Fr@30

Verniciare o brunire canotto forcella acciaio

39 posts in this topic

Ciao a tutti,

ho un “problema” prettamente estetico, vorrei montare uno stem Thomson X4 nero su di una forcella acciaio, mi piacerebbe che la parte del canotto forcella che rimane a vista fosse più scura ed ho pensato se fosse possibile brunirla o verniciarla con una bomboletta spray... faccio una cazzata? Rischio di compromettere qualcosa? Esistono altri metodi per scurire un po’ il canotto?

Vi allego una foto, ma immaginate lo stem nero invece che acciaio:

09EE9EE0-27FA-45A5-BD3F-545BC8B05111.thumb.jpeg.388fb4a968a01095aa0326f760782c3a.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

colora la parte visibile con pennarello da muro/tag/murales (indelebile) che è più resistente della vernice e crea meno spessore, invece con lo spray o il nastro adesivo rischi di raschiare via tutto con il montaggio dello stem... al limite con il pennarello puoi sempre dare un ritocco dopo il montaggio senza pregiudicare niente! :10_wink:

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, TheSnatch ha scritto:

te la butto la...usa del nastro adesivo largo quanto basta e sopra ci metti lo stem

Ho paura che dopo non entri più bene lo stem dato che già adesso sembra passare  preciso al mm.

4 ore fa, Giu ha scritto:

colora la parte visibile con pennarello da muro/tag/murales (indelebile) che è più resistente della vernice e crea meno spessore, invece con lo spray o il nastro adesivo rischi di raschiare via tutto con il montaggio dello stem... al limite con il pennarello puoi sempre dare un ritocco dopo il montaggio senza pregiudicare niente! :10_wink:

Sai indicarmi un pennarello valido? È differente dal classico pennarelo indelebile che vendono in cartoleria?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, [email protected] ha scritto:

Sai indicarmi un pennarello valido? È differente dal classico pennarelo indelebile che vendono in cartoleria?

Perma Mark é quello che uso di solito ed é veramente ottimo, copre benissimo ed é molto resistente, ma vanno bene anche i vari stabilo, tratto marker, uni posca ecc. L importante che sia indelebile altrimenti non prende il grip sull alluminio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Giu ha scritto:

Perma Mark é quello che uso di solito ed é veramente ottimo, copre benissimo ed é molto resistente, ma vanno bene anche i vari stabilo, tratto marker, uni posca ecc. L importante che sia indelebile altrimenti non prende il grip sull alluminio!

Se funziona come con il tratto marker (che davo su una vecchia ruota) dopo una lavata andava via subito... ma è a base alcolica, forse con un pennarello a smalto sarebbe meglio?

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A prescindere dall'inutilità della cosa, dai una sbombolettata e quando metti lo stem cerca di fare "pressione" sulla parte non sbombolettata o metti la punta di un piccolo cacciavite x aprire letteralmente la chiusura dello stem così entra in maniera più fluida.

Ps: io non lo farei😅

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, [email protected] ha scritto:

Se funziona come con il tratto marker (che davo su una vecchia ruota) dopo una lavata andava via subito... ma è a base alcolica, forse con un pennarello a smalto sarebbe meglio?

E siamo a 3! Compra un pennarello da muro, é facile da capire... Hai presente i murales, quelli che fanno sui treni/palazzi/muri ecc ecc??? Secondo te si tolgono alla prima lavata???  :dry:

P.s. Cerca in rete, Grog, sharpie, calligraffiti, Krink... Ed in generale graffiti marker, sono tutti resistenti all acqua e indelebili, scrivono su tutte le superfici, ruvide, sporche, sul vetro, sul metallo ecc. ecc.

 

image.jpeg

Edited by Giu (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Giu ha scritto:

... vanno bene anche i vari stabilo, tratto marker, uni posca ecc. L importante che sia indelebile altrimenti non prende il grip sull alluminio!

 

29 minuti fa, Giu ha scritto:

E siamo a 3! Compra un pennarello da muro, é facile da capire... Hai presente i murales, quelli che fanno sui treni/palazzi/muri ecc ecc??? Secondo te si tolgono alla prima lavata???  :dry:

Saremo anche a 3 ma se mi scrivi che van bene come il classico tratto marker che trovi in cartoleria:

974FFCC5-40A2-433B-AEA9-B3817C04255C.thumb.jpeg.9fff6660983d1cb80a2bd95681516c41.jpeg

avendolo provato posso dirti che su alluminio viene via alla prima lavata. L’ho provato e visto con i miei occhi.

A dirla tutta ho avuto brutte esperienze anche con la bomboletta spray, non so che marca fosse, so solo che era per alte temperature ci dipinsi da ragazzo un mobiletto in ferro battuto e poi non smetteva più di perdere il colore.

Insomma ho aperto questa discussione per fare un po’ di chiarezza e imparare qualcosa, posso dire con estrema sincerità che non ci capisco una mazza e ascolto tutti i vostri consigli.

Può darsi che sulla ruota dove usavo il tratto pen colandoci il grasso dalla catena o lo sgrassante abbia portato via il colore... farò delle prove. Tra un pennarello a base alcolica e uno a smalto quale reggerà meglio un po’ a tutto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, [email protected] ha scritto:

 

Saremo anche a 3 ma se mi scrivi che van bene come il classico tratto marker che trovi in cartoleria:

974FFCC5-40A2-433B-AEA9-B3817C04255C.thumb.jpeg.9fff6660983d1cb80a2bd95681516c41.jpeg

avendolo provato posso dirti che su alluminio viene via alla prima lavata. L’ho provato e visto con i miei occhi.

A dirla tutta ho avuto brutte esperienze anche con la bomboletta spray, non so che marca fosse, so solo che era per alte temperature ci dipinsi da ragazzo un mobiletto in ferro battuto e poi non smetteva più di perdere il colore.

Insomma ho aperto questa discussione per fare un po’ di chiarezza e imparare qualcosa, posso dire con estrema sincerità che non ci capisco una mazza e ascolto tutti i vostri consigli.

Può darsi che sulla ruota dove usavo il tratto pen colandoci il grasso dalla catena o lo sgrassante abbia portato via il colore... farò delle prove. Tra un pennarello a base alcolica e uno a smalto quale reggerà meglio un po’ a tutto? 

Io pennarelli non li uso più dall'asilo e quindi non mi espongo. Con la bomboletta ho pittato una piega e la pista frenante di una ruota ed è tutto come il primo giorno......c'è da dire che le bici per il bitume non le lavo praticamente mai^^'

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, [email protected] ha scritto:

 

Saremo anche a 3 ma se mi scrivi che van bene come il classico tratto marker che trovi in cartoleria:

974FFCC5-40A2-433B-AEA9-B3817C04255C.thumb.jpeg.9fff6660983d1cb80a2bd95681516c41.jpeg

avendolo provato posso dirti che su alluminio viene via alla prima lavata. L’ho provato e visto con i miei occhi.

A dirla tutta ho avuto brutte esperienze anche con la bomboletta spray, non so che marca fosse, so solo che era per alte temperature ci dipinsi da ragazzo un mobiletto in ferro battuto e poi non smetteva più di perdere il colore.

Insomma ho aperto questa discussione per fare un po’ di chiarezza e imparare qualcosa, posso dire con estrema sincerità che non ci capisco una mazza e ascolto tutti i vostri consigli.

Può darsi che sulla ruota dove usavo il tratto pen colandoci il grasso dalla catena o lo sgrassante abbia portato via il colore... farò delle prove. Tra un pennarello a base alcolica e uno a smalto quale reggerà meglio un po’ a tutto? 

Ti ho scritto anche altri 5 marchi di pennarelli professionali, ma se hai intenzione di passarci sopra, sgrassatore, diluenti e solventi vari, non c è niente che resiste... Al limite se proprio non vuoi ritoccare a mano, puoi creare una patch/cerotto con adesivo nero, tagliato sul profilo dello spazio vuoto dopo il montaggio dello stem... E l estetica è salva! :7_sweat_smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Nekro ha scritto:

Io pennarelli non li uso più dall'asilo e quindi non mi espongo. Con la bomboletta ho pittato una piega e la pista frenante di una ruota ed è tutto come il primo giorno......c'è da dire che le bici per il bitume non le lavo praticamente mai^^'

Immagino sia normale o almeno tutto proporzionato, all asilo usavi i pennarelli e ora il meraviglioso tubetto! :4_joy:

P.s. Per i profani, vedi manuel agnelli! 

Edited by Giu (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Giu ha scritto:

Ti ho scritto anche altri 5 marchi di pennarelli professionali, ma se hai intenzione di passarci sopra, sgrassatore, diluenti e solventi vari, non c è niente che resiste... Al limite se proprio non vuoi ritoccare a mano, puoi creare una patch/cerotto con adesivo nero, tagliato sul profilo dello spazio vuoto dopo il montaggio dello stem... E l estetica è salva! :7_sweat_smile:

Intanto ho avviato una prova con l’uniposca😬

 

 

Edited by [email protected]
Avevo letto male... (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paint marker showman,  non quelli della arexon , resistono abbastanza bene anche ai solventi, io li uso da tanto tempo per colorare l' interno delle pantografie, li vendono a Leroy Merlin ad un paio di euro! 

61jB1oJUUXL._SL1000_.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.