SimoMeña

La dieta del ciclista urbano

36 posts in this topic

Ciao ragazzi, apro questo topic per raccogliere un po' di documentazione in merito.

Premetto che, nonostante abbia studiato scienze dell'alimentazione per svariati anni, non ho mai applicato mezza regola al mio stile di vita. Sono uno studente fuori sede e nonostante questo, abito comunque nell'hinterland cittadino (a 12 km dalla mia università), faccio vita estremamente cheap e mi ritrovo sempre a fare delle spese molto misere.

Alle volte, soprattutto verso metà pomeriggio ho dei cali energetici allucinanti (o comunque li percepisco come tali): inizia a venirmi sonno, mi sento fisicamente stanco e alle volte capita che mi addormento pure durante le lezioni, mi rendo conto che questo non sia solo dovuto dalla noia dei loro contenuti, ma anche da una alimentazione non propriamente corretta.

Quindi, come tante altre volte nelle quali mi si è presentato davanti un dilemma, mi appello ai saggi del forum così da capire, fra i tanti commuters (perché so che siete tanti), quale potrebbe essere una corretta alimentazione per chi usa quotidianamente la bicicletta in città.

Grazie a tutti per la lettura

Simo

Edited by SimoMeña (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

1211262862375.jpg

scusa ma non ho resistito:-P

ahahaah

tu ridi ma ci son giorni che con queste ci faccio pranzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul forum è buona norma non dare consigli medici ma vale la regola del buon senso.

Mi spiego meglio.

personalmente rispetto una dieta mediterranea escludendo la carne (ma questa è una specifica dettata dalle mie condizioni di salute e vale solo per me) e riducendo al minimo ogni tipo di merda cheap stile trash food mac donald etc.

L'ultima volta che sono entrato in un fast-food c'era il burghy vicino alle 2 torri a bologna...preistoria!

Non bevo alcolici da un annetto e ne trovo giovamento.

 

Cerco di consumare SEMPRE e più volte al giorno frutta e verdura e non arrivo (quasi mai) ad avere fame prima del pasto.

Resto sempre sui 5 pasti al giorno.

 

Che altro?

Boh mi interrogo e penso a cosa ho mangiato due giorni prima e cosa vorrei mangiare e la spesa la calcolo sui 3-4 gg (anche perchè facendola in bici non mi sta molto di più).

 

quindi ti consiglio di:

 

- esame del sangue

- differenziare la dieta il più possibile

- mangiare 5 volte al giorno o comunque non arrivare al pasto come un leone

- bere molto

- ridurre il consumo di merda cheap

- rispolverare le tue basi di scienza dell'alimentazione

- uno sport aerobico 2 volte a settimana (per il mio metabolismo è una manna)

 

 

 

edito: ho 30 anni tondi tondi.

ferro basso ma integro a manetta con spinaci&limone&aceto. non ho indicazoni mediche per prendere il ferrograd+vitamina C.

fatto cura in passato ma non ha cambiato molto....limito l'assunzione di 1 caffè latte e mezzo al gg proprio per questo motivo.

Edited by Alb (see edit history)
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io al pomeriggio tendo a sentirmi stanco e smontato, ho notato che quando mi mangio due arance sto generalmente più sveglio e attivo!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessantissimo argomento, come lavoro sono uno dei corrieri che frequenta questo forum, mi sparo dai 60 ai 120 km al giorno e la sera sono regolarmente a pezzi, cerco di uscire in bici da corsa o cx o garetta o il sabato o la domenica (del resto sennò la mia passione diventa solo un lavoro e che gusto c'è poi), seguo una dieta principalmente vegetariana e da settembre ho tolto latte e derivati in casa concedendomeli solo fuori.

 

La colazione per me è il pasto più importante della giornata, comincio alle 7:30 - 8 con un tazzone di caffè con latte di riso o soia, accompagnato a volte con un uovo occhio di bue o cmq pane/fette e marmellata o cmq altro carboidratoe sempre con un frullatone di banana kiwi more (o altro tipo mango etc etc) cereali e latte (riso o soia);

 

Verso le 10-10:30 caffè e pasta da un nostro cliente che fa solo prodotti bio veg;

 

Pranzo è più un casino, se non sono di supporto al food delivery (cosa rara oramai) riesco a passare a casa e mi faccio del riso con delle verdure di solito e un altro frullatone, se resto fuori abbiamo la fortuna di fare servizio per locali che fanno cibo vegetariano o vegano o cmq qualcosa dove riesco a nutrirmi in modo soddisfacente a fine turno, oppure buon vecchio paki caffè e via;

 

Mezzo pomeriggio riesco a mangiare della frutta (nelle varie forme centrifughe o frullati o frutta intera)

 

La cena di solito è un pelo più varia, legumi, verdure di stagione, patate in vari modi, insalate etc etc

 

Se sono fuori le cagate le mangio anche io, spizzichi ad aperitivi vari, pizza, china etc etc

 

Cerco di idratarmi molto soprattutto d'estate, non solo con la birra (una volta ero un bevitore molto più serio)

 

Non prendo integratori e sono abbastanza ignorante in materia

 

Mi piacerebbe sentire qualche collega tipo @VeganGrizzly riguardo la loro alimentazione per curiosità.

Edited by Pier (see edit history)
  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul forum è buona norma non dare consigli medici ma vale la regola del buon senso.

Mi spiego meglio.

personalmente rispetto una dieta mediterranea escludendo la carne (ma questa è una specifica dettata dalle mie condizioni di salute e vale solo per me) e riducendo al minimo ogni tipo di merda cheap stile trash food mac donald etc.

L'ultima volta che sono entrato in un fast-food c'era il burghy vicino alle 2 torri a bologna...preistoria!

Non bevo alcolici da un annetto e ne trovo giovamento.

Cerco di consumare SEMPRE e più volte al giorno frutta e verdura e non arrivo (quasi mai) ad avere fame prima del pasto.

Resto sempre sui 5 pasti al giorno.

Che altro?

Boh mi interrogo e penso a cosa ho mangiato due giorni prima e cosa vorrei mangiare e la spesa la calcolo sui 3-4 gg (anche perchè facendola in bici non mi sta molto di più).

quindi ti consiglio di:

- esame del sangue

- differenziare la dieta il più possibile

- mangiare 5 volte al giorno o comunque non arrivare al pasto come un leone

- bere molto

- ridurre il consumo di merda cheap

- rispolverare le tue basi di scienza dell'alimentazione

- uno sport aerobico 2 volte a settimana (per il mio metabolismo è una manna)

Per quanto riguarda i fast food

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande @Pier! Speravo in un tuo intervento, assolutamente vitale ed attendibile dall'alto della tua esperienza. Approvo tantissimo i frullati, purtroppo, come ho appena scritto, consumo ben poca frutta per pigrizia, ma il frullato è un ottima variante, pratica e comoda, magari anche da portarsi dietro in borsa, in una borraccia termica o simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande @Pier! Speravo in un tuo intervento, assolutamente vitale ed attendibile dall'alto della tua esperienza. Approvo tantissimo i frullati, purtroppo, come ho appena scritto, consumo ben poca frutta per pigrizia, ma il frullato è un ottima variante, pratica e comoda, magari anche da portarsi dietro in borsa, in una borraccia termica o simili.

 

I frullati sono una bomba proprio nella velocità di consumo, prima mi facevo delle macedonie con aggiunta di yogurt (soia) e cereali, il tempo di preparazione è lo stesso ma di consumo è molto più rapido.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessanza, anche per chi non fa il messenger ma semplicemente una vita movimentata. Seguo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un messenger, ma da aprile a ottobre uso la bici tutti i giorni per andare a lavoro. Per l'alimentazione mi regolo così:

Colazione: Fette biscottate con miele e caffe;

Mattinata: Banana

Pranzo: Pasta in bianco con insalata;

Merenda: Fette biscottate

Cena: Carne/Pesce/Verdure.

 

Acqua non gasata e bibite varie (coca-cola e affini) solo ogni tanto.

Dolci ... eh va bè, qui son peggio dei bambini! :-D

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

up! up! Dai fellas, sentitevi liberi di raccontare la vostra, ho bisogno di un po' di riferimenti per impostare la dieta

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho il tuo stesso problema, in media 15/20 km totali al giorno tra università, casa e altro.
In genere provo a risolvere la sonnolenza col caffè, ma poi va a finire che ne piglio 6 al giorno e lo considero già un abuso. Se riesco a mangiare un po' di frutta o un succo (a metà mattina e metà pomeriggio) va molto meglio, soprattutto se a pranzo non mi sono abbuffato di pane e panelle o rosticceria bangla

 

in sostanza, per me la frutta intera, sbucciata, frullata, spremuta o sbattuta al muro può essere una soluzione

 

seguo la discussione anch'io per altri consigli

 

edit: io di anni ne ho 22

Edited by An-Ale (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.