Jump to content

Giro lungo ad Agosto


alan
 Share

Recommended Posts

Lo so che siamo a Dicembre e Agosto è ancora molto lontano, ma il progetto è abbastanza ambizioso e l'organizzazione si preannuncia lunga.

Mi spiego:

1- Il periodo è quello di agosto 2011 (mese in cui, come molti ho le ferie) data di partenza e arrivo da decidere.

2- Non meno di 8 giorni, zaino in spalla, si viaggia leggeri, media giornaliera direi almeno 100/120 km al giorno, ma poi si decide in base alla meta.

L'idea è venuta da un post di qualche tempo fa in cui si parlava dell'idea di andare a Parigi in treno e rientrare in bici.

Mi piacerebbe avere delle dritte da chi ha fatto giri di più giorni, ne ho già fatti un paio ma in mtb (Croazia e Corsica)e mai in fissa!

Consigli a 360°, mete, le strade migliori da percorrere, equipaggiamento da portare sia in fatto di attrezzi che di abbigliamento, anche se sono cose banali...magari questo 3d potrebbe diventare una piccola guida per chi in futuro farà lunghe trasferte!

L'invito a partecipare è aperto a tutti ed anche questo è uno dei motivi per cui voglio partire presto con l'organizzazione, dare modo a più persone di chiedere le ferie o comunque sistemare i propri impegni per tempo e naturalmente avere modo di incontrarsi di persona, magari a qualche evento per definire particolari etc etc.

Ci proviamo?

Link to comment
Share on other sites

L'unico giro lungo che ho fatto è stato Londra-Biella quasi due mesi fa (e ancora devo scrivere un resoconto degno di questo nome, ma conto di farlo entro la fine dell'anno). Non ero in fissa ma con una sorta di randonneur anni '80 con portapacchi e borse.

Ciononostante, mi permetto un consiglio (promettendo di riscrivere più avanti ché devo recuperare un po' di studio): sebbene io apprezzi lo zaino e non abbia saputo privarmene nemmeno scendendo dall'Inghilterra, propenderei per usar delle borse per la maggior parte del peso e portarsi a spalla solo uno zainetto leggero con ciò che si usa più di frequente (cibo, acqua, mantellina...). Con borse non intendo per forza quelle da attaccare al portapacchi, anzi proprio non quelle. Penso piuttosto a qualcosa à la française, da attaccar alla sella (tipo Carradice).

Link to comment
Share on other sites

ad agosto dipenderà molto dalla meta: nel 2008 ho fatto 1500km in norvegia nel mese di luglio e pioveva molto, quindi ricambio completo di pile e giacca impermeabile. se resti in italia probabilmente non ti serve niente di tutto questo. Poi se non vuoi andare per campeggi non hai neanche il problema di tenda e sacco a pelo.

Assolutamente consiglio le borse da portapacchi, o la macchina a seguito. lo zaino è scomodissimo

Link to comment
Share on other sites

L'unico giro lungo che ho fatto è stato Londra-Biella quasi due mesi fa (e ancora devo scrivere un resoconto degno di questo nome, ma conto di farlo entro la fine dell'anno). Non ero in fissa ma con una sorta di randonneur anni '80 con portapacchi e borse.

Ciononostante, mi permetto un consiglio (promettendo di riscrivere più avanti ché devo recuperare un po' di studio): sebbene io apprezzi lo zaino e non abbia saputo privarmene nemmeno scendendo dall'Inghilterra, propenderei per usar delle borse per la maggior parte del peso e portarsi a spalla solo uno zainetto leggero con ciò che si usa più di frequente (cibo, acqua, mantellina...). Con borse non intendo per forza quelle da attaccare al portapacchi, anzi proprio non quelle. Penso piuttosto a qualcosa à la française, da attaccar alla sella (tipo Carradice).

Nei due viaggi che ho fatto, in uno ho usato lo zaino nell'altro le borse...e le borse sono molto meglio, nessun peso sulla schiena. L'alternativa sarebbe come dici tu un borsello con portapacchi alla sella, se non sbaglio 5 kg dovrebbero portarli.

L'idea è comunque di viaggiare in posti caldi così da limitare l'abbigliamento. No tenda...ostelli o alberghetti.

PS: aspetto il tuo resoconto.

Link to comment
Share on other sites

interessante!

ho già fatto un giro simile a luglio 2 anni fa..

como-rimini..è stato un disastro dietro l'altro, ma divertentissimo!

eravamo in 4.. 7 giorni per arrivarci..hihi..

dormivamo abusivamente dove capitava..parchi e simili.

io in spalla avevo una borsa con dentro: coperta per dormire, due magliette, due mutande e gli attrezzi, basta.

per sentirsi liberi a volte bisogna essere punk e lavarsi poco..

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto qualche anno fa le vacanze in bici con 3 amici, girando un po' tutta la toscana.

Unico consiglio, anhce se brutto da vedere, portapacchi posteriore e borse a tracolla al posto dello zaino, ti cambia COMPLETAMENTE la vita, molto ma molto più comodo ;)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .