Alecs_3000

Incidenti in bici - Come comportarsi?

3 posts in this topic

Disavventura di ieri, che mi ha procurato non poche bestemmie e smadonnamenti oltre che un telaio in parte danneggiato.

Praticamente ieri, mentre percorrevo la ciclabile vicino casa, sono stato falciato da una signora sulla 50ina che entrava sulla ciclabile, da un passaggio pedonale, a tutta velocità e carica di buste.

Risultato, io sono stato preso in pieno nonostante abbia cercato di schivarla, la signora si è ribaltata su di me con tutta la bici, l'impatto ha strappato via uno dei cantilever posteriori, bozzato il carro e piegato la ruota ed ho un ematoma grosso quanto una regione sulla coscia, oltre a varie abrasioni (fortuna avevo il casco).

La bici della signora, oltre al cestino piegato, ovviamente un cazzo perché era fatta in tubi Innocenti.

Dapprima si è scusata dicendo che i freni non funzionavano bene, che aveva fretta, che non mi aveva visto e che la strada era in discesa e che aveva provato a rallentare mettendo i piedi a terra (DIOCRISTO).

Dopo l'impatto la prima cosa che ho fatto è stato vedere se effettivamente stessi bene, poi ho guardato la bici e ho visto i danni.
A quel punto ho fatto notare alla signora i danni e lei ha cominciato a dire che non le importava nulla e che non le dovevo far perdere tempo.
Ho cercato anche di trattenerla perché avrei voluto chiamare i vigili, ma nulla, ha cominciato a gridare che dovevo lasciarla andare e robe del genere (e li è un attimo passare dalla parte del torto).

Unici testimoni i bambini dell'asilo vicino casa e una maestra.

Ovviamente ora dovrò portare il telaio da qualcuno a far risaldare il perno del freno e raddrizzare il carro a mie spese.

Quindi chiedo in questi casi è possibile fare qualcosa o la si piglia in saccoccia e basta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io l'avrei seguita fino a casa, purtroppo lei era in bici, da li chiamato i vigili e poi sarei andato dalla maestra a chiedere di fare da testimone. 

per bloccarla avresti potuto mettere la catena tra le sue ruote in modo da bloccarla, e filmare tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

esiste il Fondo Vittime della strada che copre il solo danno biologico, quindi, in ordine:
1) andare al PS e farsi refertare tutti i danni possibili;
2) avere un testimone (i parenti possono testimoniare contrariamente a quello che pensano in molti);
3) farsi fare un conteggio per la monetizzazione del danno biologico (spesso in questo tipo di cadute i dolori cervicali sono lunghi da guarire);
4) individuare la Compagnia delegata x Fondo Vittime della zona sinistro;
5) mandare lettera richiesta risarcimento danni;
6) io farei anche querela penale contro ignoti x omissione soccorso.

Inviato dal mio SM-N9208 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.