Jump to content

ruote sgancio rapido "vintage" con tacchete pavarin


pollo
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti!

ho acquistato queste scarpe per pedali a sgancio rapido, come compromesso tra le mie velleità di spingere il più possibile e di continuare a stare con la mia ragazza, che, attenta all'estetica da non-ciclista, trova orribili tutte le scarpe del genere.

 

 

il fatto è che le ho prese un po' "a scatola chiusa", senza informarmi sul tipo di tacchette che devo montarci sotto e se siano "adattabili" all'uso sui miei pedali (monto dei look vecchio tipo, di quelli che generalmente necessitano di tacchete tipo delta).

da sardicicli mi hanno venduto come uniche tacchete che possano adattarsi alle scarpe in questione le tacchette "pavarin", di quelle che si inchiodano.

 

 

il fatto è che non sono sicuro per nulla che siano adatte ai miei pedali, e non vorrei provare ad attaccarle e tutto per poi doverle portare indietro!

 

abbandono già ogni speranza che le scarpe siano adattabili ai pedali, e vi chiedo;

mi conviene vendere scarpe e tacchette e comprare delle scarpe a non troppo più moderne che possa usare davvero, o cercare i pedali per le scarpe di cui sopra?

 

mi rimetto a voi per informazioni e perdono alla mia sintassi scorrevole quanto una grattugia.

 

Link to comment
Share on other sites

queste sono scarpe vecchie, per bici eroiche

 

nel senso che le puoi usare con i pedali vecchi

 

le tacchette pavarin come le altre tacchette dell'epoca servono ad incastrarsi e fermale il piede sul pedale provvisto comunque di gabbietta

 

non sono paragonabili a sarpe con pedali a sgancio rapido, e non sono compatibili ne' le scarpe ne' le tacchette, con dei look delta o qualsivoglia pedale

 

ti sconsiglio di cercare di attaccare le tacchette per i look a questo tipo di scarpe perche' non hanno la suola adatta

piuttosto cerca scarpe nuove odierne con look vintage, qualcuno le produce, come le vittoria

Link to comment
Share on other sites

Ciao, in realtà esistono dei dispositivi per montarci i tacchetti per pedali Look. Tra un pò ti mando una foto.

é roba dei primi anni di messa in commercio dei Look, prima ancora che mettessere le boccole inserite nella suola.

 

Probablmente le scarpe che mostri hanno anche una lamina interna di acciaio per irrigidire la suola.

 

Mi sa che volevi dire Scarpe e non Ruote

 

M

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ecco qua, ci sono due tipi di scarpe, una invernale con la imbottitura e una estiva con il velcro copri stringhe.

Sono scarpe bellissime e storiche che mi ha fatto, interamente a mano,  un certo Cellai di Reggello su per la salita di Vallombrosa, e che ha insegnato a far le scarpe a molti altri calzolai.

Ho portato quelle scarpe fino al 1998, ma ogni tanto me le rimetto, che calzano ancora benissimo.

Hanno preso acqua e sole ma la pelle e la suola sono ancora come nuove.

Successivamente mi feci le GAERNE, che erano le uniche ad avere delle vere suole in cuoio e tutt'ora le uso.

Il Cellai faceva le scarpe a Chioccioli, al Diablo, mi sembra anche a Casagrande, a molti professionisti italiani e stranieri che andavano a trovarlo a casa. Lavorava da solo e la sua botteghina dietro casa era una magia.

 

Poi per motivi di sponsor, i professionisti di allora, mettevano su nomi diversi.

Le foto parlano da sole e non sto a spiegare niente.

M

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ecco qua, ci sono due tipi di scarpe, una invernale con la imbottitura e una estiva con il velcro copri stringhe.

Sono scarpe bellissime e storiche che mi ha fatto, interamente a mano, un certo Cellai di Reggello su per la salita di Vallombrosa, e che ha insegnato a far le scarpe a molti altri calzolai.

Ho portato quelle scarpe fino al 1998, ma ogni tanto me le rimetto, che calzano ancora benissimo.

Hanno preso acqua e sole ma la pelle e la suola sono ancora come nuove.

Successivamente mi feci le GAERNE, che erano le uniche ad avere delle vere suole in cuoio e tutt'ora le uso.

Il Cellai faceva le scarpe a Chioccioli, al Diablo, mi sembra anche a casagrande, a molti professionisti italiani e stranieri che andavano a trovarlo a casa. Lavorava da solo e la sua botteghina dietro casa era una magia.

Poi per motivi di sponsor, i professionisti di allora, mettevano su nomi diversi.

Le foto parlano da sole e non sto a spiegare niente.

M

Che figata!grazie mille per le informazioni e tutto, ma credo che venderò queste scarpe e ne prenderò altre normali, in modo da lasciare che quelle che ho adesso siano usate da qualcuno nel modo per cui erano nate, che sicuramente è meglio per loro e per me!
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .