Sign in to follow this  
Cigolio

Stradario

11 posts in this topic

Propongo questa discussione come elenco di percorsi cittadini che facciamo spasso, con relativi pericoli, consigli, deviazioni. Potrebbe sembrare inutile, ma forse può servire a tutti per non fare sempre le stesse strade.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo e' il mio tragitto casa-ufficio e ritorno... all'incirca.

Eccolo qui, dalla passerella pedonale vicino al ponte di San Francesco, a Sestri e ritorno.

All'andata, al semaforo in fondo a Via Polonio passo da Via Castel Morrone per evitare il tratto monocorsia con camion.

Forse, per evitare via Cornigliano, e soprattutto di tagliare la strada alle auto che vanno a prendere l'autostrada, di fronte alla stazione, meglio sarebbe passare da Via Cervetto (subito dopo i giardinetti) e Via Tonale... ma non ho idea delle pendenze.

Al ritorno passo da Via Perlasca per far prima, ma inevitabilmente mi becco i due semafori in successione all'attraversamento del Polcevera... e l'immissione dopo il sottopasso non e' banale... meglio sarebbe passare davanti all'Isola Ecologica anche se il fondo e' molto sconnesso, e reimmettersi in Via Perlasca successivamente.

La corsia di destra e' "perturbata" da uno scavo per una tubazione che ti costringe a stare troppo all'esterno, o rimbalzare sulle sconnessioni per un tratto abbastanza lungo.

Forse sarebbe meglio, al termine dello stradino "alternativo" a Via Perlasca, girare a destra sotto il voltino ed immettersi in Via Fillak proseguendo poi sulla strada "vecchia" fino a Bolzaneto... ma ogni volta che ho pensato di farlo c'erano millemila auto ferme incastrate ed incazzate (fra i due voltini con annessa strettoia ed il semaforo, li' e' difficile passare).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo... occhio al tunnel di Dinegro, in direzione Sampierdarena (via Buranello): buca in traiettoria interna (nel punto + basso del tunnel, nella curva a destra).

Non l'ho vista... ma l'ho sentita, eccome!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo e' il mio tragitto casa-ufficio e ritorno... all'incirca.

Eccolo qui, dalla passerella pedonale vicino al ponte di San Francesco, a Sestri e ritorno.

All'andata, al semaforo in fondo a Via Polonio passo da Via Castel Morrone per evitare il tratto monocorsia con camion.

Forse, per evitare via Cornigliano, e soprattutto di tagliare la strada alle auto che vanno a prendere l'autostrada, di fronte alla stazione, meglio sarebbe passare da Via Cervetto (subito dopo i giardinetti) e Via Tonale... ma non ho idea delle pendenze.

Al ritorno passo da Via Perlasca per far prima, ma inevitabilmente mi becco i due semafori in successione all'attraversamento del Polcevera... e l'immissione dopo il sottopasso non e' banale... meglio sarebbe passare davanti all'Isola Ecologica anche se il fondo e' molto sconnesso, e reimmettersi in Via Perlasca successivamente.

La corsia di destra e' "perturbata" da uno scavo per una tubazione che ti costringe a stare troppo all'esterno, o rimbalzare sulle sconnessioni per un tratto abbastanza lungo.

Forse sarebbe meglio, al termine dello stradino "alternativo" a Via Perlasca, girare a destra sotto il voltino ed immettersi in Via Fillak proseguendo poi sulla strada "vecchia" fino a Bolzaneto... ma ogni volta che ho pensato di farlo c'erano millemila auto ferme incastrate ed incazzate (fra i due voltini con annessa strettoia ed il semaforo, li' e' difficile passare).

apperò, ne fai di km ogni giorno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK

evidentemento ho dei seri problemi nell'utilizzo di google maps, quindi per ora mi limito alla descrizione di uno dei miei percorsi mattutini. la mappa verrà poi.

Discesa delle scale di Salita Oregina con bici in spalla. In via Avezzana giro a sinistra e poi mi immetto nel traffico in discesa di Salita della Provvidenza. Prima del semaforo di piazza acquaverde (la piazza della stazione) mi immetto contromano [1] in via balbi e la faccio tutta fino all'Annunziata. Se non ci sono bus la faccio in strada, altrimenti sul marciapiede con i pedoni. Rotonda, continuo in via bensa fino al semaforo dove giro a destra in via cairoli. inizia li pavet [2], continuo in via garibaldi, attraverso piazza fontane marose e salgo fino a piazza corvetto da salita santa caterina [3]. da corvetto scendo a brignole passando per via serra [4], attraverso la piazza della stazione [5] e proseguo in via Ivrea, piazza Carlo giuliani [6], via Montaldo, corso Gastaldi in salita fino al semaforo di via benedetto XV dove praticamente sono arrivato.

Il percorso del ritorno di solito è lo stesso, tranne chè da brignole salgo a de ferrari passando per via venti, poi contromano [7] in via 25 aprile fino a fontane marose.

Totale una decina di km, 15min all'andata, 10 al ritorno.

[1] molta attenzione in questa svolta a sinistra: se il semaforo è verde ci sono macchine che salgono per salita della provvidenza, e in ogni caso c'è la fermata dell'autobus davanti alla farmacia, con pedoni che passano e, se c'è lautobus, poco spazio per infilarsi.

[2] la mattina dalle 8 e il pomeriggio dalle 4 è pieno di bambini perchè c'è una scuola elementare. andare piano

[3] strappo duro, barbone simpatico, bar per il caffè se non c'è stato tempo di fare colazione

[4] attenzione con lo scatto fisso: la discesa è dritta e trafficata, con semaforo insidioso in fondo. non sempre si riesce a passare fra le file di macchine quindi bisogna essere in grado di fermarsi al semaforo.

[5] attenzione ai passaggi pedonali, l'anno scorso volevano togliermi 6 punti, giustamente, perchè ho attraversato mentre c'erano i pedoni.

[6] già piazza alimnoda, o meglio, lo è ancora ma un pensiero va sempre al G8

[7] attenzione, strada stretta, marciapiedi piccoli, autobus grossi curva a gomito senza visibilità in fondo. percorrere a passo d'uomo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo e' il mio tragitto casa-ufficio e ritorno... all'incirca.

apperò, ne fai di km ogni giorno!

Non "ogni giorno"... diciamo che ho cominciato da poco, e non tutti i giorni sono in bici.

Comunque, quando biciclettamunito, passo di li' :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...salgo fino a piazza corvetto da salita santa caterina [3]

:-O ossegnur... che rapporto hai?

Totale una decina di km, 15min all'andata, 10 al ritorno.

:-( i miei 20 minuti per 8 km m'intristiscono non poco :-(

E arrivo pure sudato++ :-(

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco la mappa.

http://maps.google.it/maps?f=d&source=s ... 77162&z=14

...salgo fino a piazza corvetto da salita santa caterina [3]

:-O ossegnur... che rapporto hai?

il mio solito 50/17. ma è proprio brevissimo lo strappo

Totale una decina di km, 15min all'andata, 10 al ritorno.

:-( i miei 20 minuti per 8 km m'intristiscono non poco :-(

E arrivo pure sudato++ :-(

sono 4,5 ad andare e 4,5 a tornare, quindi alla fin della fiera andiamo uguali, anzi, vai di più tu

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://maps.google.it/maps?f=d&source=e ... 01929&z=16

Strada alternativa per il rientro a casa.

attenzione 1) non schiattare in salita

2) alle buche un po' su tutte le curve della circonvallazione

3) alle file di macchine dietro ai bus fermi alla fermata...che se sbuchi veloce dalle curve cieche vedi solo all'ultimo momento

4) ai 2 tornanti in discesa su via ugo bassi (e quì ripeto che brakeless a genova è una cazzata)

http://ilcigolio.blogspot.com/2010/10/a ... -duro.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono 4,5 ad andare e 4,5 a tornare, quindi alla fin della fiera andiamo uguali, anzi, vai di più tu

Ah, avevo capito 10 ad andare e 10 a tornare :-)

In effetti, guardando la Googlemappa, vengo smentito... non l'avrei detto, pero'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio consiglio consiglio.

Per andare a Villa Scassi... senza farcisi portare con la sirena :-)

Da che parte conviene passare? Salire da Corso Martinetti, o farsi Via Giacomo Balbi Piovera?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.