poi per riportare il valore sulla bici si aggiusta la sella, se l'arretramento del reggisella è eccessivo si mette un inline o uno meno arretrato e viceversa. Il carrello della sella, se non si rispettano i limiti indicati, si potrebbe piegare o spezzare, e non penso sia bello

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con quanto detto sopra, le due misure fondamentali sono l'altezza e l'arretramento sella rispetto al MC, il resto della bici va regolato di conseguenza, il regisella, come lo stem, va preso con la misura giusta per addattare le tue misure fisiche a quelle della bici.

mi sono già incazzato più volte (forse anche qua sul forum) con i geni che danno consigli tipo "se il telaio ti è grande manda tutto avanti la sella" o cazzate del genere

  • Like 2
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse nel caso di una taglia sbagliata è più opportuno correggere con l'attacco manubrio che con un reggi.

Teoria giusta?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

parti dal presupposto che la posizione del ginocchio quella è, altezza e arretramento si calcolano a prescindere dalla misura del telaio. Io pedalo a 84,5, che sia un 62 o un 56 sempre a 84,5 pedalo. Non avanzi o arretri la sella per correggere errori di misura, la sella la metti nella posizione giusta.

Poi l'attacco la aggiusti in base alle misure del busto e degli arti superiori e della tua flessibilità (e anche in base all'utilizzo della bici, sulle dh ho sempre avuto attacchi da 60mm e sono 195cm), quindi una volta messa correttamente la sella, regoli l'attacco per trovare la posizione più comoda, considerando che un attacco molto lungo o uno molto corto cambiano la reazione della bici nella guida rendendola più o meno reattivà nel rispondere "ai comandi".

In ogni caso, si, gli errori di taglia li compensi con attacchi più o meno lunghi, positi o negativi, più o meno spessori e via dicendo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.