Jump to content

Come allenarsi per i criterium


mattem
 Share

Recommended Posts

Esco abbastanza in fissa, più che altro per fare dei giri diciamo d'allenamento. Solitamente faccio un 40km ad uscita ai 28 di media. Vedo però che non riesco mai ad andare un passo oltre, da quando vado in fissa ho solo aumentato la resistenza. L'unica crit che ho provato a fare è stata la Riserium al Parco Lambro, dopo i primi 4 giri le gambe mi hanno mollato e piano piano mi sono staccato dal primo gruppo.

 

Mi piacerebbe partecipare a qualche crit, ma con questo gamba è pressoché inutile, non tanto per i risultati, lo farei per divertimento, ma perchè al 3 giro mi ritroverei esploso a girar nel tracciato. Volevo chiedervi qualche consiglio su come allenarmi?

Link to comment
Share on other sites

trova qualcuno con cui girare (lunedi sera ci troviamo spesso a milano) inizia a pedalare in compagnia che e' un ottimo stimolo poi piano piano ti pone degli obiettivi.

se alla riserium sei scoppiato dopo 3 giri significa che hai cercato di stare in un gruppo tr forte x te, parti da un gruppo un filo + lento e confrontati con chi ha il tuo passo vedrai che migliori a vista d'occhio sopprattutto all'inizio

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io vado in mtb e quindi sono l' ultimo che può dare consigli. Comunque io con la fissa (una convertitaccia) cerco di uscire in gruppo con i miei amici che hanno la bici da corsa, un pò tirano loro, un po tiro io. Solitamente i Km che faccio sono quelli che fai tu 40/50 Km, così facendo sono riuscito ad aumentare leggermente la media.

Mi tiro il collo come uno scemo, arrivo a casa che il giorno dopo mi metterei in malattia, però ho migliorato.

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

trova qualcuno con cui girare (lunedi sera ci troviamo spesso a milano) inizia a pedalare in compagnia che e' un ottimo stimolo poi piano piano ti pone degli obiettivi.

se alla riserium sei scoppiato dopo 3 giri significa che hai cercato di stare in un gruppo tr forte x te, parti da un gruppo un filo + lento e confrontati con chi ha il tuo passo vedrai che migliori a vista d'occhio sopprattutto all'inizio

Alla Riserium son partito a cannone e a caso, comunque si, il gruppo davanti era troppo per me.

Io non sono di Milano, venir al Lambro solo per allenarmi è un po' dispendioso, anche se mi piacerebbe, perché alla fine mi alleno quasi sempre da solo e spesso noto che non tengo ritmi alti quando inizio ad accusare stanchezza, cosa che non mi succede quando esco con altri.

Link to comment
Share on other sites

Un po fa anche il rapporto che usi.

Personalmente mi capita di fare uscite 30/40 km con il solito rapporto 52/18 che ho sulla peugeot e tenere medie dei 26-27 km/h.

Il problema nasce dal fatto che la resistenza c'è ma sono piantato come un mulo e scatti vari (nel caso esco in gruppo) non fanno che bruciare le mie riserve in poco.

 

Qualcuno combina alcuni esercizi e/o altri sport per rendere le gambe non solo da "marcia" ma anche più scattanti?

 

Da qualche mese facendo nuoto mi accorgo di essere ancora più "ancora" del solito.

Link to comment
Share on other sites

Esco abbastanza in fissa, più che altro per fare dei giri diciamo d'allenamento. Solitamente faccio un 40km ad uscita ai 28 di media. Vedo però che non riesco mai ad andare un passo oltre, da quando vado in fissa ho solo aumentato la resistenza. L'unica crit che ho provato a fare è stata la Riserium al Parco Lambro, dopo i primi 4 giri le gambe mi hanno mollato e piano piano mi sono staccato dal primo gruppo.

Mi piacerebbe partecipare a qualche crit, ma con questo gamba è pressoché inutile, non tanto per i risultati, lo farei per divertimento, ma perchè al 3 giro mi ritroverei esploso a girar nel tracciato. Volevo chiedervi qualche consiglio su come allenarmi?

semplice, per fare bene le criterium bisogna allenarsi con criterio.................ahahah..........

e logica, ci vuole un pò di programmazione durante l' anno. come ti hanno anche suggerito, cercati un gruppo/squadra per gli allenamenti, che siano più forti di te e pedala, se sono agonisti meglio. vanno bene sia gli stradisti da gare corte che i pistard.

questo in generale, nel particolare d' inverno agilità e fondo,se hai tempo esercizi ginnici vari, poi cominci con qualche lavoro specifico, scatti e progressioni, poi qualche ripetuta sia lunghe che corte e ancora lavori sulla velocità. cura bene la tecnica, il recupero e gli scarichi, non serve fare tanto.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

 

 

Qualcuno combina alcuni esercizi e/o altri sport per rendere le gambe non solo da "marcia" ma anche più scattanti?

 

per essere "scattante" ci vuole in primis una predisposizione, dopodichè un fisico tonico aiuta, e comunque sulla velocità ( con tutti i suoi passaggi propedeutici ) bisogna lavorarci di sicuro tanto, se fai solo uscite di fondo anche a buon ritmo non vai lontano.

Edited by giorgibe (see edit history)
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 

 

 

Qualcuno combina alcuni esercizi e/o altri sport per rendere le gambe non solo da "marcia" ma anche più scattanti?

 

per essere "scattante" ci vuole in primis una predisposizione, dopodichè un fisico tonico aiuta, e comunque sulla velocità ( con tutti i suoi passaggi propedeutici ) bisogna lavorarci di sicuro tanto, se fai solo uscite di fondo anche a buon ritmo non vai lontano.

 

 

Già, ma il primo mese (settembre) l'ho dedicato al fondo quasi esclusivamente anche per cambio di stile di vita (1 anno passato senza bici).

Prossimamente voglio lavorare sulla velocità.

 

Cerco sul forum qualche allenamento ad hoc.

Link to comment
Share on other sites

 

 

 

 

Qualcuno combina alcuni esercizi e/o altri sport per rendere le gambe non solo da "marcia" ma anche più scattanti?

 

per essere "scattante" ci vuole in primis una predisposizione, dopodichè un fisico tonico aiuta, e comunque sulla velocità ( con tutti i suoi passaggi propedeutici ) bisogna lavorarci di sicuro tanto, se fai solo uscite di fondo anche a buon ritmo non vai lontano.

 

 

Già, ma il primo mese (settembre) l'ho dedicato al fondo quasi esclusivamente anche per cambio di stile di vita (1 anno passato senza bici).

Prossimamente voglio lavorare sulla velocità.

 

Cerco sul forum qualche allenamento ad hoc.

 

e allora è normale che non vai, altro che un mese di pedalate ci vuole. pedala, costruisciti il fisico, prima pianura e agilità, esercizi ginnici anche per te, qualche volta fa delle brevi progressioni ai massimi rpm.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Dopo 1 anno che non pedali cosa vuoi pretendere.. prenditi il tempo..

Fai 2-3 mesi di fondo e piano piano aggiungi lavori specifici.

Cosa intendi per fondo?

30-40 km sono una sgambata.

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Lo so è normale. Ma prima non facevo bici ma atletica. È nettamente diverso l'approccio alla velocità ma tempo al tempo. Le sgambate sono così infrasettimanale, il weekend il doppio. Di più con la bici che ho al momento non riesco a fare.

alb

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Lo so è normale. Ma prima non facevo bici ma atletica. È nettamente diverso l'approccio alla velocità ma tempo al tempo. Le sgambate sono così infrasettimanale, il weekend il doppio. Di più con la bici che ho al momento non riesco a fare.

 

2/3 allenamenti a settimana sono sufficienti per fare qualcosa se curi anche lo stile di vita ( attivo, dinamico con attenzione alla dieta ).

Link to comment
Share on other sites

Quello si, non mangio carne, non bevo, non fumo. Integro tutto ciò che manca con le dovute attenzioni. Altra particolarità che ho notato, ditemi voi, a fine oretta di nuoto ho spesso crampi. Per rientrare a casa utilizzo la bici ovviamente ma manco l'ombra di crampi. Chiaramente parlo degli arti inferiori. Oltre al solito bananeo alimentare consigliate qualcosa nello specifico? Mi pare solo strano di soffrirne in acqua e non fuori (5km distanza piscina-casa).

alb

Link to comment
Share on other sites

Per i crampi prendi del magnesio..

Può essere anche disidratazione se bevi poco

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .