Jump to content

SALTO di PIGNONE o della LEVA CAMBIO


ettoman56
 Share
Followers 1

Recommended Posts

salve a tutti....  ho un problemino tecnico col cambio.... 8 pignoni, cambio veloce 8 V manettini indicizzati campa... insomma tutto campagnolo.

L'indicizzato funziona regolare per i primi 3 passaggi, poi tra il 4 e il 5 devo fargli fare due scatti x fargli salire di un pignone; regolando la tensione si sposta il problema al pignone successivo. Idem in discesa, a meta'  scalata ha sempre bisogno di un doppio scatto per scendere un pignone, mentre prima e dopo non ha problemi.

E' solo questione di tensione da regolare finemente o cos'altro...?       grazie..

Link to post
Share on other sites

Se il deragliatore ha una vite di registro che va a contatto con il forcellino prova a regolarla  dovresti risolvere

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

elencando un paio di problematiche random che potrebbero essere coinvolte nella causa, ci sarebbe... filo/guaina filo ossidato e scorre poco, regolazione cambio fine-inizio corsa e telaio, molla cambio da revisionare, catena consumata, non copatibilità cambio-leve cambio, pignoni usurati ecc. ecc.

anche a me è capitato di avere problemi fra un cambio Athena 1 tipo e delle leve synchro II su un pacco pignoni 8v campagnolo... mi saltava sempre fra il 16t e il 18t... poi ho scoperto che l'athena 1° tipo ha una coroncina di regolazione interna all'attacco al forcellino e dopo un paio di tentativi ho risolto! :)

Login to view the image

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Domanda: la cassetta è una Campagnolo 8v? Questa ha un pitch, ovvero distanza tra due pignoni contigui,  di 5mm che corrisponde allo spostamento per un singolo "click" del deragliatore posteriore. Utilizzando cassette con pitch minore ad ogni cambiata si genera un "errore" si spostamento che accumulandosi rende impossibile effettuare il corretto cambio.

Esemplificando, utilizzando una cassetta Shimano 10v questa ha un pitch di 4,15mm, ad ogni cambiata genero uno scostamento negativo di 0,85mm, nelle prime cambiate questo errore è "assorbito" dalle tolleranze meccaniche, ma dopo tre cambiate l'errore sale a 2,55mm che comporta il posizionamento della catena "a cavallo" tra due pignoni con conseguente problema, che viene "risolto" con un "click" addizionale.

Ho fatto l'esempio con una cassetta Shimano 10v pitch 4,15, se usassi una Campagnolo 10v avrei un pitch di 3,95mm mentre una 8v Shimano mi darebbe un pitch di 4,8 mm.

Per approfondimenti vedi

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

grazie del vs interesse..

filo e guaina nuovi .. Provato a cambiare guaina.. Cambiato ruota con gruppo shimano 8 v. Poi mi accorgo che ho troppa catena e tolgo una maglia. La molla tira bene... Ma il problema rimane. La cassetta é 8 v campa.. La catena Shimano. Che sia questo il problema?

Link to post
Share on other sites

ho fatto un ulteriore tentativo montando una ruota con 7 pignoni, ma il problema persiste e sempre con i rapporti nel mezzo (3/4 o 4/5 velocita' a seconda di come regolo la vite..).....e ho cambiato pure la cassetta con altra campagnolo sempre 8 velocita', ma nulla.

Link to post
Share on other sites
Il ‎01‎/‎05‎/‎2016 at 12:34 , bateau ha scritto:

Domanda: la cassetta è una Campagnolo 8v? Questa ha un pitch, ovvero distanza tra due pignoni contigui,  di 5mm che corrisponde allo spostamento per un singolo "click" del deragliatore posteriore. Utilizzando cassette con pitch minore ad ogni cambiata si genera un "errore" si spostamento che accumulandosi rende impossibile effettuare il corretto cambio.

Esemplificando, utilizzando una cassetta Shimano 10v questa ha un pitch di 4,15mm, ad ogni cambiata genero uno scostamento negativo di 0,85mm, nelle prime cambiate questo errore è "assorbito" dalle tolleranze meccaniche, ma dopo tre cambiate l'errore sale a 2,55mm che comporta il posizionamento della catena "a cavallo" tra due pignoni con conseguente problema, che viene "risolto" con un "click" addizionale.

Ho fatto l'esempio con una cassetta Shimano 10v pitch 4,15, se usassi una Campagnolo 10v avrei un pitch di 3,95mm mentre una 8v Shimano mi darebbe un pitch di 4,8 mm.

Per approfondimenti vedi

attualmente ho un distanziale di 3 mm (miche color nero..).... se interpreto bene dovrei provare aumentando il pitch con un distanziale piu' spesso ?    lo trovo ?

Link to post
Share on other sites

il pitch e' la distanza dalla "mezzeria" di due pignoni contigui ovvero pari a spessore pignone ( 2x 0,5x spessore pignone) + spessore distanziale.

Per lo spessore pignoni vedi Shimergo o Sheldon Brown

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

cerco di esprimere meglio....

il pensionato ciclista che mi aiuta e risolve parte dei problemi mi suggerisce di mettere distanziali da 7V e il problema dovrebbe risolversi.... chiedo:

1- e' possibile ?

2-dove trovo distanziali da 7 V visto che nei fornitori in zona non ne trovo ?

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, ettoman56 ha scritto:

cerco di esprimere meglio....

il pensionato ciclista che mi aiuta e risolve parte dei problemi mi suggerisce di mettere distanziali da 7V e il problema dovrebbe risolversi.... chiedo:

1- e' possibile ?

2-dove trovo distanziali da 7 V visto che nei fornitori in zona non ne trovo ?

per il calcolo dello spessore distanziali, fermo restando che con ergopower 8v devi ricondurti al pitch della cassetta Campagnolo relativa, ovvero 5 mm:

SPESSORE DISTANZIALE= 5mm. - SPESSORE PIGNONE.

Per i vari spessori ti rimando a

, Gli spessori in commercio, dipendono dal corpetto su cui li si monta, prova  a contattare Miche o chiedi ad un tornitore

Link to post
Share on other sites

mettere i distanziali 7 v é un'idea del menga, l'indicizzazione peggiorerà di sicuro.

Io verificherei :

— se minimo e massimo sono regolati bene

— se lo scostamento del deragliatore é OK 

— se la tensione é corretta

— se i cavi sono in buono stato

— se il deragliatore é usurato o no

— se la catena é consumata

— E se il movimento centrale adatto alla guarnitura

Link to post
Share on other sites

dalle vs esaustive info mi par di aver desunto che campa non ha prodotto cassette x 7v e in effetti sul link di bateau non se ne parla.... qualcuno lo aveva anche detto mi pare...........

quindi anche Luc ha ragione ....   anche se tutto il resto e' ok.  In effetti l'altro giorno da Chierici a Parma (autorizzato Campagnolo..) i distanziali 7v x campa non esistevano ...

comunque ho risolto togliendo la rotellina del synchro dalla levetta che usero' a frizione, tanto per l'uso in paese mi capitera' di rado di dover cambiare... grazie del vs interesse e dei vs preziosi consigli.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 6/5/2016 at 21:16 , ettoman56 ha scritto:

dalle vs esaustive info mi par di aver desunto che campa non ha prodotto cassette x 7v e in effetti sul link di bateau non se ne parla.... qualcuno lo aveva anche detto mi pare...........

quindi anche Luc ha ragione ....   anche se tutto il resto e' ok.  In effetti l'altro giorno da Chierici a Parma (autorizzato Campagnolo..) i distanziali 7v x campa non esistevano ...

comunque ho risolto togliendo la rotellina del synchro dalla levetta che usero' a frizione, tanto per l'uso in paese mi capitera' di rado di dover cambiare... grazie del vs interesse e dei vs preziosi consigli.

Le cassette 7v campa esistono così come gli inserti indicizzati per ruota libera a filetto 6/7v e relativi distanziali. Do per scontato tutte cose suggerite da Luc e confermo che un ruolo fondamentale lo fa la catena: le vecchie regina 6v erano un pò "pigre" a salire i rapporti per cui bisognava abbondare un pò nel tirare il manettino. Nelle mie anni '80 sia 6v che 7v ho montato la C9, non sarà coerente,

ma sta di fatto che il suo profilo aiuta molto la salita sui pignoni e con configurazione cambio Record 7v - Regina 7v - catena Campa C9 - manettini indicizzati 8v, la cambiata è un orologio svizzero su ciascun pignone.

Con i manettini indicizzati non ci posso essere "giochi" e la regolazione/tensione del cavo deve essere perfetta.

Con l'8v devo controllare una cosa e ti dico.

Ciao

Login to view the image

Edited by DeMarco (see edit history)
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
15 ore fa, DeMarco ha scritto:

Le cassette 7v campa esistono così come gli inserti indicizzati per ruota libera a filetto 6/7v e relativi distanziali. Do per scontato tutte cose suggerite da Luc e confermo che un ruolo fondamentale lo fa la catena: le vecchie regina 6v erano un pò "pigre" a salire i rapporti per cui bisognava abbondare un pò nel tirare il manettino. Nelle mie anni '80 sia 6v che 7v ho montato la C9, non sarà coerente,

ma sta di fatto che il suo profilo aiuta molto la salita sui pignoni e con configurazione cambio Record 7v - Regina 7v - catena Campa C9 - manettini indicizzati 7v, la cambiata è un orologio svizzero su ciascun pignone.

Con i manettini indicizzati non ci posso essere "giochi" e la regolazione/tensione del cavo deve essere perfetta.

Con l'8v devo controllare una cosa e ti dico.

Ciao

Login to view the image

molto gentile del tuo interessamento e della spiegazione, resto in attesa dell'ulteriore info....

p.s. io ho una catena shimano montata..

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .