8nio

conversione mtb --> single speed

16 posts in this topic

ciao a tutti, premetto che il mio progetto non punta alla costruzione di una scatto fisso, se sono off topic spostate pure la mia discussione dove più opportuno.

come da titolo intendo convertire un bel telaio da mtb in una bici single speed per sterrati leggeri e spostamenti urbani.

il cruccio principale sta nel convertire il sistema di trasmissione, ecco le mie perplessità:

acquisto una guarnitura compatibile con il mio asse del MC (perno quadro), che ospiterà una catena a 1/8''

poi devo acquistare il cerchione posteriore da mtb, come faccio a inserirci un pignone singolo da catena 1/8''?

infine, come faccio ad assicurarmi che questa accoppiata rispetti decentemente la linea catena? potrei intervenire con dei distanziali sul pignone posteriore?

per ultimo, voi che rapporto consigliate?

scusate il delirio, ma mi sto arrovellando il cervello da giorni :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la ruota posteriore ti conviene farti togliere il pacco pignoni che hai adesso, metterci la ruota libera singola e farti ricentrare al ruota (magari si dovranno pure cambiare i raggi), vai da un ciclista.

 

Per la linea catena, devi andare a tentativi una volta montata la guarnitura e la ruota; se lasciassi la guarnitura da mtb, potresti fare la prova a mettere la catena in ogni corona, vedere quale ti da la linea catena più dritta e mettere la corona scelta in quella posizione dopo aver tolto le altre (se è tripla). Se è un po' storta non ti preoccupare, anche nel caso uscisse la catena avrai il freno posteriore per frenare (ovviamente questo non vale per le fisse).

 

Per il rapporto, dipende dalla città e dalla tua gamba/allenamento. Di solito le ruote libere più comuni sono quelle da 18t, quindi davanti potresti metterci un 46/48 per avere una cosa tranquilla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

putroppo però ho una guarnitura a tre corone saldate fra loro, perciò la devo comprare nuova...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, premetto che il mio progetto non punta alla costruzione di una scatto fisso, se sono off topic spostate pure la mia discussione dove più opportuno.

come da titolo intendo convertire un bel telaio da mtb in una bici single speed per sterrati leggeri e spostamenti urbani.

il cruccio principale sta nel convertire il sistema di trasmissione, ecco le mie perplessità:

acquisto una guarnitura compatibile con il mio asse del MC (perno quadro), che ospiterà una catena a 1/8''

poi devo acquistare il cerchione posteriore da mtb, come faccio a inserirci un pignone singolo da catena 1/8''?

infine, come faccio ad assicurarmi che questa accoppiata rispetti decentemente la linea catena? potrei intervenire con dei distanziali sul pignone posteriore?

per ultimo, voi che rapporto consigliate?

scusate il delirio, ma mi sto arrovellando il cervello da giorni :D

Io, nella mia, ho lasciato la guarnitura (perchè gia buona) mettendo una corona sola e gli anellini dietro per compensare lo spazio che mancava. Dietro ho solo tolto il pacco e preso gli spessori che stanno tra un pignone e l'altro (all'inizio avevo pure messo tutti i pignoni in fondo e uno tra tutti gli spessori ahah), ma la catena non l'ho cambiata, l'ho solo accorciata...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho accorciato la catena e ho usato guarnitura e pacco pignoni originale, con la corona + grande e il penultimo pignone la LC è perfetta, volendo posso salire o scendere di un pignone che non fa rumore o altri problemi oltre no e devo cambiare posizione sulla corona anteriore.
(certo mi porto dietro un sacco di roba inutile ma con una MTB da 20 kg non è quello il problema)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcune considerazioni

 

1) acquisti per pochi soldi il kit di trasformazione in SS, vale a dire due spessori e un pignone da inserire nella cassetta una volta estratto il pacco pignoni, ti sta giusto nella cassetta senza dover ricampanare la ruota

 

2) non necessariamente devi passare al 1/8, si trova tutto anche da 3/32

 

3) cerca una guarnitura usata da pochi soldi con corone non saldate

 

4) se hai i forcellini veritcali procurati un tendicatena

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

figo! non sapevo dell'esistenza di questa soluzione, grazie @ciqz, quindi, levo il pacco pignoni, metto il sostituto e via, perfetto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

yes

 

non so come si chiami tecnicamente il pezzo, io ne ho uno, al massimo ne faccio una foto e te la metto qui cosi è chiaro

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ho scoperto che la ruota dalla quale dovrò partire è una ruota con mozzo filettato, in teoria ci dovrei semplicemente avvitare un pignone libero del numero di denti che preferisco (opterò per un 42/16 vista la mia città che si estende su 9 colli, roma ci fa un baffo!)

ora, se monto su un normale cerchio da mtb con campanatura totalmente asimmetrica, un unico pignone, la linea catena non dovrebbe essere delle migliori, sbaglio?

nel caso fosse sballata come devo procedere? ricampanando la ruota?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, anche grazie a voi ho fatto chiarezza sul mio progetto <3

1° trovare corona compatibile con il mio telaio (di modo che non tocchi sul fodero orizzontale)
2° calcolare rapporto vantaggioso e acquistare un pignone libero che permetta un tale rapporto (corona e pignone 3/32 o 1/8'' indifferente)
3° acquistare cerchione posteriore con mozzo filettato
4° avvitare pignone libero e verificare linea catena
5° agire su asse mozzo con degli spessori per spostare pignone fino a raggiungimento linea catena ideale
6° portare a ricampanare ruota (io non lo so fare :( )

mi sono perso qualcosa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, anche grazie a voi ho fatto chiarezza sul mio progetto <3

1° trovare corona compatibile con il mio telaio (di modo che non tocchi sul fodero orizzontale)

2° calcolare rapporto vantaggioso e acquistare un pignone libero che permetta un tale rapporto (corona e pignone 3/32 o 1/8'' indifferente)

3° acquistare cerchione posteriore con mozzo filettato

4° avvitare pignone libero e verificare linea catena

5° agire su asse mozzo con degli spessori per spostare pignone fino a raggiungimento linea catena ideale

6° portare a ricampanare ruota (io non lo so fare :( )

mi sono perso qualcosa? 

forse mi son perso io , ma intanto anche per risparmiare, togli il deragliatore, il cambio posteriore se bloccato può essere usato come tendicatena, ed il resto che non serve, posizioni la catena sulla corona centrale e su un pignone posteriore quasi centrale che ti dia una buona linea catena, su per i colli mi sa che ti viene un rapporto discreto, se è troppo corto puoi sempre agire sulla guarnitura mettendo magari una 38 o 42.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm si però io volevo pulirla mettendo unico pignone posteriore e guarnitura monocorona, mi piace di più così :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.