manco_travaglio

Ruote in grafene

32 posts in this topic

http://corriereinnovazione.corriere.it/2015/10/27/nasce-pneumatico-bici-piu-veloce-mondo-grazie-grafene-88a9857a-7cb0-11e5-8cf1-fb04904353d9.shtml

Nasce lo pneumatico da bici più veloce del mondo (grazie al grafene)

Creata da Vittoria e da Directa Plus, quando la gomma corre sul rettilineo si fa più dura e veloce, in frenata invece la mescola si ammorbidisce e fornisce maggior grip

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante! Informazioni più specifiche si trovano? (Lo so che posso googlare ma adesso non ho sbatti ?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso si che riuscirò a migliorare i miei tempi... ;-)

il problema un'è il pneumatico, è la gamba... hai voglia ad avere pneumatici veloci, sono le lasagne della sera prima ad essere "lente"....

 

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante! Informazioni più specifiche si trovano? (Lo so che posso googlare ma adesso non ho sbatti ?)

sul sito di vittoria c'è questa pagina

http://www.vittoria.com/it/video-gallery/graphene/

dopodichè chiamerei anche in causa il buon @Andreas che magari ha qualche info in più..

Edited by manco_travaglio (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ne era già parlato qui sul forum, per il momento seguo con "interesse" anche se le mie bontrager aura e le racing0 sono pure troppo per la mia gamba attuale...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il grafene è il MATERIALE del futuro.

non esiste nulla (al momento) che possa essere paragonato al grafene. Il problema è come ottenerlo. il problema è come ottenerlo a basso costo. il problema è come ottenerlo a basso costo e in larga scala. il problema è come ottenerlo a basso costo in larga scala e di buona qualità.

una volta risolti questi problemi, il grafene vi sommergerà...

 

E cmq, anni fa la pirelli faceva dei lavori sulle mescole delle gomme con le argille, con i carbon black, e con i nanotubi di carbonio, e probabilmente adesso lavorerà con il grafene (ma non ne sono sicuro). 

Il fatto che vittoria lo stia già facendo fa in modo che si sia già portata avanti... figo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vittoria Corsa Speed TLR è il nostro primo prodotto tubeless-ready dedicato all’utilizzo su bici da corsa. Utilizzando l’ormai famosa carcassa in cotone Corespun, Vittoria è riuscita a creare il prodotto tubeless più leggero sul mercato, con soli 205grammi di peso. La particolare costruzione del nuovo modello è in grado di resistere virtualmente a qualsiasi tipo di foratura.
Il battistrada di Corsa Speed è composto dalla mescola G+ Isotech, unica e rivoluzionaria grazie all’aggiunta di Grafene (fornito dal partner tecnologico Directa Plus).

Le nuove mescole sviluppate grazie all’utilizzo del Grafene, rendono la copertura più dura o più morbida a seconda dei bisogni del ciclista. Se la direzione è univoca e costante, la gomma è compatta e offre la minore resistenza al rotolamento possibile, mentre se si sta frenando, curvando o accelerando, la mescola si ammorbidisce, favorendo flessibilità e di conseguenza grip e trazione.

L’introduzione del Grafene permette di rimuovere alcuni ostacoli tipici della gomma, senza più dover scendere a compromessi tra, ad esempio, velocità e aderenza o resistenza alle forature e peso. Tutte le caratteristiche sono ora esaltate senza più compromessi.

Untitled.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

come già detto lo scorso anno, valuterò il grafene se e quando usciranno ruote alto profilo per copertoncino con pista frenante in grafene (quindi ruote realmente altro profilo, non come le mavic cosmic con il carbonio che ha solo funzione aereodinamica) perchè dissipa meglio il calore, scaldano meno e ci sono meno rischi nelle lunghe discese

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vittoria Corsa Speed TLR è il nostro primo prodotto tubeless-ready dedicato all’utilizzo su bici da corsa. Utilizzando l’ormai famosa carcassa in cotone Corespun, Vittoria è riuscita a creare il prodotto tubeless più leggero sul mercato, con soli 205grammi di peso. La particolare costruzione del nuovo modello è in grado di resistere virtualmente a qualsiasi tipo di foratura.
Il battistrada di Corsa Speed è composto dalla mescola G+ Isotech, unica e rivoluzionaria grazie all’aggiunta di Grafene (fornito dal partner tecnologico Directa Plus).

Le nuove mescole sviluppate grazie all’utilizzo del Grafene, rendono la copertura più dura o più morbida a seconda dei bisogni del ciclista. Se la direzione è univoca e costante, la gomma è compatta e offre la minore resistenza al rotolamento possibile, mentre se si sta frenando, curvando o accelerando, la mescola si ammorbidisce, favorendo flessibilità e di conseguenza grip e trazione.

L’introduzione del Grafene permette di rimuovere alcuni ostacoli tipici della gomma, senza più dover scendere a compromessi tra, ad esempio, velocità e aderenza o resistenza alle forature e peso. Tutte le caratteristiche sono ora esaltate senza più compromessi.

Untitled.jpg

lo definisci IL NOSTRO primo prodotto in quanto questo arriva da un sito ufficiale, o lo definisci nostro in quanto ci lavori??

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, just say no to " lo pneumatico"

te l'appoggio.. non si possono sentire "gli pneumatici" "lo pneumatico".. facciamo una petizione da mandare alla crusca, al presidente del consiglio, al papa, all'autorità garante per gli articoli, a chi volete.. basta con questo obbrobrio!!

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vittoria Corsa Speed TLR è il nostro primo prodotto tubeless-ready dedicato all’utilizzo su bici da corsa. Utilizzando l’ormai famosa carcassa in cotone Corespun, Vittoria è riuscita a creare il prodotto tubeless più leggero sul mercato, con soli 205grammi di peso. La particolare costruzione del nuovo modello è in grado di resistere virtualmente a qualsiasi tipo di foratura.
Il battistrada di Corsa Speed è composto dalla mescola G+ Isotech, unica e rivoluzionaria grazie all’aggiunta di Grafene (fornito dal partner tecnologico Directa Plus).

Le nuove mescole sviluppate grazie all’utilizzo del Grafene, rendono la copertura più dura o più morbida a seconda dei bisogni del ciclista. Se la direzione è univoca e costante, la gomma è compatta e offre la minore resistenza al rotolamento possibile, mentre se si sta frenando, curvando o accelerando, la mescola si ammorbidisce, favorendo flessibilità e di conseguenza grip e trazione.

L’introduzione del Grafene permette di rimuovere alcuni ostacoli tipici della gomma, senza più dover scendere a compromessi tra, ad esempio, velocità e aderenza o resistenza alle forature e peso. Tutte le caratteristiche sono ora esaltate senza più compromessi.

Untitled.jpg

lo definisci IL NOSTRO primo prodotto in quanto questo arriva da un sito ufficiale, o lo definisci nostro in quanto ci lavori??

 

la seconda che hai detto.. ;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vittoria Corsa Speed TLR è il nostro primo prodotto tubeless-ready dedicato all’utilizzo su bici da corsa. Utilizzando l’ormai famosa carcassa in cotone Corespun, Vittoria è riuscita a creare il prodotto tubeless più leggero sul mercato, con soli 205grammi di peso. La particolare costruzione del nuovo modello è in grado di resistere virtualmente a qualsiasi tipo di foratura.
Il battistrada di Corsa Speed è composto dalla mescola G+ Isotech, unica e rivoluzionaria grazie all’aggiunta di Grafene (fornito dal partner tecnologico Directa Plus).

Le nuove mescole sviluppate grazie all’utilizzo del Grafene, rendono la copertura più dura o più morbida a seconda dei bisogni del ciclista. Se la direzione è univoca e costante, la gomma è compatta e offre la minore resistenza al rotolamento possibile, mentre se si sta frenando, curvando o accelerando, la mescola si ammorbidisce, favorendo flessibilità e di conseguenza grip e trazione.

L’introduzione del Grafene permette di rimuovere alcuni ostacoli tipici della gomma, senza più dover scendere a compromessi tra, ad esempio, velocità e aderenza o resistenza alle forature e peso. Tutte le caratteristiche sono ora esaltate senza più compromessi.

Untitled.jpg

lo definisci IL NOSTRO primo prodotto in quanto questo arriva da un sito ufficiale, o lo definisci nostro in quanto ci lavori??

 

la seconda che hai detto.. ;-)

interessante... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel caso uscisse un annuncio del genere "vendo ruote e copertoni in grafene a prezzo scontato del 70%, senza imballaggio, senza garanzia, senza scontrino, non fate domande, pagamento in contanti, non paypal, no bonifico, no postepay, io non vi ho mai venduto niente, noi non ci conosciamo" io mi metto in coda, OMERTOSO SONO!!!

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.