Jump to content

Chiarimento cambio catena


mattem
 Share

Recommended Posts

Ho cambiato oggi la catena, ho montato una kmc z1x inox, come la trovate come catena, valida?

Il problema comunque è un altro. Ho montato la catena senza la mezza maglia e praticamente dove ho chiuso la maglia, è rimasta molto dura, solo quella maglia, facendo girare i pedali non sembrano esserci problemi. Volevo sapere se era normale, oppure ho fatto qualcosa do sbagliato io.

Grazie

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

accetti la risposta di una signora?

 

per me, e la mia poca esperienza, è normale, se è perché hai tolto (o quasi) il perno e ri-inserito.

 

io risolvo con un po' di olio per catena e la smuovo un po' con le mani.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

ti si forma tipo una gobbetta? io avevo risolto così

 

No, di gobbe non c'è ne sono, domani comunque controllo meglio.

 

accetti la risposta di una signora?

 

per me, e la mia poca esperienza, è normale, se è perché hai tolto (o quasi) il perno e ri-inserito.

 

io risolvo con un po' di olio per catena e la smuovo un po' con le mani.

 

Certo che l'ho accetto. Comunque si, il perno era quasi tutto fuori, logicamente, oggi ho mosso un pò le 2 maglie con le mani, ma rimaneva duro, proverò domani. 

Link to comment
Share on other sites

quella catena è una bomba!!

io ce l'ho su entrambe le mie bici e mi ha cambiato la pedalata..altro che Miche di merda.

 

stesso discorso a me quando ho chiuso con lo smagliacatena, 

devi ammorbidire come dice WalkingD.

 

grande acquisto!!!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie, domani provo e vi faccio sapere. Thanks

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Muovi la catena in senso perpendicolare a quello in cui si piegano naturalmente le maglie
Con lo smagliacatena hai compattato troppo quella maglia (è normale che avvenga) e devi allargarla un po'

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Alla fine prima di aprire thread, avevo già montato e tirato la catena, gli ho fatto fare un paio di giri e quando ho provato a cercare la maglia dura, non l'ho più trovata...si sarà sistemata sa sola girando tra corona e pignone.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

io di solito faccio un po' di leva col cacciavite e si sistema al volo...

 

mi raccomnado la catena PRIMA si pulisce col WD40 e POI la si ingrassa con qualcosa di specifico... sennò dura un cazz e vi smangia corona e pignone

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

io di solito faccio un po' di leva col cacciavite e si sistema al volo...

 

mi raccomnado la catena PRIMA si pulisce col WD40 e POI la si ingrassa con qualcosa di specifico... sennò dura un cazz e vi smangia corona e pignone

 

Confermo che il WD40 è una bomba a pulire, ma il petrolio lampante fa lo stesso effetto e costa una sega anche dal ferramenta sottocasa (e te ne da un litro).

 

[Modalità ecologista ON] ma voi il petrolio/WD40 "esausto" (cioè quello bello nero post pulizia catena) dove lo buttate? Per ora lo recupero in una bottiglia di plastica, ma per lo smaltimento? La quantità è assolutamente modica (portare un bicchiere di nafta all'isola ecologica mi fa ridere), ma la scelta tombino/cesso non mi fa impazzire. Vabbè che bisognerebbe porsi la stessa domanda per gli oli da cucina esausti, quelli domestici suppongo che al 99% finiscano nel cesso

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 

io di solito faccio un po' di leva col cacciavite e si sistema al volo...

 

mi raccomnado la catena PRIMA si pulisce col WD40 e POI la si ingrassa con qualcosa di specifico... sennò dura un cazz e vi smangia corona e pignone

 

Confermo che il WD40 è una bomba a pulire, ma il petrolio lampante fa lo stesso effetto e costa una sega anche dal ferramenta sottocasa (e te ne da un litro).

 

[Modalità ecologista ON] ma voi il petrolio/WD40 "esausto" (cioè quello bello nero post pulizia catena) dove lo buttate? Per ora lo recupero in una bottiglia di plastica, ma per lo smaltimento? La quantità è assolutamente modica (portare un bicchiere di nafta all'isola ecologica mi fa ridere), ma la scelta tombino/cesso non mi fa impazzire. Vabbè che bisognerebbe porsi la stessa domanda per gli oli da cucina esausti, quelli domestici suppongo che al 99% finiscano nel cesso

 

 

[ecologista+offtopic ON] Il petrolio+wd40 come l'olio da cucina, li raggolgo in tanichette che poi svuoto nel cesso o nel prato del vicino :D scherzo le vado a svuotare nella discarica, dove ci sono bidoni apposta...in torino non so dove sia, forse sono fortunato che nel mio paesello c'è :)

Link to comment
Share on other sites

 

 

io di solito faccio un po' di leva col cacciavite e si sistema al volo...

 

mi raccomnado la catena PRIMA si pulisce col WD40 e POI la si ingrassa con qualcosa di specifico... sennò dura un cazz e vi smangia corona e pignone

 

Confermo che il WD40 è una bomba a pulire, ma il petrolio lampante fa lo stesso effetto e costa una sega anche dal ferramenta sottocasa (e te ne da un litro).

 

[Modalità ecologista ON] ma voi il petrolio/WD40 "esausto" (cioè quello bello nero post pulizia catena) dove lo buttate? Per ora lo recupero in una bottiglia di plastica, ma per lo smaltimento? La quantità è assolutamente modica (portare un bicchiere di nafta all'isola ecologica mi fa ridere), ma la scelta tombino/cesso non mi fa impazzire. Vabbè che bisognerebbe porsi la stessa domanda per gli oli da cucina esausti, quelli domestici suppongo che al 99% finiscano nel cesso

 

 

[ecologista+offtopic ON] Il petrolio+wd40 come l'olio da cucina, li raggolgo in tanichette che poi svuoto nel cesso o nel prato del vicino :D scherzo le vado a svuotare nella discarica, dove ci sono bidoni apposta...in torino non so dove sia, forse sono fortunato che nel mio paesello c'è :)

 

 

A Torino è in culo ai lupi, però vivo a Piossasco e c'è l'ecocentro un po' fuori dal paese (devo capire se da non residente posso andare a buttare il pattume, ma vabbè...). Effettivamente se faccio una tanica, posso recarmici tipo una volta l'anno, non è una cattiva idea. Ma tu fai una tanica unica? Tipo oli vegetali +  nafta + grasso + qualsiasi rumenta liquida oleosa? 

Link to comment
Share on other sites

io di solito faccio un po' di leva col cacciavite e si sistema al volo...

 

mi raccomnado la catena PRIMA si pulisce col WD40 e POI la si ingrassa con qualcosa di specifico... sennò dura un cazz e vi smangia corona e pignone

 

Tipo? 

 

Io l'ho montata e dopo messo il wd40 facendo girare la ruota, ma non ho ingrassato niente...

 

Mi consigli pure un buon metodo per pulire la catena? Grazie 

Edited by mattem (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .