moltolento

Come saldare ponticello freno su bici in acciaio ?

28 posts in this topic

In questo momento, moltolento ha scritto:

 


credo farò cosi stavolta .... ma devo ammettere che l'argomento è molto interessante e farebbe venire voglia di attrezzarsi per provare ... ma il gioco non vale la candela nel mio caso ... speriamo che il fabbro che ho qui vicino sia capace. ...

 

oltre al fabbro prova anche da un riparatore di radiatori, porebbe avere dimestichezza con vari tipi di saldatura e brasatura sui più disparati materiali e spessori.

 

a volta i fabbri, non me ne vogliano, usano solo il cannello da taglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/8/2017 at 14:40 , skullbone ha scritto:

oltre al fabbro prova anche da un riparatore di radiatori, porebbe avere dimestichezza con vari tipi di saldatura e brasatura sui più disparati materiali e spessori.

 

a volta i fabbri, non me ne vogliano, usano solo il cannello da taglio...

Ma xche da un fabbro?

Ma xche da un riparatore di radiatori?

Quanti telai di bc avrà mai fatto un fabbro? E un riparatore di radiatori poi?

Vai da un qualsiasi telaista che ti farà spendere quanto il fabbro ma almeno è il suo lavoro, ne avrà saldati a centinaia di Ponticelli e stai sicuro che sa cosa fare.

Se poi metti un post qua sul forum chiedendo chi te lo vuole fare vedi che ne trovi di persone capaci ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pistamania ha scritto:

Ma xche da un fabbro?

Ma xche da un riparatore di radiatori?

Quanti telai di bc avrà mai fatto un fabbro? E un riparatore di radiatori poi?

Vai da un qualsiasi telaista che ti farà spendere quanto il fabbro ma almeno è il suo lavoro, ne avrà saldati a centinaia di Ponticelli e stai sicuro che sa cosa fare.

Se poi metti un post qua sul forum chiedendo chi te lo vuole fare vedi che ne trovi di persone capaci ....

Per saldare 2 tubi basta un idraulico, un ponticello lo ho saldato anche io col castolin e ha tenuto anche Delle martellate. 

Un telaista non è altro che un "discreto saldatore" che lavora comodo e spesso seduto! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma xche da un fabbro?
Ma xche da un riparatore di radiatori?
Quanti telai di bc avrà mai fatto un fabbro? E un riparatore di radiatori poi?
Vai da un qualsiasi telaista che ti farà spendere quanto il fabbro ma almeno è il suo lavoro, ne avrà saldati a centinaia di Ponticelli e stai sicuro che sa cosa fare.
Se poi metti un post qua sul forum chiedendo chi te lo vuole fare vedi che ne trovi di persone capaci ....



purtroppo i telaisti non si trovano ovunque come può essere invece un semplice fabbro

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, pistamania ha scritto:

Ma xche da un fabbro?

Ma xche da un riparatore di radiatori?

Quanti telai di bc avrà mai fatto un fabbro? E un riparatore di radiatori poi?

Vai da un qualsiasi telaista che ti farà spendere quanto il fabbro ma almeno è il suo lavoro, ne avrà saldati a centinaia di Ponticelli e stai sicuro che sa cosa fare.

Se poi metti un post qua sul forum chiedendo chi te lo vuole fare vedi che ne trovi di persone capaci ....

di telaisti non è che ne trovi a ogni angolo. almeno da me.

 

un fabbro lo ha citato lui. e io sinceramente per la mia esperienza appunto lo consigliavo di andare da qualcuno che facesse lavori più delicati. perchè appunto il fabbro è spesso abituato a usare il cannello solo per tagliare profili H da 200...

 

perchè il saldatore di radiatori?

è la mia esperienza. 

conosco uno capace cui avevo chiesto di fare un riporto su alluminio con filettatura del MC sminchiato e lui stesso mi ha sconsigliato di no, perchp poi si deformerebbe la struttura, non mi garantirebbe il lavoro e allora ho spianato tutto e rifiletatto da bsa a ita. avendone la possibilità aggratis. per il resto il "saldatore di radiatori" SA saldare su tutti i materiali e su spessori minimi, ne viene che non farebbe dani come ho già avuto da "fabbro".

a ogni modo per quel poco che ne capisco, essendo l'Anziano appassionato di biciclette, sapeva il fatto suo.

 

io per contro non sono ne fabbro, ne saldatore di radiatori, tantomeno telaista. ma se uno mi chiedesse di saldargli il ponticello freno, con l'atrezzatura che ho glielo salderei al costo di una birra.

 

se poi da voi i telaisti pullulano ben venga. da me no.

di certo non andrei privatamente da un neurochirurgo per farmi tagliare le unghie dei piedi, essendo un lavoro che posso farmi da solo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo sono stato da un paio di fabbri in zona e per quanto disponibili a parte la saldatura ad elettrodo tradizionale non avevano altro ..... niente brasatura niente tig .... sono un po demoralizzato..

probabilmente ho sottovalutato la cosa .... e pensare che devo solo saldare un paio di ponticelli freno su due telai in acciaio ...

proverò ancora da qualche fabbro nei dintorni sperando che abbiamo l'attrezzatura e la voglia di farmi sto lavoro ....

altrimenti rischio di farmene un impacco di sti telai

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao . finalmente sono riuscito a trovare non molto lontano un telaista di professione che mi ha fatto il lavoro di cui avevo bisogno. cioè saldare nuovi ponticelli freno ed in uno dei due telai anche i perni per i manettini del cambio ed i passacavi. adesso devo solo levigare le scorie residue post saldatura e poi verniciatura....

posto un po di foto per interessati e curiosi di questo tipo di lavori..... per non parlare del prezzo onestissimo che mi ha fatto pagare... veramente soddisfatto

 

2yxnii8.jpg

 

2yg11.jpg

 

2yg1b.jpg

 

2yg1c.jpg

 

2yg1d.jpg

 

2yg1f.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto bello!

come vedi è un tipo di "saldatura" (in realtà brasatura, di fatto un incollaggio) molto sporco: devasta la verniciatura e lascia un sacco di scoria pure dura da togliere.

ma l'effetto finale e il rispetto della filologia è perfetto: dov'era e com'era!

spero ti abbia fatto assistere al lavoro perchè secondo me è veramente bello vedere l'acciaio arroventarsi e l'ottone diventare liquido come l'acqua, e legarsi in maniera fortissima all'acciaio.

 

tra qualche giorno in "telai home made" posterò le foto di un telaio che ho ricostruito, spero ti piaccia! volevo postare il risultato finale ma i lavori, dovendo fare anche altro, si allungano proprio causa tempi di pulizia delle zone di brasatura, così intanto posto il lavoro grezzo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
molto bello!

come vedi è un tipo di "saldatura" (in realtà brasatura, di fatto un incollaggio) molto sporco: devasta la verniciatura e lascia un sacco di scoria pure dura da togliere.

ma l'effetto finale e il rispetto della filologia è perfetto: dov'era e com'era!

spero ti abbia fatto assistere al lavoro perchè secondo me è veramente bello vedere l'acciaio arroventarsi e l'ottone diventare liquido come l'acqua, e legarsi in maniera fortissima all'acciaio.

 

tra qualche giorno in "telai home made" posterò le foto di un telaio che ho ricostruito, spero ti piaccia! volevo postare il risultato finale ma i lavori, dovendo fare anche altro, si allungano proprio causa tempi di pulizia delle zone di brasatura, così intanto posto il lavoro grezzo.

 

 

adesso il passo successivo è togliere le scorie residue ,sul momento non ho pensato a dirgli perché non le ha tolte lui , ma ero talmente soddisfatto del lavoro fatto che non ho neanche chiesto.

 

secondo te come rimuovo le scorie?

con una spazzola da attaccare al flessibile o una lunga per il trapano ?

e di che tipo ? non vorrei levigare troppo a fondo. ...

 

terrò d'occhio la sezione telai home made allora

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ah... Quando inizierai a rimuoverle ti risponderai sul perché non le abbia tolte lui! :)

 

non penso che la spazzola d'acciaio le rimuova.

se il borace ha fatto un po' di strato la pupi battere con un martelletto come per le saldature a elettrodo. Soli che il vetro di borace é piu duro.

io uso fresette economiche tipo dremmel e limette affilate, nuove a mano.

penso che il must sia la sabbiatura.

in realtà la limetta é utile per modellare gli eccessi di ottone specie nel fillet brazing.

 

secondo me prima metti la spazzola di ferro sul trapano. E cosi pulisci tutte le polveri residue spalmate della fiamma. Poi rimuovi in vetro di borace come ti ho detto sopra ma cosi a occhio non ne ha neppure messi tanto per cui sarà piu agevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ah ah... Quando inizierai a rimuoverle ti risponderai sul perché non le abbia tolte lui! :)   non penso che la spazzola d'acciaio le rimuova. se il borace ha fatto un po' di strato la pupi battere con un martelletto come per le saldature a elettrodo. Soli che il vetro di borace é piu duro.

io uso fresette economiche tipo dremmel e limette affilate, nuove a mano.

penso che il must sia la sabbiatura.

in realtà la limetta é utile per modellare gli eccessi di ottone specie nel fillet brazing.

 

secondo me prima metti la spazzola di ferro sul trapano. E cosi pulisci tutte le polveri residue spalmate della fiamma. Poi rimuovi in vetro di borace come ti ho detto sopra ma cosi a occhio non ne ha neppure messi tanto per cui sarà piu agevole.

 

 

 

  

scorie rimosse ... non me ne intendo ma a vista sembra un ottimo lavoro

 

2ykNo.jpg

 

2ykNN.jpg

 

2ykNP.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
ti mando anche il mio telaio ah ah...
 
complimenti!


diciamo che pensavo peggio ... invece armato solo di lima e carta vetro sono riuscito a fare una pulizia discreta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.