Jump to content

chiavi per mc campagnolo e of mega


gitanonicolo
 Share

Recommended Posts

ciao devo togliere il mc della bici ma non riesco a capire che chiavi mi servono precisamente ....

il mc è un ofmega a perno quadro con ghiera e calotta penso si chiami .quella con tutti i buchi concentrici .qualcuno mi sa dire dove si possono comprare a pochi soldi on line o in un negozio ..io son di vicenza.grazie..

Link to comment
Share on other sites

capio gnente

Prova a riformulare la domanda che vediamo di aiutarti.

Se passi da Valdagno e devi smontare il movimento te lo tiro giù io in officina, basta che passi.

Link to comment
Share on other sites

allora dovrei togliere un mc con perno quadro marca ofmega è di una bici degli anni 80 ,ma guardando su vari siti no ho ben capito che chiavi mi servono per smontarlo.è un mc del tipo con ghiera e una calotta interna.come quello dell immagine su wikipedia se digiti movimento centrale

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Le chiavi che ti servono per il lato sinistro sono la 1° e l'ultima di questa foto:

18d2b38c4a916f3423b11ac.jpg

Mentre per il lato destro ti serve un estrattore del genere:

cyclus-bottom-bracket-shell-facing-tool.jpg

Ora, secondo me ti conviene portar un attimo la bici da un vecchio ciclista e te lo fai smontare da lui, perchè se ti metti a comprar ste chiavi...soprattutto l'estrattore...

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Le chiavi che ti servono per il lato sinistro sono la 1° e l'ultima di questa foto:

18d2b38c4a916f3423b11ac.jpg

Mentre per il lato destro ti serve un estrattore del genere:

cyclus-bottom-bracket-shell-facing-tool.jpg

Ora, secondo me ti conviene portar un attimo la bici da un vecchio ciclista e te lo fai smontare da lui, perchè se ti metti a comprar ste chiavi...soprattutto l'estrattore...

guarda che il secondo che hai postato non è un strattore ma una fresa per scatole dei movimenti centrali e per il movimento che ha postato lui non serve alcun estrattore! secondo non cè bisogno di tutti sti attrezzi specifici, ti basta una pinza a becchi curvi per segger che trovi al brico, una chiave a settore e una chiave inglese, e stop! è un lavoro che potrebbe fare anche un imbranato!

http://www.italutensili.it/schedaCat.asp?codCat=U277&page=23

http://www.lastazionedellebiciclette.com/site/vendita/page/c-205-hozan

Edited by fra78s (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

Vero Fra...con la fretta mi son confuso, la seconda è la fresa non l'estrattore...vabè...

Io comunque son del parare che finchè si può, è meglio toglier le cose con gli appositi attrezzi...poi se uno si vuole arrangiare, di alternative ce ne son molte!

Link to comment
Share on other sites

Vero Fra...con la fretta mi son confuso, la seconda è la fresa non l'estrattore...vabè...

Io comunque son del parare che finchè si può, è meglio toglier le cose con gli appositi attrezzi...poi se uno si vuole arrangiare, di alternative ce ne son molte!

gli attrezzi che ho indicato io per quel movimento centrale non sono un arrangiamento, vanno più che bene, non cè bisogno di alcun tipo di estrattore per quel modello di mc

Link to comment
Share on other sites

portala da chi ha gli attrezzi giusti,la calotta sinistra viene via facilmente ma quella destra è sempre un dito nel culo se poi è un vechio mc ciaoo...una chiave inglese è troppo grossa, fa presa solo su una piccola parte e non hai modo di tenerla ferma per applicare tutta la forza sul braccio

Link to comment
Share on other sites

portala da chi ha gli attrezzi giusti,la calotta sinistra viene via facilmente ma quella destra è sempre un dito nel culo se poi è un vechio mc ciaoo...una chiave inglese è troppo grossa, fa presa solo su una piccola parte e non hai modo di tenerla ferma per applicare tutta la forza sul braccio

mai avuto problemi con le chiavi inglesi, se è un pelo più dura un filo di svitol e si leva tutto, se uno è capace ad usare gli attrezzi ci fa tutto, diversamente anche con le chiavi apposta il lavoro risulta difficoltoso e si rischia pure di rovinare gli attrezzi!

Link to comment
Share on other sites

portala da chi ha gli attrezzi giusti,la calotta sinistra viene via facilmente ma quella destra è sempre un dito nel culo se poi è un vechio mc ciaoo...una chiave inglese è troppo grossa, fa presa solo su una piccola parte e non hai modo di tenerla ferma per applicare tutta la forza sul braccio

mai avuto problemi con le chiavi inglesi, se è un pelo più dura un filo di svitol e si leva tutto, se uno è capace ad usare gli attrezzi ci fa tutto, diversamente anche con le chiavi apposta il lavoro risulta difficoltoso e si rischia pure di rovinare gli attrezzi!

logo-apple-con-scritta-think-different.png

Link to comment
Share on other sites

portala da chi ha gli attrezzi giusti,la calotta sinistra viene via facilmente ma quella destra è sempre un dito nel culo se poi è un vechio mc ciaoo...una chiave inglese è troppo grossa, fa presa solo su una piccola parte e non hai modo di tenerla ferma per applicare tutta la forza sul braccio

mai avuto problemi con le chiavi inglesi, se è un pelo più dura un filo di svitol e si leva tutto, se uno è capace ad usare gli attrezzi ci fa tutto, diversamente anche con le chiavi apposta il lavoro risulta difficoltoso e si rischia pure di rovinare gli attrezzi!

vabeh ma tu sei tu, che consiglio dai dicendo che sei bravissimo con le chiavi inglesi?

poi se un attrezzo è pensato apposta per un lavoro di certo non sarà più difficile che con attrezzi comuni...

per chiarezza il telaio come lo tieni fermo?

Link to comment
Share on other sites

Se siete convinti di avvitare bene una calotta destra con la chiave da 36 auguri. Poi ci si lamenta delle calotte destre del passo italiano che si svitano...

Se poi riuscite a svitarne una montata come si deve mi inchino e vi faccio i complimenti (però voglio vedervi all'opera :D)

Link to comment
Share on other sites

portala da chi ha gli attrezzi giusti,la calotta sinistra viene via facilmente ma quella destra è sempre un dito nel culo se poi è un vechio mc ciaoo...una chiave inglese è troppo grossa, fa presa solo su una piccola parte e non hai modo di tenerla ferma per applicare tutta la forza sul braccio

mai avuto problemi con le chiavi inglesi, se è un pelo più dura un filo di svitol e si leva tutto, se uno è capace ad usare gli attrezzi ci fa tutto, diversamente anche con le chiavi apposta il lavoro risulta difficoltoso e si rischia pure di rovinare gli attrezzi!

vabeh ma tu sei tu, che consiglio dai dicendo che sei bravissimo con le chiavi inglesi?

poi se un attrezzo è pensato apposta per un lavoro di certo non sarà più difficile che con attrezzi comuni...

per chiarezza il telaio come lo tieni fermo?

il telaio è fissato sul cavalletto! come lo dovrei tener fermo altrimenti!

Link to comment
Share on other sites

Se siete convinti di avvitare bene una calotta destra con la chiave da 36 auguri. Poi ci si lamenta delle calotte destre del passo italiano che si svitano...

Se poi riuscite a svitarne una montata come si deve mi inchino e vi faccio i complimenti (però voglio vedervi all'opera :D)

mai avuti problemi con calotte che si svitassero da sole!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .