Jump to content

sognando il Freeride....


Rest
 Share

Recommended Posts

ciao ragaz..

siccome sono un risparmiatore ed ho già completato la fissa con cui mi muovo quotidianamente ora  mi piacerebbe risparmiare per comprare una bici con cui avvicinarmi al freeride/enduro da praticare nei weekend liberi.. qualcuno di voi pratica questa disciplina e ha qualche buon consiglio da darmi? eventualmente suggeritemi qualche bici anche attempata su cui un novello può fare esperienza? (diciamo che potrei raccimolare , da studente squattrinato quale sono, sugli 800euro in un anno)

ho visto la specialized big hit 3 che mi garba mucho, e usate le si trova dento al budget...

 

 

mi piacerebbe sapere qualcosa in più sul discorso ammortizzatori.. escursioni, doppia piastra, mazzi e cazzi, siccome non ne capisco una beata minchia.. :)

Link to comment
Share on other sites

ciao ragaz..

siccome sono un risparmiatore ed ho già completato la fissa con cui mi muovo quotidianamente ora  mi piacerebbe risparmiare per comprare una bici con cui avvicinarmi al freeride/enduro da praticare nei weekend liberi.. qualcuno di voi pratica questa disciplina e ha qualche buon consiglio da darmi? eventualmente suggeritemi qualche bici anche attempata su cui un novello può fare esperienza? (diciamo che potrei raccimolare , da studente squattrinato quale sono, sugli 800euro in un anno)

ho visto la specialized big hit 3 che mi garba mucho, e usate le si trova dento al budget...

 

 

mi piacerebbe sapere qualcosa in più sul discorso ammortizzatori.. escursioni, doppia piastra, mazzi e cazzi, siccome non ne capisco una beata minchia.. :)

io il big hit ce l'ho :)

 

per me andava benissimo... ma dipende sempre da cosa vuoi farci (come al solito..)

 

vuoi pedalare? allora non andarei sul big hit.

vuoi imparare a scendere? allora si!

 

e ogni volta che ne parlo mi ricordo che devo metterla in sesto per l'estate :(

 

mai guardato per le kona?

Edited by Santo (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

Lascia stare le Kona se non puoi fare altrimeni, perchè tendono a cadere a pezzi dopo 6-7 anni di uso (e a 800€ compri bici anche più vecchie)

Il mio consiglio è di tirare su almeno un mille, con 1000-1100 compri dei Demo7 ad esempio che puoi permetterti di pedalare (con fatica, ma puoi) e in discesa sono missili. Fai in modo di avere i soldi in mano e cerca l'occasione sui mercatini, primo su tutti mtbforum.

Poi, se vuoi la bici bella con cui pedalare E imparare a guidare, spendendo poco, la risposta è FRONT CATTIVA. Un telaio Dartmoor come il mio usato viene 120-150€...:D

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

ciao ragaz..

siccome sono un risparmiatore ed ho già completato la fissa con cui mi muovo quotidianamente ora mi piacerebbe risparmiare per comprare una bici con cui avvicinarmi al freeride/enduro da praticare nei weekend liberi.. qualcuno di voi pratica questa disciplina e ha qualche buon consiglio da darmi? eventualmente suggeritemi qualche bici anche attempata su cui un novello può fare esperienza? (diciamo che potrei raccimolare, da studente squattrinato quale sono, sugli 800euro in un anno)

ho visto la specialized big hit 3 che mi garba mucho, e usate le si trova dento al budget...

mi piacerebbe sapere qualcosa in più sul discorso ammortizzatori.. escursioni, doppia piastra, mazzi e cazzi, siccome non ne capisco una beata minchia.. :)

io il big hit ce l'ho :)

per me andava benissimo... ma dipende sempre da cosa vuoi farci (come al solito..)

vuoi pedalare? allora non andarei sul big hit.

vuoi imparare a scendere? allora si!

e ogni volta che ne parlo mi ricordo che devo metterla in sesto per l'estate :(

mai guardato per le kona?

no non mi piacciono le kona.. in ogni caso 800 è gia ottimistico quindi di piu diventa difficile per me! in ogni caso Bah, pedalare per me è superfluo.. mi basta scendere.. per quanto mi riguarda posso tranquillamente spingerla..

avrei anche un amico con dei terreni nel quale allestire un mini tracciato (in discesa) con un paio di rampe

Link to comment
Share on other sites

comunque ho sbagliato terminologia.. pensavo che enduro fosse tipo sui tracciati come con le moto da cross :) io intendevo freeride/Downhill.. la big hit mi garba assai

Link to comment
Share on other sites

Per quanto mi riguarda io ho scelto una rose uncle jimbo 2 anni orsono, perchè al momento era quella che offriva il miglior rapporto qualità prezzo.

Io non andrei su una bici da freeride o dh, ma piuttosto su un'enduro, semplicemente perchè ci fai le stesse cose, forse un po piu piano, ma sicuramente poi la puoi pedalare anche in giro, su percorsi normali, XC o altro.

Per dire, con la mia endurona ho fatto la mia prima alley. 

Per quel che posso consigliarti, 160mm vanno bene per fare quasi tutto, quello che manca davvero è manico o pallequadre, non certo doppiepiastre e puttanate simili. anzi, è al limite che ti diverti. e con un'enduro su un tracciato dh sei molto piu vicino al limite che non con una dh della madonna. 
 

detto questo..fattore fondamentale per me sono le gomme: in realtà è la cosa che cambia di piu una bici e il suo comportamento..

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Per quanto mi riguarda io ho scelto una rose uncle jimbo 2 anni orsono, perchè al momento era quella che offriva il miglior rapporto qualità prezzo.

Io non andrei su una bici da freeride o dh, ma piuttosto su un'enduro, semplicemente perchè ci fai le stesse cose, forse un po piu piano, ma sicuramente poi la puoi pedalare anche in giro, su percorsi normali, XC o altro.

Per dire, con la mia endurona ho fatto la mia prima alley. 

Per quel che posso consigliarti, 160mm vanno bene per fare quasi tutto, quello che manca davvero è manico o pallequadre, non certo doppiepiastre e puttanate simili. anzi, è al limite che ti diverti. e con un'enduro su un tracciato dh sei molto piu vicino al limite che non con una dh della madonna. 

 

detto questo..fattore fondamentale per me sono le gomme: in realtà è la cosa che cambia di piu una bici e il suo comportamento..

Quoto bobs (al solito)

E non solo. Le palle, le gomme E LA POSIZIONE. Vedo gente alta 1.60 con bici da 9000€ ultimo modello girare con il manubrio più alto e largo di loro e la posizione che ok, poteva andar bene sulle Norco di 20 anni fa, ma su una DH newschool tutta lunga e aperta non è proprio il caso...e poi li senti discutere del peso del carbocage.

Poi a seconda di come uno si trova meglio una bici è meglio di un'altra, ma se sei alla prima è solo una cosa empirica. Ti si può dire che un FSR o un DWlink è tecnicamente meglio di un monocross ma alla prova dei fatti c'è chi si trova con uno e chi con l'altro.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

 

Per quanto mi riguarda io ho scelto una rose uncle jimbo 2 anni orsono, perchè al momento era quella che offriva il miglior rapporto qualità prezzo.

Io non andrei su una bici da freeride o dh, ma piuttosto su un'enduro, semplicemente perchè ci fai le stesse cose, forse un po piu piano, ma sicuramente poi la puoi pedalare anche in giro, su percorsi normali, XC o altro.

Per dire, con la mia endurona ho fatto la mia prima alley. 

Per quel che posso consigliarti, 160mm vanno bene per fare quasi tutto, quello che manca davvero è manico o pallequadre, non certo doppiepiastre e puttanate simili. anzi, è al limite che ti diverti. e con un'enduro su un tracciato dh sei molto piu vicino al limite che non con una dh della madonna. 

 

detto questo..fattore fondamentale per me sono le gomme: in realtà è la cosa che cambia di piu una bici e il suo comportamento..

Quoto bobs (al solito)

E non solo. Le palle, le gomme E LA POSIZIONE. Vedo gente alta 1.60 con bici da 9000€ ultimo modello girare con il manubrio più alto e largo di loro e la posizione che ok, poteva andar bene sulle Norco di 20 anni fa, ma su una DH newschool tutta lunga e aperta non è proprio il caso...e poi li senti discutere del peso del carbocage.

Poi a seconda di come uno si trova meglio una bici è meglio di un'altra, ma se sei alla prima è solo una cosa empirica. Ti si può dire che un FSR o un DWlink è tecnicamente meglio di un monocross ma alla prova dei fatti c'è chi si trova con uno e chi con l'altro.

 

Vabbeh fruttolo famo un gemellaggio e un account unico che tanto qui siamo uno il doppione dell'altro, e io son la tua copia brutta.

Altra cosa: sei attirato dal freeride, perchè è facile e divertente. ok. ma se poi cambi idea? se poi scopri che a pedalare e a spaccarti il culo per guadagnarti quella discesa, arrivando dove non arrivano altri, senza altri stronzi che ti infestano il singletrack perchè sei da solo, e a scendere al tremila allora su percorsi non fatti specificatamente per le bici, senza passerelle, ma con passaggi tecnici, ti piace di piu?

Io non lo pensavo possibile. L'ho scoperto vero. E ho ringraziato il cielo di avere sospensioni a aria bloccabili, e solo 13 kg da portarmi sul collo nei passaggi dove i pedali lasciano il posto ai piedi.

Se pensi che 160mm non bastino, dai un occhio a cosa fa Andrea Bruno con una transition covert da 150. =)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

@Fruttolo una bella Ancilla e passa la paura ;)

Comunque le palle ci vogliono: credo che le discipline gravity, siano le uniche specialità ciclistiche in cui devi un pochino sconfiggere anche la paura. In bdc al limite sei un fermo. Nel gravity, se sei timoroso, puoi farti molto male (beh, anche se sei molto spavaldo)

Link to comment
Share on other sites

Per quanto mi riguarda io ho scelto una rose uncle jimbo 2 anni orsono, perchè al momento era quella che offriva il miglior rapporto qualità prezzo.

Io non andrei su una bici da freeride o dh, ma piuttosto su un'enduro, semplicemente perchè ci fai le stesse cose, forse un po piu piano, ma sicuramente poi la puoi pedalare anche in giro, su percorsi normali, XC o altro.

Per dire, con la mia endurona ho fatto la mia prima alley.

Per quel che posso consigliarti, 160mm vanno bene per fare quasi tutto, quello che manca davvero è manico o pallequadre, non certo doppiepiastre e puttanate simili. anzi, è al limite che ti diverti. e con un'enduro su un tracciato dh sei molto piu vicino al limite che non con una dh della madonna.

detto questo..fattore fondamentale per me sono le gomme: in realtà è la cosa che cambia di piu una bici e il suo comportamento..

Quoto bobs (al solito)

E non solo. Le palle, le gomme E LA POSIZIONE. Vedo gente alta 1.60 con bici da 9000€ ultimo modello girare con il manubrio più alto e largo di loro e la posizione che ok, poteva andar bene sulle Norco di 20 anni fa, ma su una DH newschool tutta lunga e aperta non è proprio il caso...e poi li senti discutere del peso del carbocage.

Poi a seconda di come uno si trova meglio una bici è meglio di un'altra, ma se sei alla prima è solo una cosa empirica. Ti si può dire che un FSR o un DWlink è tecnicamente meglio di un monocross ma alla prova dei fatti c'è chi si trova con uno e chi con l'altro.

Vabbeh fruttolo famo un gemellaggio e un account unico che tanto qui siamo uno il doppione dell'altro, e io son la tua copia brutta.

Altra cosa: sei attirato dal freeride, perchè è facile e divertente. ok. ma se poi cambi idea? se poi scopri che a pedalare e a spaccarti il culo per guadagnarti quella discesa, arrivando dove non arrivano altri, senza altri stronzi che ti infestano il singletrack perchè sei da solo, e a scendere al tremila allora su percorsi non fatti specificatamente per le bici, senza passerelle, ma con passaggi tecnici, ti piace di piu?

Io non lo pensavo possibile. L'ho scoperto vero. E ho ringraziato il cielo di avere sospensioni a aria bloccabili, e solo 13 kg da portarmi sul collo nei passaggi dove i pedali lasciano il posto ai piedi.

Se pensi che 160mm non bastino, dai un occhio a cosa fa Andrea Bruno con una transition covert da 150. =) se non e troppo disturbo.. ti va di spiegarmi qualcosa sulle forcelle? escursione so cos'e ma non so che differenza fa! boh :) l'idea di avere una bici polivalente non mi dispiace poi cosi tanto.. con 7/800euro trovo un buon usato da enduro?

Link to comment
Share on other sites

La differenza tra avere una 160 e una 180 è una cosa complessa da spiegare, anche se non sembra.

Ti basti sapere che 160mm bastano per tutto o quasi. Nell'apprendimento sei più impacciato da una DH che ha bisogno di andare forte per funzionare, piuttosto che da una endurina che ha bisogno di essere tirata per andare forte.

Per il fattore peso invece sono una bestia nera anche perchè pedalo poco la FR. Quando è troppo duro spingo a piedi, e comunque l'80% delle uscite sono meccanizzate, quindi ho una front da "enduro" da 16kg quasi.

.

Link to comment
Share on other sites

La differenza tra avere una 160 e una 180 è una cosa complessa da spiegare, anche se non sembra.

Ti basti sapere che 160mm bastano per tutto o quasi. Nell'apprendimento sei più impacciato da una DH che ha bisogno di andare forte per funzionare, piuttosto che da una endurina che ha bisogno di essere tirata per andare forte.

Per il fattore peso invece sono una bestia nera anche perchè pedalo poco la FR. Quando è troppo duro spingo a piedi, e comunque l'80% delle uscite sono meccanizzate, quindi ho una front da "enduro" da 16kg quasi.

.

in pratica i Pro dell'enduro sono:

piu leggera

pedalabile in salita

a velocità da principiante è piu gestibile

i pro di una freeride sono solo l'escursione maggiore e che è fatta praticamente solo per scendere.. no?

detto cio penso mi convenga un endurino.. prezzo? modelli consigliati?

Link to comment
Share on other sites

I contro dell'enduro è che è una disciplina più nuova e quindi bici a poco zero.

I pro delle freeride "di transizione" tra le oldschool e quelle recenti (ormai sono sparite in favore delle enduro appunto perchè nessuno ha più sbatti di pedalare un cancello da 18kg) è che faticando puoi pedalare pure quelle, e costano meno.

Come ti dicevo, se conti di prenderla tra un anno non ha senso chiedere ora. Con un budget così stretto devi andare sull'usato d'occasione, e le occasioni si prendono al volo cash in mano.

Diciamo che bici pedalabili a poco ce ne sono, la Commencal MiniDH ad esempio è una freeride pedalabile con 160-160, e la fanno da epoche quindi trovi occasioni a prezzo.

La cosa più semplice è andare su mtbforum.it, sezione bici complete, e filtrare per prezzo max. Lì vedi cosa esce.

Link to comment
Share on other sites

I contro dell'enduro è che è una disciplina più nuova e quindi bici a poco zero.

I pro delle freeride "di transizione" tra le oldschool e quelle recenti (ormai sono sparite in favore delle enduro appunto perchè nessuno ha più sbatti di pedalare un cancello da 18kg) è che faticando puoi pedalare pure quelle, e costano meno.

Come ti dicevo, se conti di prenderla tra un anno non ha senso chiedere ora. Con un budget così stretto devi andare sull'usato d'occasione, e le occasioni si prendono al volo cash in mano.

Diciamo che bici pedalabili a poco ce ne sono, la Commencal MiniDH ad esempio è una freeride pedalabile con 160-160, e la fanno da epoche quindi trovi occasioni a prezzo.

La cosa più semplice è andare su mtbforum.it, sezione bici complete, e filtrare per prezzo max. Lì vedi cosa esce.

160 160 è l'escursione no? delle forcelle?

Link to comment
Share on other sites

Fatti un biammortizzato 150/150 o 160/160, comunque giù di lì... monopiastra forever... io fossi in te preferirei una bella enduro a cui accorciare lo stem e se proprio vuoi esagerare, montare manubrio più alto/largo... almeno ti da qualche soddisfazione in più che scendere a canna sul dritto con un carrarmato da 20kg... però anche le front cattive sono belle... qui un po' di porno:

 

1656079_663940130315074_2144086654_n.jpg

1462942_636704523038635_951699200_n.jpg

1454672_636268926415528_1704941615_n.jpg

1425640_634051123303975_701003872_n.jpg1003942_620741561301598_1994991520_n.jpg

384671_286406781401746_779221826_n.jpg1426723_626737834035304_986304888_n.jpg1601437_656829017692852_256007445_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .