Jump to content

come ritoccare la vernice?


sfrenato
 Share

Recommended Posts

salve mi affido ai maghi del restauro quì sul forum..ho comprato un telaio di qualche anno fà e quà e là ha qualche piccolo punto (ma piccolo piccolo)dove è saltata un pochino di vernice..volendo fare dei ritocchi a pennello mi potete indirizzare verso i prodotti migliori..magari anche per il fondo..grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

salve mi affido ai maghi del restauro quì sul forum..ho comprato un telaio di qualche anno fà e quà e là ha qualche piccolo punto (ma piccolo piccolo)dove è saltata un pochino di vernice..volendo fare dei ritocchi a pennello mi potete indirizzare verso i prodotti migliori..magari anche per il fondo..grazie a tutti

Non conosco il pregio del tuo telaio; per fare un lavoro agile potresti dare un semplice convertiruggine sul metallo rimasto nudo e correggere la vernice con uno di quei pennarelli colorati per ritocco carrozzeria che puoi trovare da un buon autoaccessori. Facile da fare ed economico.

Per un restauro da manuale dovresti: far saltare via tutti i punti in cui la vernice 'sembra' solida ma non lo è.

Carteggiare leggermente il metallo rimasto nudo. Dare un fondo antiruggine. Stuccare con bicomponente medio/morbido i dislivelli creati dalle lacune di vernice. Carteggiare finemente. Dare un primer poliuretanico. Carteggiare finemente. Portare un frammento di vernice originale da un buon negozio di vernici e cercare di ritrovare il punto di colore. Correggere i punti. Lucidare.

A parte il tempo e la relativa complessità di questo tipo di restauro, se non hai dimestichezza ti conviene farlo fare da un carrozziere.

Link to comment
Share on other sites

sul lavoro più complesso un pò di conoscenza ce l'ho..solo che mi sembra più indicato per ritocchi un pò più grandi di quelli che devo fare..si parla proprio di minime parti..vedo se trovo uno stucco che mi faccia anche da fondo e poi vado di pennarello.. P.s il telaio è un faggin

Link to comment
Share on other sites

sul lavoro più complesso un pò di conoscenza ce l'ho..solo che mi sembra più indicato per ritocchi un pò più grandi di quelli che devo fare..si parla proprio di minime parti..vedo se trovo uno stucco che mi faccia anche da fondo e poi vado di pennarello.. P.s il telaio è un faggin

se trovi uno stucco che fa anche da fondo fammelo sapere ! Ad oggi ne ignoro l'esistenza :=)

Link to comment
Share on other sites

salve mi affido ai maghi del restauro quì sul forum..ho comprato un telaio di qualche anno fà e quà e là ha qualche piccolo punto (ma piccolo piccolo)dove è saltata un pochino di vernice..volendo fare dei ritocchi a pennello mi potete indirizzare verso i prodotti migliori..magari anche per il fondo..grazie a tutti

Non conosco il pregio del tuo telaio; per fare un lavoro agile potresti dare un semplice convertiruggine sul metallo rimasto nudo e correggere la vernice con uno di quei pennarelli colorati per ritocco carrozzeria che puoi trovare da un buon autoaccessori. Facile da fare ed economico.

Per un restauro da manuale dovresti: far saltare via tutti i punti in cui la vernice 'sembra' solida ma non lo è.

Carteggiare leggermente il metallo rimasto nudo. Dare un fondo antiruggine. Stuccare con bicomponente medio/morbido i dislivelli creati dalle lacune di vernice. Carteggiare finemente. Dare un primer poliuretanico. Carteggiare finemente. Portare un frammento di vernice originale da un buon negozio di vernici e cercare di ritrovare il punto di colore. Correggere i punti. Lucidare.

A parte il tempo e la relativa complessità di questo tipo di restauro, se non hai dimestichezza ti conviene farlo fare da un carrozziere.

Quoto tutto! Suggerimenti varamente professionali.

Se i ritocchi sono semplici puntini o piccoli graffietti da struscio e hai voglia di farlo da te, per la mia esperienza ti posso dire quel che mi suggeri un professionista... niente carta abrasiva neanche quella ad acqua da carrozziere ma un punto di crema polisch per carrozzeria sulla punta dell'indice coperto da straccio pulito di cotone e strofinare senza premere troppo.

Quando non sentirai più il rilievo della screpolatura della vernice puoi fare il "ritocco" con i pennarelli da carrozzeria ma prima fai la prova su un punto "nascosto" del telaio per verificare la tonalità una volta essiccato il colore.

Altra cosa...i pennarelli o sono imprecisi o sbrodolano, comprati un pennellino da modellismo finissimo e usa quello intingendolo sulla punta del pennarello così potrai essere preciso e intervenire dove è necessario.

E quando il colore è veramente "stagionato" lucidare.

Personalmente sono per gli interventi conservativi...mai riverniciare i telai !! Pace...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

salve mi affido ai maghi del restauro quì sul forum..ho comprato un telaio di qualche anno fà e quà e là ha qualche piccolo punto (ma piccolo piccolo)dove è saltata un pochino di vernice..volendo fare dei ritocchi a pennello mi potete indirizzare verso i prodotti migliori..magari anche per il fondo..grazie a tutti

Non conosco il pregio del tuo telaio; per fare un lavoro agile potresti dare un semplice convertiruggine sul metallo rimasto nudo e correggere la vernice con uno di quei pennarelli colorati per ritocco carrozzeria che puoi trovare da un buon autoaccessori. Facile da fare ed economico.

Per un restauro da manuale dovresti: far saltare via tutti i punti in cui la vernice 'sembra' solida ma non lo è.

Carteggiare leggermente il metallo rimasto nudo. Dare un fondo antiruggine. Stuccare con bicomponente medio/morbido i dislivelli creati dalle lacune di vernice. Carteggiare finemente. Dare un primer poliuretanico. Carteggiare finemente. Portare un frammento di vernice originale da un buon negozio di vernici e cercare di ritrovare il punto di colore. Correggere i punti. Lucidare.

A parte il tempo e la relativa complessità di questo tipo di restauro, se non hai dimestichezza ti conviene farlo fare da un carrozziere.

Quoto tutto! Suggerimenti varamente professionali.

Se i ritocchi sono semplici puntini o piccoli graffietti da struscio e hai voglia di farlo da te, per la mia esperienza ti posso dire quel che mi suggeri un professionista... niente carta abrasiva neanche quella ad acqua da carrozziere ma un punto di crema polisch per carrozzeria sulla punta dell'indice coperto da straccio pulito di cotone e strofinare senza premere troppo.

Quando non sentirai più il rilievo della screpolatura della vernice puoi fare il "ritocco" con i pennarelli da carrozzeria ma prima fai la prova su un punto "nascosto" del telaio per verificare la tonalità una volta essiccato il colore.

Altra cosa...i pennarelli o sono imprecisi o sbrodolano, comprati un pennellino da modellismo finissimo e usa quello intingendolo sulla punta del pennarello così potrai essere preciso e intervenire dove è necessario.

E quando il colore è veramente "stagionato" lucidare.

Personalmente sono per gli interventi conservativi...mai riverniciare i telai !! Pace...

infatti..mi ero già munito di pennellino..proverò grazie dell'aiuto

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .