Jump to content

districarsi tra i fondelli


ironsteve
 Share

Recommended Posts

Un ciao al forum,

ho cercato di farmi le idee chiare leggendo diversi thread sui fondelli ma sono più confuso di prima.

Ho deciso di iniziare ad andare in bici per tutti i miei spostamenti, quello più' importante quotidiano e' casa università, a/r circa 50 km, più fine settimana per divertimento e il problema abbigliamento tecnico mi e' sorto. Tenuto conto che d'inverno, arrivato all'università non ho la possibilità di cambiarmi (non c'e' riscaldamento e nei cessi le finestre sono rigorosamente sempre aperte…) ho bisogno di approfondire un po' quindi porgo a voi alcune domande:

1) in diversi forum inglesi ho letto che la funzione del fondello non e' tanto quella di rendere morbida la seduta quanto quello di favorire la ventilazione in modo che non si creino spiacevoli piaghe alla pelle, etc. etc., e' corretto? siete d'accordo?

2) qui nel forum e in altri,  ho letto che molti suggeriscono fondelli sottili, non eccessivamente imbottiti. Guardando diversi siti di produttori di abbigliamento ciclistico, i foderi sono classificati in base a quanto si sta in sella: poco, medio, molto, cosa che non permette di capire la dimensione del fondello. Io, di mio, ragiono che se devo stare molto in sella avrò un fondello più spesso. Com'e' la storia in realtà'?

3) essendo che nel triathlon si usano fondelli "very minimal" e ci fanno anche 180 km (che per me già    vuol dire stare molto in sella) possono essere una buona scelta? 

4) sulla bici monto una brooks e penso che queste selle si facevano prima che si inventassero siliconi, gel, nylon eccetera e mi chiedo se ha senso fregarsene del fondello.

5) se ho capito bene, e' possibile indossare pantaloni col fondello sotto pantaloni normali ma se non pedalo, non e' che mi si cuociono i gioielli di famiglia?

 

Beh più' o meno e' tutto, e grazie per la pazienza

 

 

Link to comment
Share on other sites

guarda io per esperienza ti dico che i fondelli che ho variano di spessore a seconda della loro qualità: ho quello corto del Deca per lunghezze medie e uno lungo della Biemme proveniente da una squadra corse per lunghezze lunghe

quello della biemme essendo di qualita molto migliore è più sottile e sagomato ma immensamente piu comodo di quello del deca

 

stessa cosa per metterlo sotto i pantaloni: sto scomodo in tutti e due i casi ma un pochino di meno con quello della biemme

 

poi dipende dal culo, io sono molto magro e ho il culo ossuto  che mi fa male subito

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

NALINI e risolvi gran parte dei problemi e dubbi!

confermo NALINI!!

ho un completo NALINI-MOA dell'astana ed ha un fondello ineguagliabile!!

non avendo provato i più costosi ASSOS soprattutto

 

per esperienza, secondo me è indispensabile cambiarsi e darsi una sciacquata soprattutto le mutande anche per igiene personale!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

una brooks teoricamente e' la poltrona delle selle, se nuova si dovrebbe adattare alla forma del tuo culo..

considerando poi l'impossibilita' di cambiarti arrivato a scuola secondo me un fondello sarebbe solo un problema....

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ciao, come ti trovi con la soluzione attuale senza fondello?

Beh, dopo un po' le ossa ischiatiche iniziano a soffrire, sofferenza che dura anche dopo , per poco. Sara' che la sella e' ancora da rodare, sarà che anche io sono molto magro.

 

 

NALINI e risolvi gran parte dei problemi e dubbi!

confermo NALINI!!

ho un completo NALINI-MOA dell'astana ed ha un fondello ineguagliabile!!

non avendo provato i più costosi ASSOS soprattutto

 

per esperienza, secondo me è indispensabile cambiarsi e darsi una sciacquata soprattutto le mutande anche per igiene personale!

 

concordo con il lavarsi ma in questa situazione la vedo dura in quanto all'uni non c'e' la doccia o il bide, poi di questa stagione mettersi a nudo non e' il massimo (da che sono qui, mi sono beccato per tre anni di fila la polmonite, basta…)

 

Intanto grazie, faccio un giro sul sito Nalini e continuo a rodare la Brooks, vediamo se la situazione migliora

Link to comment
Share on other sites

 

Ciao, come ti trovi con la soluzione attuale senza fondello?

Beh, dopo un po' le ossa ischiatiche iniziano a soffrire, sofferenza che dura anche dopo , per poco. Sara' che la sella e' ancora da rodare, sarà che anche io sono molto magro.

 

 

NALINI e risolvi gran parte dei problemi e dubbi!

confermo NALINI!!

ho un completo NALINI-MOA dell'astana ed ha un fondello ineguagliabile!!

non avendo provato i più costosi ASSOS soprattutto

 

per esperienza, secondo me è indispensabile cambiarsi e darsi una sciacquata soprattutto le mutande anche per igiene personale!

 

concordo con il lavarsi ma in questa situazione la vedo dura in quanto all'uni non c'e' la doccia o il bide, poi di questa stagione mettersi a nudo non e' il massimo (da che sono qui, mi sono beccato per tre anni di fila la polmonite, basta…)

 

Intanto grazie, faccio un giro sul sito Nalini e continuo a rodare la Brooks, vediamo se la situazione migliora

 

 

valuta anche Castelli e Pearl-izumi (con quest'ultima ho fatto i 205km dell'eroica, proprio in coppia con una brook mooolto rodata)

 

PS: per rodare più velocemente la brook dagli una bagnata e fatti un giro con dei pantaloni "a predere", poi asciuga tutto ed ingrassa la sella, sarà come aver fatto 500km in un giorno solo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

per me il fondello castelli è ipercomodo, certo, non è roba economica eh...

ma tu hai culo navigato...;)

Link to comment
Share on other sites

 

per me il fondello castelli è ipercomodo, certo, non è roba economica eh...

ma tu hai culo navigato...;)

 

ma infatti...la sella non serve a nulla!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sto usando un boxer endura con fondello,é abbastanza comodo anche stando in piedi/seduto..

certo 8h seduto (non in bici) non ci starei..

Link to comment
Share on other sites

Santini e assos il top per far tanti km , per farne meno e' ottimo anche bi-bike , per quest'estate vorrei provare anche i boxer col fondello tipo questi , visto che costan cosi poco....

Link to comment
Share on other sites

Che sport orrendo che ci siamo scelti, l'unico condito da preparati paramedici per la terza età. Si discute spesso sul forum di come cuccare con la biga, ma come si può onestamente pensare che un ciclista cucchi?

 

(offtopiconofftopicoff)

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per i preziosi suggerimenti ma i prodotti suggeriti, escluso il boxer Endura, sono per il momento tutti fuori budget.

Ho visto che molti apprezzano anche i prodotti di

qualcuno li ha mai usati?

Esperienze con fondelli triathlon?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .