Fonz995

ULTIMATO Prototipo fissaggio lenticchia con cassetta campagnolo

22 posts in this topic

In questo momento, Fonz995 ha scritto:

@Alb è la tenuta da lavoro per il tornio ahahah

la 626 prima di tutto....giusto.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga l'ho finita!!! Devo modificare il lato della ruota libera perché non appoggia bene sulla battuta cuscinetto ma funziona!! 

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

se funziona...ottiom lavoro!
Personalmente non ho capito una cosa, provo a spiegarmi.

Il corpetto ha dei dentini con molle che entrano nel mozzo dove si vede la dentellatura che permette appunto di girare libero in un senso e bloccarsi nel verso opposto. Non ho capito il tuo adattatore dove fa presa per non girare nè di qua nè di là.

Nel senso che dalle foto sembra che in quell'alloggiamento entra un cilindro liscio privo di dentini di alcun tipo. Le viti perpendicolari all'asse del mozzo mi sembrano lontane dalla ruota per far presa nel piccolletto che si vede sporgere (sul quale in ogni caso io non farei mai affidamento per bloccarci il tutto).

Sicuro che hai fatto un ottimo lavoro...il problema è mio che non riesco a capire. Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

AAHHHH, guardando e riguardando....forse ci sono!

Il lato dove si aggancia il corpetto è diventato il lato senza trasmissione (dove appunto hai messo un cilindro per fare solo da distanziale) e il pignone sei andato a fissarlo sul lato opposto sul cilindro/distanziale già solidale alla ruota  inserendo un anello. Quindi di fatto il pignone è fissato con le solite viti ISO all'anello che a sua volta è fissato tramite  (3?) altre viti perpendicolari all'asse del mozzo sul distanziale già presente. Ora è tutto chiaro.

Ma quindi la mia domanda ora è quanto è spesso quel distanziale solidale alla ruota? Sulla ruota originale fa da distanziale o poco più, non subisce alcun momento torcente (a meno della resistenza del cuscinetto alla sua estremità), sei sicuro che può sopportare senza alcun problema le sollecitazioni date dal pignone?

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

@sungia85 in pratica ho lavorato dal lato opposto della ruota. 

La parte del mozzo su cui ho fissato il pignone era troppo sottile, era circa 3mm di spessore quindi non avrebbe tenuto, quindi ho sfilato fuori il cuscinetto dal lato opposto alla ruota libera e ho sfilato il tubettino che si trova all interno del mozzo diametro 15mm esterno ed interno da 13mm (serve per fare la battuta dei due cuscinetti una volta serrata la ruota) e l'ho sostituito con un distanziale di pari lunghezza però con diametro esterno 27mm (corrisponde al diametro interno del mozzo, gli ho lasciato poco meno di un decimo di mm di gioco rispetto alla sede mozzo) poi ho fatto 3 fori diametro 5mm sulla flangia che fa solamente da fermo (non è filettata), in corrispondenza sul mozzo altri 3 fori M5, così che filettavo il distanziale interno e il mozzo. La scelta di 3 fori è dovuta al fatto che corima, se non erro, ha fatto una modifica simile con tondini fissi ed era a 3 perni; secondo me è meglio a 3 perché, anche se ho all'interno un distanziale rinforzato, fare troppi fori su uno spessore di circa 3 mm, finisce che con il tempo si potrebbe creare una crepa.

Comunque a livello di resistenza penso proprio di sì, perché ho mantenuto tolleranze molto giuste (massimo un decimo di mm) le viti di serraggio sono tutte in acciao, sulla flangia per sicurezza ho usato colla per accoppiamenti (era in officina a lavoro e me la sono fatta prestare) e del buon frena filetti. Poi boh c'è sempre da valutare il fatto che una ruota a raggi rispetto a due dischi in carbonio con un tubolare hanno un abisso di mezzo. Non mi metterei mai a skiddarci di traverso, personalmente eh. 

Edited by Fonz995 (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimo, fai un mega tutorial dai! questa è una roba da spreaddare worldwide (e poi senza foto della modifica anche io sto facendo fatichissima a capire il sistema)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho capito la modifica ed é semplicissima... É lo stesso principio del bobaxle. Cioé cambiare l'asse solo che da un lato l'asse ha un diametro maggiore e viene forato per far alloggiare il giunto con la sede per il pignone iso... L'ho capita subito perche stavo pensando di fare un asse cosi per avere un mozzo iso flip-flop pero con foratura mini iso per poter montare pignoni piu piccoli del 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.