Jump to content

Raggio DT Swiss Aerolite SP rotto: perche'?


garjo
 Share

Recommended Posts

Vi sottopongo questo caso, nell'uscita in bdc di ieri mattina improvvisamente, in un tratto un pianura e percorso a bassa velocita', mi si rompe un raggio della ruota posteriore lato radiale non drive side, si tratta di un raggio DT Swiss Aerolite a testa dritta, quindi acciao inossidabile di alta qualita' forgiato a freddo, la rottura e' avvenuta alla fine del nipple interno (DT Swiss Pro Lock) in pratica dove finisce la filettatura.

E' la seconda volta in 5 mesi che succede, secondo voi a cosa puo' essere dovuto? Tensione max (80kg/f) superata?

Avevo letto che cio' puo' avvenire quando il nipple non riesce a essere elastico quanto il raggio e quindi in questo senso un goccio d'olio tra nipple e raggio conferisce una maggiore elasticita' e potrebbe prevenire questo tipo di inconvenienti, che ne pensate?

Login to view the image
Login to view the image
Login to view the image

Link to comment
Share on other sites

Non conoscendo ne il chilometraggio di quella ruota ne quanto pesi, vado ad' intuito.

L'intuizione è giusta, lavare i nippoli con del WD è sufficente, scioglie lo sporco nel filetto e permette ai due corpi (con il raggio) di rimanere elastici. Se è il secondo raggio che parte in pochi mesi, per me la ruota sta perdendo, rimetti il raggio e quello più debole suca forte. Se le ruote meritano, rivedi tutto in lato non guida.

Link to comment
Share on other sites

Non conoscendo ne il chilometraggio di quella ruota ne quanto pesi, vado ad' intuito. L'intuizione è giusta, lavare i nippoli con del WD è sufficente, scioglie lo sporco nel filetto e permette ai due corpi (con il raggio) di rimanere elastici. Se è il secondo raggio che parte in pochi mesi, per me la ruota sta perdendo, rimetti il raggio e quello più debole suca forte. Se le ruote meritano, rivedi tutto in lato non guida.

 

 

Chilometraggio molto contenuto (meno di 2000km ), peso 62kg e guido facendo molta attenzione a evitare buche e fondi accidentati, adesso faro' rimontare il nuovo raggio e lubrifichero' con una certa regolarita' i punti di contatto raggi/nipple nel lato non drive

 

Link to comment
Share on other sites

si rompono a caso oppure sempre il solito?

hai provato a cambiare il tipo di raggio, scegliendo il modello comp, che è si più pesante ma anche più resistente?

ho imparato anni fa, a mie spese, che quando si rompe un raggio e lo cambi, se il lavoro non è fatto da dio, poi inizieranno a rompresi anche gli altri, a meno di non star li a controllare la tensione di ogni singolo raggio.

Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, FedericoZ ha scritto:

Come ha fatto a rompersi nella parte che sta internamente al cerchio?

quel nipple sta tutto dentro al cerchio.... si è rotto alla fine del nipple, come se in quel punto il raggio si muovesse con il nipple che invece resta fermo e per la famosa legge del fil di ferro si è rotto...

Link to comment
Share on other sites

46 minuti fa, Pablohoney ha scritto:

quel nipple sta tutto dentro al cerchio.... si è rotto alla fine del nipple, come se in quel punto il raggio si muovesse con il nipple che invece resta fermo e per la famosa legge del fil di ferro si è rotto...

Si è rotto perché lui o più probabilmente altri suoi fratellini non sono alla tensione consigliata ma molto al di sotto. Quindi girando la ruota con te sopra hanno grosse variazioni di tensione e si rompono per fatica. O in alternativa perché il cerchio non è sufficientemente dimensionato per il tuo peso e trasmette troppe variazioni di tensione alla raggiatura. Guarda caso proprio ad un raggio non drive side, che durante la rotazione è quello che vede maggiormente abbassare la propria tensione. Se la tensione fosse stata troppo alta il nipple avrebbe sfondato il cerchio. Se il raggio fosse stato j-bend si sarebbe rotto vicino al mozzo. 

Link to comment
Share on other sites

la legge del fil di ferro è quella, il nipple sta fermo, il raggio si muove e si tronca alla fine del nipple.

Io farei verificare la tensione di tutti i raggi, altrimenti piano piano ti lasceranno tutti, uno alla volta. Così successe anni fa con una ruota da DH 32fori, prima uno, poi due, poi dopo aver cambiato il decimo raggio, buttai via tutto...

Link to comment
Share on other sites

si rompono a caso oppure sempre il solito?

hai provato a cambiare il tipo di raggio, scegliendo il modello comp, che è si più pesante ma anche più resistente?

ho imparato anni fa, a mie spese, che quando si rompe un raggio e lo cambi, se il lavoro non è fatto da dio, poi inizieranno a rompresi anche gli altri, a meno di non star li a controllare la tensione di ogni singolo raggio.

Sempre posteriore lato non drive (in cui e' prevista per il mozzo in questione, Extralite UltraRear SP, una tensione di 80kg/f +-10kg/f), non ho valutato l'idea di mettere raggi piu' robusti anche perche' avrebbe senso solo se si cambiano tutti.

I nipple interni abbinati a cerchi per tubolari non sono il massimo, ogni volta che si deve fare un aggiustamento bisogna scollare il tubolare anche se in teoria i nipple dt pro lock (dotati di frenafiletti) dovrebbero mantenere i raggi nella loro posizione, e quindi la ruota dritta, per piu' tempo

Link to comment
Share on other sites

la legge del fil di ferro è quella, il nipple sta fermo, il raggio si muove e si tronca alla fine del nipple.
Io farei verificare la tensione di tutti i raggi, altrimenti piano piano ti lasceranno tutti, uno alla volta. Così successe anni fa con una ruota da DH 32fori, prima uno, poi due, poi dopo aver cambiato il decimo raggio, buttai via tutto...

Faro' sostituire il raggio e rifaccio tensionare il tutto, se dovesse ricapitare le vendo
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Pablohoney ha scritto:

la legge del fil di ferro è quella, il nipple sta fermo, il raggio si muove e si tronca alla fine del nipple.

Io farei verificare la tensione di tutti i raggi, altrimenti piano piano ti lasceranno tutti, uno alla volta. Così successe anni fa con una ruota da DH 32fori, prima uno, poi due, poi dopo aver cambiato il decimo raggio, buttai via tutto...

Ma quindi si montano alla rovescia questi nippli?
Per la legge del fil di ferro che dici tu, il raggio doveva rompersi non sulla testa del nipple che sta nel cerchio, ma alla sua fine, come indico in foto

Login to view the image

Link to comment
Share on other sites

Il raggio rotto in quella posizione dicevo io
IMG_7902.JPGCO.jpg.aec5df307fb7ca984fb916f28eb35564.jpg

Il verso corretto e' quello della mia foto, in quanto la parte larga del nipple va ad appoggiare nell'apposito alloggiamento all'interno del cerchio mentre la parte opposta, quella scanalata, e' quella che consente di tirare i raggi da dentro, esternamente si vede cosi
Login to view the image
Link to comment
Share on other sites

Scusa ma che cerchi sono? io non ho mai visto nipple che devono essere montati all'incontrario, su certe wr compositi il nipple sta dentro ma è sempre con la bussola quadrata rivolta verso il mozzo e non verso l'esterno.

E per i nipple interni di solito si usano questi "doppi" o no?

Login to view the image

Edited by FedericoZ (see edit history)
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Scusa ma che cerchi sono? io non ho mai visto nipple che devono essere montati all'incontrario, su certe wr compositi il nipple sta dentro ma è sempre con la bussola quadrata rivolta verso il mozzo e non verso l'esterno.

E per i nipple interni di solito si usano questi "doppi" o no?

american_classic_nipple_600.jpg.280cc43b3535a6b1244fc4c6d07cb45d.jpg

Sono le Ax Lightness Ultra 24 con mozzi extralite, esistono varie di tipologie di nipple interni in questa ci sono i DT swiss che hanno quella forma

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .