saimonfvg

Identificazione e valutazione bici e componenti

4832 posts in this topic

1 ora fa, TheNathan ha scritto:

Domanda: chi utilizzava i 5 anelli olimpici, come simbolo, sui pendini?

In tanti, anche vianelli 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, ho acquistato da poco questo telaio, 48/50, e mi piacerebbe identificarlo, soprattutto come tipo di acciaio...la forca è cinelli, il telaio e marcato barbon nella scatola del mc, ma è partografato columbus...il venditore dice che era montato record e crede che i tubi siano degli sl...pesa 1700 il telaio e 550 la forca...qualsiasi info o valutazione è graditaee.thumb.jpg.21bb2d2ad55ac6a26383c9d804ac33bb.jpgcinell.thumb.jpg.1f7ae34d1cf07f298ab9e9ffedb75481.jpgindex.thumb.jpg.3a83ca8fde4be02532de67de046ed084.jpg 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è della seconda metà degli anni 80. Non so dirti se si tratta di un Sl ma di certo il marchi Columbus e quello Cinelli fanno sempre un certo prestigio. Inoltre se era montato Record è un altro elemento che indica che non è un telaio scadente.

Difficile fare una valutazione perché si tratta di uno dei tanti telai marchiati da artigiani poco conosciuti, sebbene i marchi che abbiamo detto sopra, secondo me potresti provare a venderlo sui 200 euro.

Pero' è in ottime condizioni, per me è anche molto bello, è una misura piccola ed è difficile venderle. Se è la tua taglia perché non lo rimonti e ne fai una bella bici per ciclostoriche?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti l idea era di montarla moderna per fare una bici da corsa (la "finta" fissa già l ho 😜)...la misura è la mia, quindi no problema...mi sarebbe piaciuto identificare i tubi per dare più valore al telaio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, sono nuovo del forum e volevo sottoporre alla vostra analisi questo telaio che ho comprato circa 7 mesi fa a 50€, dovrebbe essere un Mino Denti taglia 48, so per certo che i forcellini sono della Campagnolo e le tubazioni della Columbus perchè ho trovato il logo sul tubo della forcella e sul cannotto dello sterzo dopo la sverniciatura.

Allego alcune foto fatte in diversi periodi, il telaio è stato sverniciato, sabbiato e sono state cromate le punte della forcella.

Volevo chiedervi di che anno fosse, che modello di tubazioni Columbus siano, se valga la pena usarlo per assemblare la mia prima fissa convertita e qualsiasi altra informazione riusciate a darmi.

IMG_1472.jpg
IMG_1432.jpg
IMG_1464.jpg
dbf09135-2bd5-455d-865c-4cb7e3d31627.jpg
04d3bf8f-a5d3-42b7-8399-f0f5460c6701.jpg
IMG_2435.jpgIMG_2431.jpg
IMG_2432.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me questo telaio ha qualche stranezza. A prima vista sembra un modello di inizio anni 90, ma manca dei fori per il passaggio interno del cavo sul tubo orizzontale. anche la forca sembra dello stile tipico di quegli anni. I piu' esperti sapranno dire la loro. Senza dubbio i forcellini Campagnolo danno prestigio ma a giudicare dalle saldature non mi sembra un Columbus di livello top.  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mistero del barbon si infittisce...ho cominciato a sverniciarlo, aspettando di trovare il tipico colore acciaio con le saldature dorate...e invece mi ritrovo questo...sembra inox! So che non è possibile...qualcuno sa darmi spiegazioni?

IMG_20190812_174809.jpg

IMG_20190812_174839.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, XmarchioX ha scritto:

Ciao ragazzi, sono nuovo del forum e volevo sottoporre alla vostra analisi questo telaio che ho comprato circa 7 mesi fa a 50€, dovrebbe essere un Mino Denti taglia 48, so per certo che i forcellini sono della Campagnolo e le tubazioni della Columbus perchè ho trovato il logo sul tubo ...

IMG_1472.jpg

Ciao e benvenuto...per 50€ credo abbia fatto un affare, è molto pulito ed in buono stato...un aiuto per riconoscere i tubi potrebbe essere il peso...metti il telaio, senza forca, sulla bilancia e paragonalo a quello dichiarato dalla columbus per i suoi set o sa altri produttori 

Edited by FabbbioFix (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours ago, FabbbioFix said:

Il mistero del barbon si infittisce...ho cominciato a sverniciarlo, aspettando di trovare il tipico colore acciaio con le saldature dorate...e invece mi ritrovo questo...sembra inox! So che non è possibile...qualcuno sa darmi spiegazioni?

IMG_20190812_174809.jpg

IMG_20190812_174839.jpg

Niente inox, è stato interamente cromato prima della verniciatura. Alcuni cromavano solo carro e forcella, altri tutto il telaio e altri ancora nulla.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti... Secondo voi cosa potrebbe essere? È molto leggero, anche rispetto ad altri Stelbel, però non mi risulta che producesse telai in titanio.. La forcella c'è ma non penso sia sua, non ci incastra un cavolo. 

IMG_20190824_150310.jpg

IMG_20190824_150307.jpg

IMG_20190824_150323.jpg

IMG_20190824_150255.jpg

Edited by miniflò (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena scoperto che è in TitaGno, la calamita non attacca e i tubi hanno una saldatura centrale su tutta la lunghezza (che è il metodo con cui venivano costruiti i tubi CP.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, miniflò ha scritto:

Ho appena scoperto che è in TitaGno, la calamita non attacca e i tubi hanno una saldatura centrale su tutta la lunghezza (che è il metodo con cui venivano costruiti i tubi CP.
 

Coda coppia di ruote sullo sfondo 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.