tony75

convertire o non convertire..questo è il dilemma

  

29 members have voted

  1. 1. convertire un telaio



25 posts in this topic

io voto sì..premetto che mi piacciono di più i telai da pista puri..però basta fare un giro nella gallery per trovare tante belle conversioni..poi specialmente per uno alla prima esperienza è un modo per capire se piace e se scatta la malattia..

Edited by sfrenato (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

voto no, perchè se è un telaio corsa brutto a convertirlo non diventa bello, e se è un telaio corsa bello è un peccato convertirlo... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

nnnnnaaaaaaaa viva il ciclorecupero e viva le conversioni!

forse è l'unico modo per capire l'essenza dello scatto fisso..pignone pista??? pignone libero saldato!! tutti così dovrebbero iniziare

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

si: convertendo impari davvero un sacco di cose sulla tua bicicletta. spendi comunque tanto se la vuoi fare bene e avrai sempre un po' di problemini, ma intanto hai una bici unica. dopodichè la bici pura ci sta, ma dopo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nnnnnaaaaaaaa viva il ciclorecupero e viva le conversioni!

forse è l'unico modo per capire l'essenza dello scatto fisso..pignone pista??? pignone libero saldato!! tutti così dovrebbero iniziare

...E infatti pignone libero saldato sulla prima!

Mentre sulla seconda, che e` qui di fianco a me, pignone fisso da 3/32", una rarita`!

Share this post


Link to post
Share on other sites

nnnnnaaaaaaaa viva il ciclorecupero e viva le conversioni!

forse è l'unico modo per capire l'essenza dello scatto fisso..pignone pista??? pignone libero saldato!! tutti così dovrebbero iniziare

...E infatti pignone libero saldato sulla prima!

Mentre sulla seconda, che e` qui di fianco a me, pignone fisso da 3/32", una rarita`!

nono anchio pignone 3/32 da 17 sulla seconda conversione, avevo fatto il salto di qualità ahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi dai..oltre al fatto che è una bella scuola per imparare..molto meglio un vecchio telaio corsa tipo moser pinarello colnago ecc convertito che tanti telai simil pista che sono saltati fuori ultimamente ma che non valgono neanche la vernice che c'è sopra..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

qual è la bici in oggetto?

non c'è

o si o no

le altre variabili le devi argomentare in un post appost

tutto ti dobbiamo dire

Share this post


Link to post
Share on other sites

si: convertendo impari davvero un sacco di cose sulla tua bicicletta. spendi comunque tanto se la vuoi fare bene e avrai sempre un po' di problemini, ma intanto hai una bici unica. dopodichè la bici pura ci sta, ma dopo...

concordo al 100%, aggiungendo che i telaio da strada non va toccato, per consentire SEMPRE di poterla rimontare strada

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ma non deturpando il telaio strada di partenza, potendo dunque in futuro riportarlo all'originale assetto...chiaramente modifiche sostanziali (riverniciatura, togliere i passacavi...) le concepisco solo su telai CERTAMENTE di scarso valore (esempio di cazzata senza fine sul topic "chi è sato?" su novelli etc).

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.