Jump to content

Quando vi parlano di ciclabilità cittadina.....


Romafix
 Share

Recommended Posts

Aggiungerei anche questo cartello qui e la relativa pubblicità sui BUS... comunque quoto  chiacchieroni politici acchiappavoti

Login to view the image

Login to view the image

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

purtroppo noi siamo quello che ci danno , nel senso ci danno strade per le macchine e macchine nei concessionari ed è ovvio che tutti pensino che quello è il mezzo di trasporto ideale , cosi come tutto il resto, se facessero piste ciclabili quante strade a mio avviso molta piu gente userebbe la bici , ma con ste piste ciclabili che ci ritroviamo...anche a milano le cose ultimamente sono migliorate ma siamo ancora molto indietro

Edited by crisbike (see edit history)
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

fregnoni, qualcosa si muove:

Si in effetti ho mangiato pesante vado al cesso... dai su SuperModeratore lo sappiamo tutti come siamo messi, stessa cosa dell'omicidio stradale o del femminicidio, tante leggi che se poi non si applicano in forma draconiana restano cattedrali nel deserto... solo Sabato scorso nella mia città hanno ucciso una ciclista (con tutto quello che prevede la legge per essere visubile giubbotto catarinfrangente incluso)  a fianco di una pista ciclabile ancora da finire (causa crisi della ditta che ha vinto l'appalto) su strada con limite dei 50km/h, l'automobilista è fuggito e solo ieri pomeriggio si è costituito dicendo che non si era accorto di nulla, pur avendo perso mezzo parafango anteriore... 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

be dai pero gia parlarne è qualcosa che poi le leggi non vengano rispettate e portate avanti è anche vero ma non per questo non bisogna fare niente

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, crisbike ha scritto:

be dai pero gia parlarne è qualcosa che poi le leggi non vengano rispettate e portate avanti è anche vero ma non per questo non bisogna fare niente

Infatti bisogna fare di più, parlarne di più, lagnarsi di più... in questo paese chi decide ascolta solo chi si lamenta di più inutile farsi illusioni se non si "Spappolano i maroni" alle persone giuste non si muoverà sostanzialmente mai nulla... quindi sono per l'essere lagnone/fregnone basta che si arrivi ad avere sicurezza REALE sulle strade e meno chiacchiere da campagna elettorale... 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Visconte Cobram ha scritto:

fregnoni, qualcosa si muove:

ho seguito molto questa discussione, sia sui social che nel luogo istituzionale dove è stata partorita l'idea - ho un cugino che ha un amico, che conosce un parente per entrare in parlamento:):):) - devo però dirti con mio sommo dispiacere alcune cosette a riguardo. 
A) è un disegno di legge. Non sto a spiegarti la differenza ma ti dico solo che nell'eventualità diventi legge, dovrà subire l'iter previsto, ed essere messa all'ordine del giorno. Ordine del giorno che segue un iter tutto suo, nei due rami parlamentari. Iter che prevede prima la discussione di leggi urgenti e poi nel pomeriggio quando non va nessuno in parlamento e in senato, discutono cose meno urgenti, mancando il numero legale, dicono sempre che la legge prosegue la sua discussione ect ect......sempre dritto, come diceva Verdone quando scimmiottava i politici nel suo famoso sketch ect ect......ed il tempo passa e non si conclude un cazzo!
B) supponiamo per assurdo che domani diventi legge, noi ciclisti tutti felici ok, e magari gli automobilisti un po' meno. Ma qui nasce un'altra domanda.................come fai a misurare la violazione? Come fai a prendere la distanza prevista dalla norma? Sopratutto chi incaricato di accertare, con quali strumenti lo fa? Ed inoltre, come dico sempre, molte norme del CdS sono di natura amministrativa - quindi non obbligatoriamente, ma facoltativamente perseguibili da parte degli operatori FF.OO -  come si fa ad accertare la violazione su tutti i ciclisti che vengono sverniciati dagli automobilisti? 

Credo da ciclista urbano, che pur smuovendosi qualcosa come a Milano - per quanto lontano possa essere dal resto d'Europa, Roma è ancora più lontano da Milano :( - il ciclista appartiene ad una categoria che non fa rumore, a meno che non venga ucciso. Una categoria che non produce profitto, non produce consumo, non inquina, non tassabile, non burocraticamente utile, insomma non esistiamo per il sistema paese, quindi non ascolteranno mai le nostre idee, ne faranno mai qualcosa di vero e reale per le due ruote. Prendiamone atto, e sopratutto non ci esaltiamo se viene eletto tizio o caio, solo perché ciclista o perché ci ascolterà.........al momento opportuno, o si defilerà perché il sistema è troppo grande per lui e quindi tornerà nella sua piccola lotta quotidiana fatta solo di idealismi politici, oppure si dimenticherà di essere ciclista, in quanto andrà in auto e comodo leggerà il giornale, senza vedere i disastri che i suoi amici politici hanno combinato alle città. 

 

Edited by Romafix (see edit history)
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

44 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

Mi sembrava, si. 

o ti lagni oppure qui ...

4 minuti fa, Romafix ha scritto:

......ed il tempo passa e non si conclude un cazzo!

 

 

Link to comment
Share on other sites

@Romafix

ok, e; di difficile attuazione ecc ecc ma hai una idea migliore per far si che la gente quando ti sorpassa non ti depili la coscia sx? Io no.

certo e' difficile che la approvino, certo e' difficile misurarla e sanzionarla ma sticazzi?

se non ci si prova che cazzo si sta qui a lamentarci?

scommetto che se a roma ti facevano la segnaletica orizzontale come nella foto che hai postato qualcuno arrivava e diceva "eh ma tanto siamo in italia (o a roma) e qui la gente ci parcheggia su quel segnale che tanto i vigili [inserisci lamentela generica contro i vigili]"

per me sono sempre i soliti discorsi e ti spiego perche.

io, come forse avrò già detto, per fare qualsiasi cosa che non sia andare a fare la spesa e alle poste, devo fare 6Km di strada statale a due corsie con lmite variabile 60/50Kmh.

All'andata e al ritorno, giorno e notte. almeno una volta al giorno.

Ti puoi immaginare il giramento di cazzo che ho con tutta la gente che mi passa accanto a velocità assurde, senza rallentare un cazzo, che ci sia una macchina nell'altra corsia o no.

la gente - il 99%, giuro - pensa che DEVE PER FORZA PASSARTI SUBITO altrimenti finisce il mondo.

Oltre ai peli a me non avete idea di quanti frontali potenziali vedo perche la gente ti sorpassa in curva e con le macchine che vengono in contro. Gli si chiude il cervello, sembra che superare sia un diritto inalienabile.

E qui entra la norma e la sua importanza:

Io voglio poter argomentare anche con leggi alla mano i centinaia di vaffanculo che caccio tutti i giorni a quelle teste di cazzo, voglio poterli affiancare al semaforo 20 metri dopo che mi hanno suonato da dietro anche se si vedeva che era rosso e voglio citare loro una cazzo di legge che dice che devono darmi 1.5m PORCODDIO.

altra cosa: per evitare di essere pelato/urtato ecc io ormai tendo a viaggiare praticamente in mezzo alla  mia corsia: la macchina sopraggiunge, rallenta, io sento che e' dietro e mi sposto di lato. la macchina mi passa ma a velocità ridotta. La macchina perde 5 secondi io guadagno una vita.

Ecco, io vorrei che pure questo comportamento venisse chiarificato nel CDS, in tante nazioni non c'e indicazione di stare per forza da parte mentre da noi mi sembra di si, ma come mi misuri "da parte"?

@KrudoIntegrale io non ti conosco e magari fai parte di salvaiciclisti (come me) e vai a tutte le CM (come cerco di fare) ma lasciatelo dire: da quello che scrivi sembra che ti piace solo lamentarti, per di più al computer e credimi, non smuovi nessuno così. Oltre a questo, dalle immagini che avevi postato e dalla tua reazione all'articolo che ho postato (che regolamenterebbe quello che dicono i tuoi cartelli) deduco che forse non hai manco letto il mio link.

 

e tutti e due: avete rotto il cazzo, ve lo dico con affetto, con sta storia del "non si fara' mai questo o quello e non cambierà' nulla perche [inserisci scusa xyz]".

 

quel furbacchione di Mikael Colville-Andersen la pensa così secondo voi?

 

  • Like 7
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

@Romafix

ok, e; di difficile attuazione ecc ecc ma hai una idea migliore per far si che la gente quando ti sorpassa non ti depili la coscia sx? Io no.

certo e' difficile che la approvino, certo e' difficile misurarla e sanzionarla ma sticazzi?

se non ci si prova che cazzo si sta qui a lamentarci?

scommetto che se a roma ti facevano la segnaletica orizzontale come nella foto che hai postato qualcuno arrivava e diceva "eh ma tanto siamo in italia (o a roma) e qui la gente ci parcheggia su quel segnale che tanto i vigili [inserisci lamentela generica contro i vigili]"

per me sono sempre i soliti discorsi e ti spiego perche.

io, come forse avrò già detto, per fare qualsiasi cosa che non sia andare a fare la spesa e alle poste, devo fare 6Km di strada statale a due corsie con lmite variabile 60/50Kmh.

All'andata e al ritorno, giorno e notte. almeno una volta al giorno.

Ti puoi immaginare il giramento di cazzo che ho con tutta la gente che mi passa accanto a velocità assurde, senza rallentare un cazzo, che ci sia una macchina nell'altra corsia o no.

la gente - il 99%, giuro - pensa che DEVE PER FORZA PASSARTI SUBITO altrimenti finisce il mondo.

Oltre ai peli a me non avete idea di quanti frontali potenziali vedo perche la gente ti sorpassa in curva e con le macchine che vengono in contro. Gli si chiude il cervello, sembra che superare sia un diritto inalienabile.

E qui entra la norma e la sua importanza:

Io voglio poter argomentare anche con leggi alla mano i centinaia di vaffanculo che caccio tutti i giorni a quelle teste di cazzo, voglio poterli affiancare al semaforo 20 metri dopo che mi hanno suonato da dietro anche se si vedeva che era rosso e voglio citare loro una cazzo di legge che dice che devono darmi 1.5m PORCODDIO.

altra cosa: per evitare di essere pelato/urtato ecc io ormai tendo a viaggiare praticamente in mezzo alla  mia corsia: la macchina sopraggiunge, rallenta, io sento che e' dietro e mi sposto di lato. la macchina mi passa ma a velocità ridotta. La macchina perde 5 secondi io guadagno una vita.

Ecco, io vorrei che pure questo comportamento venisse chiarificato nel CDS, in tante nazioni non c'e indicazione di stare per forza da parte mentre da noi mi sembra di si, ma come mi misuri "da parte"?

@KrudoIntegrale io non ti conosco e magari fai parte di salvaiciclisti (come me) e vai a tutte le CM (come cerco di fare) ma lasciatelo dire: da quello che scrivi sembra che ti piace solo lamentarti, per di più al computer e credimi, non smuovi nessuno così. Oltre a questo, dalle immagini che avevi postato e dalla tua reazione all'articolo che ho postato (che regolamenterebbe quello che dicono i tuoi cartelli) deduco che forse non hai manco letto il mio link.

 

e tutti e due: avete rotto il cazzo, ve lo dico con affetto, con sta storia del "non si fara' mai questo o quello e non cambierà' nulla perche [inserisci scusa xyz]".

 

quel furbacchione di Mikael Colville-Andersen la pensa così secondo voi?

 

Idem,

sportellate in bocca ne ho prese abbastanza e sorpassi di merda pure.

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .