Teo81

Specialized Sequoia 2018

351 posts in this topic

Hai fatto la visita agonistica? 

Ha evidenziato anomalie?

Ti sono stati richiesti esami del sangue?
In caso negativo, vai dal tuo dottore e fatti prescrivere almeno questi esami:
AZOTEMIA;

URICEMIA;

CREATININA;

COLESTEROLO TOTALE;

GLICEMIA;

COLEST. HDL;

COLEST. LDL

TRIGLICERIDI;

EMOGLOBINA;

G.D.T.

C.P.T.

C.P.K.

EMOCROMO

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Anquetil ha scritto:

Hai fatto la visita agonistica? 

Ha evidenziato anomalie?

Ti sono stati richiesti esami del sangue?
In caso negativo, vai dal tuo dottore e fatti prescrivere almeno questi esami:
AZOTEMIA;

URICEMIA;

CREATININA;

COLESTEROLO TOTALE;

GLICEMIA;

COLEST. HDL;

COLEST. LDL

TRIGLICERIDI;

EMOGLOBINA;

G.D.T.

C.P.T.

C.P.K.

EMOCROMO

sono un donatore di sangue, faccio esami di continuo.

Lunedì ho la visita medica sportiva.

Ma il problema erano le scarpe che mi fanno male e che fanno gonfiare i miei piedi, i motivi e le cause. Con altre scarpe in mtb non succede. Vorrei rimanere sul "perché succede questo". Mancano pochi giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Teo81 ha scritto:

sono un donatore di sangue, faccio esami di continuo.

Lunedì ho la visita medica sportiva.

Ma il problema erano le scarpe che mi fanno male e che fanno gonfiare i miei piedi, i motivi e le cause. Con altre scarpe in mtb non succede. Vorrei rimanere sul "perché succede questo". Mancano pochi giorni.

Ciao per la mia modesta esperienza ti consiglierei di "investire" anche sui calzini!! Almeno 3/4 paia da ruotare appena sono troppo umidi, sulle lunghe distanze il piede si gonfia e con il sudore il calzino diventa abrasivo per via della pressione con la scarpa, orientati su calzini da trail o ultratrail (hanno zone differenziate e protezione al malleolo) ti consiglio queste per esperienza personale! Provane un paio e se ti trovi acquista gli altri... Non ti faccio nomi per evitare pubblicità.

Quelli di buona qualità hanno anche un inspessimento sul collo del piede per ovviare alla continua pressione del serraggio della scarpa. Sicuramente il consiglio delle solette in gel è valido ti rende più confortevole la pressione nella pedalata ma la scarpa deve essere almeno di un 1-1/2 numero più grande.

Poi del borotalco da mettere sul piede asciutto prima di ogni ripartenza e alla fine della tratta del gel all'arnica per rilassare e sfiammare. Non so se per te possano risolvere il problema del dolore ma sono accorgimenti che nel mio caso sono diventati piccoli riti che mi fanno "partire" nei lunghi con la mente serena!

In ogni caso complimenti per l'impresa... che ti invidio moltissimo.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Teo81 ha scritto:

Avrei trovato queste scarpe per chi come me ha problemi di "hot foot" e presenta piedi larghi.. ma non ho ben capito dove si comprano..

http://lintaman.com/store/shop/lintaman-adjust-comp-mtb/

...Parere personale!! Secondo me sei troppo sotto alla partenza per provare scarpe nuove! Magari sul primo periodo ti trovi bene ma sulla distanza possono emergere dei problemi, vesciche o fascite plantare ecc.ecc. portati il paio con cui ti trovi meglio (anche se sono da mtb) e che hai già rodato magari lascia più lento il serraggio sul dorso, non devi fare velocità ma devi gestire la distanza (e che distanza!!) con la stanchezza che progressivamente si accumula.

Se proprio vuoi prenderle porta entrambe le paia e fai rotazione... Meglio un poco di peso in più che doversi fermare!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, esav ha scritto:

...Parere personale!! Secondo me sei troppo sotto alla partenza per provare scarpe nuove! Magari sul primo periodo ti trovi bene ma sulla distanza possono emergere dei problemi, vesciche o fascite plantare ecc.ecc. portati il paio con cui ti trovi meglio (anche se sono da mtb) e che hai già rodato magari lascia più lento il serraggio sul dorso, non devi fare velocità ma devi gestire la distanza (e che distanza!!) con la stanchezza che progressivamente si accumula.

Se proprio vuoi prenderle porta entrambe le paia e fai rotazione... Meglio un poco di peso in più che doversi fermare!

io giro in "Flat pedal" in MTB e scarpe "Fiveten"..

Quelle da MTB con SPD che ho preso sono quelle che ho postato qualche post precedente. Prima un 44.5, poi ho comprato anche un 45.. ma anche se meglio, il problema rimane. Partire con quelle scarpe è un suicidio. Oltretutto ci ho speso altri soldi dal biomecca per lettere nuovamente tacchette e cazzi vari. Ma a 2 settimane dalla partenza mi rendo conto che non vanno ancora bene! Morale:

1. Ho messo una soletta shimano più spessa dell'originale che è di carta velina, domani la provo.

2. Monto dei pedali che da una sono "flat", dall'altra spd.

https://www.deporvillage.it/pedali-shimano-m8000-xt-trekking-spd

Mai acquisto fu migliore. Bombe in gravel e per polivalenza. L'aggancio si trova subito, al primo colpo, mai guardato in basso. Male che vada, portando dietro le scarpe da bici più un paio da ginnastica, pedalo con le ultime se il problema sussiste , senza incombere in un ritiro. Ma farsi 4300km in "flat" è una cosa leggendaria..

Domani provo le solette, se non funzione, fine di questa settimana provo l'ultima carta di queste scarpe postate qualche post prima. Sempre se riesco a trovarle..

Edited by Teo81 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.